Una speranza per il mesotelioma? Scende in campo Verastem ($VSTM)

Scritto il alle 10:40 da Matteo

 

METEOECONOMY
Torniamo dopo un po’ di tempo a parlare di cellule staminali ma questa volta cercheremo di trovare la cura distruggendole più che utilizzarle ai fini di trovarla. Introduciamo Verastem ($VSTM) azienda che cerca di imporsi nel trattamento del cancro attraverso la distruzione delle Cancer Stem Cell (CSC).
Prima di tutto facciamoci un’idea molto generale e sintetica degli argomenti di cui parliamo per avere il giusto glossario e orientarci meglio nella lettura dei dati.
Le cellule staminali sono cellule che hanno la caratteristica di perpetuarsi indefinitamente (self-renewal) e che danno origine alle cellule specializzate che permettono la creazione e il mantenimento dei nostri organi. In analogia alcune cellule tumorali mostrano la caratteristica di self-renewal (crescita incontrollata della massa tumorale) e questo lascia pensare che la comprensione dei meccanismi di crescita delle cellule staminali potrebbe essere la chiave per capire meglio il tumore.
Tutta il discorso che faremo su Verastem si basa su un assunto: i meccanismi di crescita delle cellule tumorali sono gli stessi che governano i meccanismi di crescita propri delle cellule staminali da cui il nome di CSC. Questo assunto può essere in qualche modo convalidato solo da prove indirette per esempio i diversi pathway (Notch, Shh, Wnt) che sono propri della genesi dei tumori sono stati osservati anche nel self-renewal delle cellule staminali.

Pathway Notch, Shh, Wnt
Altra importante caratteristica delle cellule staminali tumorali, che ha molte analogie con le cellule staminali, è quella di poter dare inizio ad un nuovo tumore e, cardine di tutta la teoria, essere la causa della proliferazione massiccia del tumore. Teoria che è sintetizzata in maniera molto chiara dalla figura seguente:
Crescita tessuti vs Crescita tumorale

In accordo con la teoria il tumore può essere immaginato come una deviazione di una cellula che ha acquisito la capacità di replicarsi in maniera indefinita attraverso varie mutazioni che possono essere state accumulate durante il corso della nostra vita, mutazioni dovute all’ambiente e allo stile di vita della persona. Le CSC sono anche responsabili del mantenimento del tumore e, come abbiamo detto sopra, anche della possibilità di migrare da un punto ad un altro del nostro corpo. Va detto che attualmente nessuno ha dimostrato con certezza che bloccare le CSC vuol dire impedire lo sviluppo del tumore.
Nonostante questa mia ultima affermazione troviamo attiva, nel campo, Verastem che parte affrontando il mesotelioma tumore molto aggressivo e che non lascia molto scampo al paziente ci prova sfruttando il ruolo cruciale della Focal Adhesion Kinase (FAK) che è stato dimostrato essere sovra espressa in molte forme di cancro. Tale proteina è coinvolta nella proliferazione, sopravvivenza e migrazione delle cellule e nel rinnovo delle CSC. E’ stato dimostrato, in modelli preclinici, che la sua inibizione porta alla riduzione della crescita tumorale e delle metastasi.
Il ragionamento fatto dall’azienda che sta alla base di tutto è piuttosto rischioso e tutto lascia pensare al classico investimento dove puoi portare a casa un risultato incredibile o rimanere in mano con un pugno di mosche. Come già accennato il target individuato dall’azienda sono le CSC ultima frontiera nella lotta ad alcuni tumori e quindi relativamente nuova per le aziende biotech anche se ne troviamo alcune che stanno facendo passi avanti come per esempio la nostra Molmed. Cosa è interessante dell’approccio di Verastem è che il trattamento inizia dopo che altri farmaci, di solito chemioterapici, hanno agito e lo scopo di VS-6063 è quello di stabilizzare la malattia cercando di distruggere le CSC non raggiunte dal primo trattamento.

Seguendo la pipeline è chiaro che nel mesotelioma l’azienda potrebbe avere qualcosa di importante da dire già nel 2015. Ma prima di focalizzarci sull’evento in corso facciamo un passo indietro per capire dai dati che abbiamo cosa possiamo aspettarci.
Il VS-6093, dato in licenza da Pfizer a Luglio 2012 per una cifra cash ridicola e che potrebbe garantire diversi soldi a $PFE dai proventi sulle vendite se andasse a mercato, è il candidato più avanti e più interessante al momento.
Già Pfizer in fase 1 e Verastem che ha approfondito in fase preclinica hanno avuto risultati buoni. In particolare, nello studio di Pfizer, su 36 pazienti VS-6063 in diversi tipi di tumori ha archiviato il 43% dei pazienti con stabilizzazione della malattia SD di cui 7 pazienti per più di 6 mesi. Successivamente Verastem decide di concentrarsi su: mesotelioma e cancro ovarico con una possibile futura indicazione nel seno.
Sulla base di quanto visto dallo studio di GSK (GSK2256098) l’azienda è convinta che focalizzando l’attenzione sui pazienti con mesotelioma con mutazione NF2 (neurofibroma 2 merlin -) la strada potrebbe essere quella giusta seguendo le orme delle studio di GSK.
La fase II di Verastem è stata disegnata in questo modo, teniamo anche conto che ha lo stato di farmaco orfano:
This study is a Phase 2, randomized, double-blind, placebo-controlled, multicenter study of defactinib (VS-6063) in subjects with malignant pleural mesothelioma (MPM) who have not progressed (confirmed partial response or stable disease) following = 4 cycles of treatment with pemetrexed/cisplatin or pemetrexed/carboplatin. Prior to entry and randomization to the study, each subject must have tumor Merlin status(high or low) established by immunohistochemistry performed at a central laboratory. Subjects will be randomized in a 1:1 ratio to receive oral VS-6063 400 mg twice per day, or matched placebo. Randomization will be stratified by tumor Merlin status (high versus low). Progression will be assessed both locally and by central review using the Response Evaluation Criteria In Solid Tumors (RECIST) Version 1.1. Subjects will continue to receive treatment until disease progression or other discontinuation criteria are met. Following documentation of nonfatal disease progression, all subjects will be followed for overall survival by telephone contact every 2 months until end of life or the close of the study.

Quindi tenendo conto proprio dei dati di GSK lo studio potrebbe prendere, in occasione dei dati ad interim, la strada verso i pazienti con la mutazione NF2 (merlin -) piuttosto che merlin + o entrambe e di conseguenza lo studio potrebbe continuare con la soppressione del braccio che da risultati peggiori e concentrarsi su meno pazienti ma che rispondono meglio e andare avanti spedito.
Se il braccio migliore andasse effettivamente come si pensa l’azienda potrebbe anche andare, nel migliore scenario, verso approvazione accelerata con i soli dati di fase II, cosa da non sottovalutare. Certo in questa indicazione (a parte quelli di Pfizer) non abbiamo tanti dati che possono darci garanzie o farci ragionare, ma sicuramente ci sono tutti i i presupposti per fare bene o almeno la speranza è quella. Ricordiamoci sempre che l’indicazione è comunque una tra le più ostiche…..
Andando avanti troviamo anche alcuni dati interessanti sempre del VS-6063 in combo con paclitaxel (PTX) nei pazienti con cancro ovarico platinum-resistant; quindi fase 1 (6 pazienti) con 200mg o 400mg di defactinib in combo con PTX 80mg/m2 al giorno 1-8-15 ogni 28 giorni e in fase 1b altri 12 pazienti arruolati con 400mg + PTX 80mg/m2.
La dose raccomandata è da 400 mg con 14 pazienti con eventi avversi di grado 3 e nessun paziente con eventi avversi di grado 4/5. Al momento dai dati raccolti l’azienda è convinta che la strada sia percorribile. In particolare sulle biopsie fatte al giorno 10 si nota la riduzione della FAK activity nel tumore.
Per concludere il discorso su VS-6063 proprio all’AACR 2014 è stato presentato un poster che presenta dati preclinici nell’indicazione cancro al seno triplo negativo che fanno credere che anche in questo caso in combinazione con la chemioterapia si possano vedere ottimi risultati. Quindi sono tre le strade percorribili al momento anche se non possiamo escludere ulteriori indicazioni future.

Vediamo ora l’evento importante. Nello studio COMMAND nel mesotelioma l’analisi ad interim al 50% degli eventi PFS sarà fondamentale e questi dati potrebbero arrivare già ad inizio 2015. A questo punto potrebbero aprirsi 3 scenari: il più tragico è quello che lo studio possa essere fermato perché debole, ma ovviamente speriamo non sia questo il caso; la strada più lunga cioè quella dove il farmaco sia efficace su tutti i pazienti a prescindere dal tipo di proteina merlin low o high e che porterebbe al completamento dell’arruolamento e di conseguenza con dati poi finali nel 2016; l’ultima strada invece nei pazienti merlin – potrebbe far saltare qualche passaggio e completare l’arruolamento in minor tempo e andare direttamente ad approvazione accelerata, ovviamente con dei numeri piuttosto significativi. Parallelamente l’azienda sta andando avanti con uno studio simile che è partito ad Aprile in Giappone sulla base di dati di fase 1 di uno studio fatto proprio li.
Insomma ci troviamo difronte al classico cantiere aperto con un’azienda pionieristica. Lo schema sembra semplice uccidere le cellule tumorali con i farmaci convenzionali e focalizzarsi poi sulle cellule CSC che sono resistenti alle terapie attuali. Proprio questa scoperta relativamente recente potrebbe essere di grosso impatto nelle cure del futuro. Ovviamente trattasi di scommessa per quei pochi numeri che abbiamo e che sono tutti da verificare sul campo, ma ci sono tutti i presupposti (spero) per fare bene. In caso di dati forti già nel 2015 di sicuro lo scenario per l’azienda e per gli investitori sarà parecchio in salita.

Concludiamo l’articolo dicendo che per quanto riguarda il comportamento delle cellule staminali impiantate nel modello animale esistono forti perplessità in quanto il comportamento di tali cellule è per ovvi motivi influenzato dal diverso ambiente in cui le cellule si trovano. Per questo motivo è ancora più importante approfondire i dati sugli umani e per questo l’articolo esce con un po’ di anticipo proprio per tenere monitorata la situazione.

Matteo

Seguiteci su TWITTER:

@gooser_fol

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Una speranza per il mesotelioma? Scende in campo Verastem ($VSTM), 10.0 out of 10 based on 1 rating
108 commenti Commenta
LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 11:01

Buongiorno e grazie ragazzi…

VSTM è anche nel mio mirino e tra l’ altro galleggia non lontano dai minimi… 8)

Davvero interessante… 8)

Grazie ancora!! :-)

Matteo
Scritto il 30 luglio 2014 at 11:05

LupoCaneSecco@finanza:
Buongiorno e grazie ragazzi…

VSTM è anche nel mio mirino e tra l’ altro galleggia non lontano dai minimi…

Davvero interessante…

Grazie ancora!!

Va seguita attentamente :mrgreen:
Matteo

Scritto il 30 luglio 2014 at 11:36

VSTM: aggiungo soltanto che abbiamo trascurato il resto della pipeline per due motivi. Il primo la mancanza di tempo e secondo perchè in attesa di numeri consistenti diventa rischiosa una visione troppo long per il titolo.

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 11:58

titolo che mi sta snervando: NWRN :evil:

toodles
Scritto il 30 luglio 2014 at 12:23

Bravi come al solito articolo molto esaustivo. Ho osservato il grafico di VSTM e vi confesso che fa un po’ paura con massimi e minimi progressivamente decrescente con prezzi che sembrano nell’immediato orientati a tornare a 7,1 Euro. Comunque sembra una grande scommessa. Speriamo vincente per i malati.

marchesedicarabas
Scritto il 30 luglio 2014 at 13:33

Ottimo articolo come sempre
NBY
Il titolo lo portiamo al 15 agosto o alleggeriamo/chiudiamo la posizione???
grazie

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 13:43

Ciao GOOSER e MATTEO

Come ho fatto notare ieri e a scanso di pericolosi equivoci o peggio di PERICOLOSE TRADATE…
ci sono alcune cose nel calendario biotech del sito da sistemare/aggiornare

PDUFA di OMEROS del 2/08/2014…già approvata il 02/06/2014

http://www.reuters.com/finance/stocks/OMER.O/key-developments/article/3002382

NDA di Spectrum Pharmaceuticals del 08/08/2014…anch’essa già approvata il 03/07/2014

http://www.businessweek.com/ap/2014-07-03/fda-approves-lymphoma-drug-from-spectrum-pharma

frimba
Scritto il 30 luglio 2014 at 13:48

grazie ragazzi!!!GOOS dicci la verita l ottima trimestrale di twitter è anche merito tuo :mrgreen::mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 13:52

Un po’ di sana ricerca Italiana…così… solo per ricordarci che per fortuna c’è ancora qualcuno in questo Paese che sa ciò che fa..e perchè lo fa!!

http://www.marketwatch.com/story/dompe-announces-the-food-and-drug-administration-fda-has-granted-orphan-drug-designation-to-its-rhngf-based-treatment-for-neurotrophic-keratitis-2014-07-23

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 13:55

In ottica IPCI…settimana scorsa…Pardue Pharma ….zitta zitta….

FDA Approves Extended-Release, Abuse-Deterrent Oxycodone

The FDA approved Purdue Pharma’s Targiniq ER (oxycodone hydrochloride and naloxone hydrochloride extended-release tablets) for the treatment of severe pain. This is the second ER/LA opioid analgesic to be labeled as an FDA-approved medication with abuse deterrent properties, in line with the FDA’s new industry guidance on Abuse-Deterrent Opioids. This drug is designed to make it difficult for users to abuse, either by injection or snorting.

frimba
Scritto il 30 luglio 2014 at 14:22

LupoCaneSecco@finanza:
Un po’ di sana ricerca Italiana…così… solo per ricordarci che per fortuna c’è ancora qualcuno in questo Paese che sa ciò che fa..e perchè lo fa!!

http://www.marketwatch.com/story/dompe-announces-the-food-and-drug-administration-fda-has-granted-orphan-drug-designation-to-its-rhngf-based-treatment-for-neurotrophic-keratitis-2014-07-23

Non è quotata vero?

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 14:24

frimba@finanza,

no…

Scritto il 30 luglio 2014 at 14:27

frimba@finanza:
grazie ragazzi!!!GOOS dicci la verita l ottima trimestrale di twitter è anche merito tuo

guarda io non seguo molto il resto del mercato ma dopo aver usato twitter ho consigliato a un amico che mi chiedeva se ci stava un ingresso, ho dato un occhiata al grafico e poi gli ho detto che mi sembrava strano che quotasse cosi’ poco e che trovo twitter una figata. Sarà un caso ma da quando le ha prese il titolo è andato piuttosto bene :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 30 luglio 2014 at 14:40

LupoCaneSecco@finanza:
In ottica IPCI…settimana scorsa…Pardue Pharma ….zitta zitta….

FDA Approves Extended-Release, Abuse-Deterrent Oxycodone

The FDA approved Purdue Pharma’s Targiniq ER (oxycodone hydrochloride and naloxone hydrochloride extended-release tablets) for the treatment of severe pain. This is the second ER/LA opioid analgesic to be labeled as an FDA-approved medication with abuse deterrent properties, in line with the FDA’s new industry guidance on Abuse-Deterrent Opioids. This drug is designed to make it difficult for users to abuse, either by injection or snorting.

si questa notizia e quella della fase 3 di Teva hanno fatto cadere dalla sedia il caro Matteo, ma sono due farmaci diversi ovviamente rispetto al rexista. La piattaforma abuso deterrente di Purdue e di TEVA sono resistenti solo ad alcune manipolazioni…… lo spieghero’ meglio nel prossimo articolo.

PS: modificato calendario biotech con le correzioni grazie lupo

Scritto il 30 luglio 2014 at 14:49

Ottima occasione di ingresso su OREX

Scritto il 30 luglio 2014 at 14:52

ECCO che arriva il primo tassello per DRTX

Durata Therapeutics, Inc. (Nasdaq:DRTX) announced today that its Dutch subsidiary, Durata Therapeutics International B.V., has entered into a license and supply agreement with Angelini, an international group leader in the pharmaceutical and mass-market sectors, to commercialize dalbavancin in 36 countries, which include Italy, Spain, Poland, Portugal, many Eastern European countries, Russia, Turkey, and Commonwealth of Independent States.

Durata will receive an upfront payment from Angelini of $15 million and another $10 million upon European Medicines Agency (EMA) approval. The Company will also receive payments upon the achievement of certain countries’ pricing approvals and sales milestones, as well as royalties on sales. Durata’s Marketing Authorization Application (MAA) for dalbavancin is under review with the European Medicines Agency and anticipates a decision in 1H 2015.

Durata owns the worldwide rights for development and commercialization or partnering of dalbavancin. Durata is currently commercializing DALVANCE™ (dalbavancin) for injection in the U.S. and, if approved in the EU, may choose to directly commercialize in the remaining parts of Western Europe, including the United Kingdom, Germany, and France, with a targeted hospital salesforce and to use a variety of collaboration arrangements for commercialization in other markets.

“We are pleased to have entered into this agreement with Angelini, a well-respected pharmaceutical company with rich history and significant experience marketing hospital-based products. This partnership is aligned with our strategy to bring dalbavancin to the market for the millions of people who may benefit from an innovative treatment option for serious skin infections in today’s evolving health care environment,” said Paul R. Edick, Durata’s Chief Executive Officer.

“Angelini is proud of partnering dalbavancin with Durata for treating patients affected by serious skin infections. The new approach will allow patients, healthcare professionals and hospitals to overcome the standard daily or twice-daily IV antibiotic infusions,” said Gianluigi Frozzi, Angelini Pharmaceutical Division’s Chief Executive Officer. “The agreement is part of the Angelini effort in the field of treatment of infectious diseases. Once approved in the EU, our experienced sales force and extensive network will bring dalbavancin to over 30 countries.”

standby
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:10

GOOSER,
cosa farai su EXEL? io sono tentato di mollarle ed entrare su OREX.
Ma attendo tuo consiglio :wink:

gooser:
Ottima occasione di ingresso su OREX

standby
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:18

LUPO grazie per il link.
Tu cosa fai con SQNM? Toccata e fuga?

LupoCaneSecco@finanza:
OREXIGEN

http://online.wsj.com/article/PR-CO-20140730-909290.html

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:31

standby:
LUPO grazie per il link.
Tu cosa fai con SQNM? Toccata e fuga?

Si esco oggi..

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:34

Fuori da SQNM a 3,91$!

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:37

Dentro OREX 5.03$…Long

Scritto il 30 luglio 2014 at 15:38

OK facciamo i prudenti fuori da EXEL a 4,40$

Per OREX vediamo come va….ne ho già abbastanza

bisanzio
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:40

perchè uscite da SQNM?

standby:
LUPO grazie per il link.
Tu cosa fai con SQNM? Toccata e fuga?

LupoCaneSecco@finanza:
Fuori da SQNM a 3,91$!

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:40

Dentro CUR tanto per averla in PTF…

Scritto il 30 luglio 2014 at 15:41

marchesedicarabas:
Ottimo articolo come sempre
NBY
Il titolo lo portiamo al 15 agosto o alleggeriamo/chiudiamo la posizione???
grazie

mah per quanto riguarda la scadenza secondo me le possibilità che lo studio abbia successo sono circa del 30%. Al momento credo di alleggerire la posizione sicuramente prima della scadenza….. se chiuderla al 100% non ho ancora deciso.

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:43

bisanzio@finanza:
perchè uscite da SQNM?

Ero entrato a 3.7$ con tante per l’uscita della trimestrale…preso gain del 6 e rotti% e uscito..

standby
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:57

LUPO, mi stavo proprio chiedendo ieri come mai non eri ancora dentro… :wink:

LupoCaneSecco@finanza:
Dentro CUR tanto per averla in PTF…

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 15:58

standby,

:lol:

toodles
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:00

LupoCaneSecco@finanza:
Dentro OREX 5.03$…Long

Lupo, Gooser vi seguo prese a 5,01 $

bisanzio
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:09

gooser:
OK facciamo i prudenti fuori da EXEL a 5,40$

Per OREX vediamo come va….ne ho già abbastanza

come a 5,40?

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:10

apana@finanza:
LupoCaneSecco che mi dici di PPHM?

Ciao Apana…
Tu segui il blog proprio dal Kenya…o ci sei in vacanza!??

PPHM..

Nel 2011 mi fece guadagnare TANTI TANTI soldi…

Ora la sua pipeline ha solo una cartuccia da sparare…

http://clinicaltrials.gov/ct2/results?spons=%22Peregrine+Pharmaceuticals%22&spons_ex=Y&age=012&phase=0123&fund=2

La fase III di Bavituximab nel trattamento di seconda linea del cancro al polmone non squamoso e non a piccole cellule..

La fine dello studio è prevista per la fine del 2016…ed il reclutamento è ancora in corso…

Ci potrebbe essere un’ analisi di interim dei dati

bisanzio
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:13

visto il rimbalzo di GALT?

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:14

Fuori da GALT.

Scritto il 30 luglio 2014 at 16:28

bisanzio@finanza: come a 5,40?

HAHAHA 4,40$ scusate :mrgreen::mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:40

PPHM..

Ora la sua pipeline ha solo una cartuccia da sparare…

http://clinicaltrials.gov/ct2/results?spons=%22Peregrine+Pharmaceuticals%22&spons_ex=Y&age=012&phase=0123&fund=2

La fase III di Bavituximab nel trattamento di seconda linea del cancro al polmone non squamoso e non a piccole cellule..

La fine dello studio è prevista per la fine del 2016…ed il reclutamento è ancora in corso…

Ci potrebbe essere un’ analisi di interim dei dati..

Scusa mi è partito un invio..

Stavo dicendo analisi di interim che però vista la natura e il meccanismo di azione di Bavituximab non sarebbe per nulla significativa..

C’ è poi un programma di Tumor Imaging di cui non trovo nulla sul sito di FDA

http://www.peregrineinc.com/images/stories/pdfs/imaging_fact_sheet.pdf

Molto promettente..

Ha entrate cospicue grazie alla sua sussidiaria AVID Bioservices…

Tutto sommato direi che è presto per un ingresso!!

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:44

LupoCaneSecco@finanza:
Dentro CUR tanto per averla in PTF…

Che tempismo!! :mrgreen: :arrow: :evil:

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:57

LupoCaneSecco@finanza: Che tempismo!!

novità su CUR?

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 16:58

Prese CUR a 2.89

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 17:09

papi67@finanza: novità su CUR?

Non so papi forse è meglio aspettare di capire cosa abbia provocato una discesa così repentina e con volumi…

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 17:16

Tweet di a.f.?

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 17:26

papi67@finanza:
Tweet di a.f.?

No..

gabusi
Scritto il 30 luglio 2014 at 18:09

LupoCaneSecco@finanza: Non so papi forse è meglio aspettare di capire cosa abbia provocato una discesa così repentina e con volumi…

Può darsi che sia stata la decisione di ieri del giudice nella causa con STEM di rigettare l’istanza di CUR per un “giudizio sommario” (scusate, non parlo il legalese e in certi ambiti mastico meglio l’inglese che l’italiano). Il che vuol dire che la suddetta causa si trascinerà ancora per minimo sei mesi, se non un altro anno. Per bruscolini poi eh…

apana
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:12

LupoCaneSecco@finanza,

Vivo in Italia e kenya alternando 3/4 mesi
Grazie lupo

8)

g.pi.
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:17

gabusi@finanza,

Attacco senza senso a Cur con la regia sicuramente di Maxim visto che proprio oggi ha avviato la copertura di BCLI, con un buy da 0,3 a 3$. Un altro indizio lo si vede nell’aumento degli shorts di 2,5 mil. negli ultimi 15 giorni. Un castello di carte visto che il trial di Cur sta andando bene ed è possibile dimostrarlo.

apana
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:20

apana@finanza,

Leggo sempre i vostri commenti e li ritengo molto interessanti, appropriati e competenti!!
Gooser poi è all’altezza del capo ma voi incalzate alla grande
Asante sana ovvero grazie 1000 8)

bisanzio
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:24

g.pi.@finanzaonline:
gabusi@finanza,

Attacco senza sensoa Cur con la regia sicuramente di Maxim visto che proprio oggi ha avviato la copertura di BCLI, con un buy da 0,3 a 3$. Un altro indizio lo si vede nell’aumento degli shorts di 2,5 mil. negli ultimi 15 giorni. Un castello di carte visto che il trial di Cur sta andando bene ed è possibile dimostrarlo.

grazie… :wink:

g.pi.
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:28

Giusto per cominciare c’è qualcuno, totalmente affidabile, negli States che ha parlato con Garr vis a vis nell’ ultima assemblea degli azionisti
At the Annual Shareholder meeting Garr said that ALS Phase II will finish in July/August with a 6 month follow-up observation period. He then said the next step will be a “registration trial” which he specifically said is “not a Phase III.” I just looked up “registration trial” and can’t find it; so I may have misheard or wrote something down incorrectly. But, I believe that Garr was saying that because NSI-566 has Orphan Drug status, and because they expect to be able show substantial efficacy, they don’t need a Phase III. I don’t know if a “registration trial” (or whatever he said) precludes filing for BTD. Quindi BDT e contestuale prolungamento del trial di fase 2.

gabusi
Scritto il 30 luglio 2014 at 19:30

g.pi.@finanzaonline:
gabusi@finanza,

Attacco senza sensoa Cur con la regia sicuramente di Maxim visto che proprio oggi ha avviato la copertura di BCLI, con un buy da 0,3 a 3$. Un altro indizio lo si vede nell’aumento degli shorts di 2,5 mil. negli ultimi 15 giorni. Un castello di carte visto che il trial di Cur sta andando bene ed è possibile dimostrarlo.

Io è un po’ che lo dico, che lo short su CUR è pilotato, che dietro c’è principalmente Maxim, che saremmo scesi sotto i 3 e che guardando le news ci dovrebbero essere ben altre quotazioni…
Cominciavo a sentirmi un complottista, menomale che non sono l’unico a pensarla così :mrgreen:

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:12

Gooser, Lupo, Giorgio: DRTX la va….

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:16

papi67@finanza:
Gooser, Lupo, Giorgio: DRTX la va….

L’ unica che non sale mai è BDSI uffa!!

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:19

LupoCaneSecco@finanza: L’ unica che non sale mai è BDSI uffa!!

Ma se sale di mezzo dollaro, golosone…. :wink:

LupoCaneSecco
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:19

gabusi@finanza,

g.pi.@finanzaonline,

Sempre ottimi e competenti!! 8)

Io ho raddoppiato a 2.93$… ora la riguardo a fine Settembre!!

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:32

CUR e OREX in parziale recupero, EDAP la va…….giù.

archus
Scritto il 30 luglio 2014 at 20:47

Grazie Lupo per la segnalazione su OMER,
in ACRX ho limitato molto le perdite anche io avendo lasciato aperta solo una piccola posizione.
Sono tentato da OREX stasera, invece per BLUE e per BDSI sono dispiaciuto di non essere entrato lunedì ora aspetto il momento buono, CUR vorrei capire un po meglio prima di comprare.

archus
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:11

TKMR tra ieri e oggi +25 che succede?

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:23

IPCI incontenibile hihihihihi.

gnappo
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:38

papi67@finanza:
IPCI incontenibile hihihihihi.

:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

gnappo
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:39

C’è qualcuno che mi dice qualcosa su arwr…graficamente e in generale? Non chiedo molto… :oops:

archus
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:52

prese OREX

papi67
Scritto il 30 luglio 2014 at 21:58

gnappo@finanza:
C’è qualcuno che mi dice qualcosa su arwr…graficamente e in generale? Non chiedo molto…

Spirito di Giorgio se ci sei batti un colpo!!!!!!! :mrgreen::mrgreen:

gnappo
Scritto il 30 luglio 2014 at 22:03

papi67@finanza: Spirito di Giorgio se ci sei batti un colpo!!!!!!!

:lol::lol::lol:

Scritto il 31 luglio 2014 at 07:41

EDAP: voto di ieri del Panel

Sicurezza 3 YES 5 NO 1 Astenuto
Efficacia 0 YES 9 NO
Rischio Beneficio 0 YES 8 NO 1 Astenuto

Un successone !!!!

archus
Scritto il 31 luglio 2014 at 10:23

TKMR, se l’ebola continua a diffondersi in questo modo in Africa, c’è la possibilità di ulteriori balzi in avanti del titolo o addirittura la rimozione dell’hold?

papi67
Scritto il 31 luglio 2014 at 13:48

tentiamo uno scalping su EDAP? per voi fino dove può arrivare al ribasso?

frimba
Scritto il 31 luglio 2014 at 14:03

ragazzi CK ha veramente fatto un bel report su array!chi è dentro e chi pensa di entrare??

frimba
Scritto il 31 luglio 2014 at 14:06

frimba@finanza:
ragazzi CK ha veramente fatto un bel report su array!chi è dentro e chi pensa di entrare??

GOOS tu che ne pensi?condividi tutto?

Scritto il 31 luglio 2014 at 14:39

frimba@finanza:
ragazzi CK ha veramente fatto un bel report su array!chi è dentro e chi pensa di entrare??

che report?

frimba
Scritto il 31 luglio 2014 at 14:55

gooser: che report?

mail

Matteo
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:07

Prese una manciata di momenta a 10 e 6
Matteo

maxlolli
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:29

frimba@finanza:
ragazzi CK ha veramente fatto un bel report su array!chi è dentro e chi pensa di entrare??

Io ci sono dentro da un mesetto, rimango long.

papi67
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:41

NBY svolazza

papi67
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:47

EDAP vale 40M.

marchesedicarabas
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:51

Ma che succede a CRIS??

j.p.m.
Scritto il 31 luglio 2014 at 16:52

e CRIS?

archus
Scritto il 31 luglio 2014 at 17:13

TKMR +7 dopo i +15 di ieri e i + 10 dell’altro ieri

Scritto il 31 luglio 2014 at 17:37

Segnalo ORPN nuova IPO che attualmente e’ a -20% interessante…

Scritto il 31 luglio 2014 at 18:48

$HALO domanda 1 Data indicate a favorable benefit: 15 YES | NO 1

Scritto il 31 luglio 2014 at 19:38

HALO @FDAadcomm: UPDATE to #HyQvia Vote (Official)
15-1 to OK
9-5 (2 abstain) to NOT restrict labeling
16 for risk communication
10-6 to not req. monitoring

gnappo
Scritto il 31 luglio 2014 at 21:12

gooser:
HALO @FDAadcomm: UPDATE to #HyQvia Vote (Official)
15-1 to OK
9-5 (2 abstain) to NOT restrict labeling
16 for risk communication
10-6 to not req. monitoring

quanto pensi possa salire in caso di approvazione? O pensi a un sell on news??

Matteo
Scritto il 31 luglio 2014 at 21:50

Vendute MNTA a 10 e 67
Incrementate IPCI a 2 e 68
Matteo

papi67
Scritto il 31 luglio 2014 at 21:56

Matteo:
Vendute MNTA a 10 e 67
Incrementate IPCI a 2 e 68
Matteo

Evvai Matteo. :wink:

Scritto il 1 agosto 2014 at 08:41

gnappo@finanza: quanto pensi possa salire in caso di approvazione? O pensi a un sell on news??

potrebbe essere un punto di inizio per ricominciare a riconquistare una quotazione decente dopo il flop di Aprile.

LupoCaneSecco
Scritto il 1 agosto 2014 at 13:37

Anche se non mi è mai piaciuto e non ho mai tradato aziende che salgono sull’onda emotiva di qualche notizia…
Tekmira con le ultime news su Ebola ed Europa potrebbe avere ancora buoni margini di salita..

.un 10-15%…

frimba
Scritto il 1 agosto 2014 at 13:55

LupoCaneSecco@finanza:
Anche se nonmi è mai piaciuto e non ho mai tradato aziende che salgono sull’onda emotiva di qualche notizia…Tekmira con le ultime news su Ebola ed Europa potrebbe avere ancora buoni margini di salita..

.un 10-15%…

la penso allo stesso modo la salita è troppo fragile in questi casi e basta un news flow diverso che ci rimani incastrato…

Matteo
Scritto il 1 agosto 2014 at 15:40

Vendute IG 5 e 8
Matteo

Scritto il 1 agosto 2014 at 15:42

vendute IG a 5,86$ :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Matteo
Scritto il 1 agosto 2014 at 15:52

gooser:
vendute IG a 5,86$

ptf aggiornato :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 1 agosto 2014 at 16:30

Matteo: ptf aggiornato

non ho notato i volumoni qualcosa bolle in pentola. Se li avessi visti non avrei venduto…pazienza :twisted:

LupoCaneSecco
Scritto il 1 agosto 2014 at 17:41

Ciao Gooser

Ti devo ancora la risposta su BDSI e le possibilità di riuscita della fase III con Clonidine Topical Gel…
Ci ho lavorato un po’ …forse troppo…in effetti è molto lunga…
Che faccio..?? :oops:

Matteo
Scritto il 1 agosto 2014 at 18:02

gooser: non ho notato i volumoni qualcosa bolle in pentola. Se li avessi visti non avrei venduto…pazienza

Beh ora sta scendendo un po’ siamo sempre in tempo a rientrare :mrgreen:
Matteo

Scritto il 1 agosto 2014 at 18:23

LupoCaneSecco@finanza:
Ciao Gooser

Ti devo ancora la risposta su BDSI e le possibilità di riuscita della fase III con Clonidine Topical Gel…
Ci ho lavorato un po’ …forse troppo…in effetti è molto lunga…
Che faccio..??

haha manda via mail che la metto nell’articolo che uscira’ lunedi

gooser1973@gmail.com

l’articolo di lunedi prevede un’po di operatività poi in settimana faremo il punto su IPCI alla luce della famosa intervista che avete letto

g.pi.
Scritto il 1 agosto 2014 at 18:26

La notizia preannunciata qualche giorno fa è appena uscita, fine della fase II del trial sulla Sla, anche se c’è la novità di un ulteriore trial
Thursday, the last of 15 operations on ALS patients in the Phase 2a part of the human trials — involving the injection of 8 million embryonic stem cells in the cervical region and another 8 million in the lumbar region — was performed at Emory University Hospital in Atlanta.

Feldman hopes to begin the next part of the trials, which will involve 32 ALS patients, in January or February. Meanwhile, tests will continue of the 15 patients in the Phase 2a trial to determine how the injection of the stem cells slows down the progression of the disease.

“So far, there appears to be a prominent signal in patients showing a progression in the disease,” she said. The first of the patients was operated on last October

g.pi.
Scritto il 1 agosto 2014 at 19:00

Se è vero che il titolo ha perso il 43% in un mese lo è altrettanto l’affermazione della Feldman, di solito molto cauta, e cioè che si intravedono segnali di rilievo nei pazienti che evidenziano una progressione della malatta e senza conoscere i dati degli 3 pazienti che ricevono il dosaggio massimo.

LupoCaneSecco
Scritto il 1 agosto 2014 at 19:11

gooser: gooser1973@gmail.com

Inviata la mail Capitano!!

g.pi.
Scritto il 1 agosto 2014 at 21:00

Articolo sul Crain’s Detroit

quello che è incredibile che si parli anche di Alzheimer, poi in questo modo
We’ve never seen data like this. It’s just amazing. It’s fabulous data that we’re just getting ready to publish,” said Feldman. “They’re as normal as normal mice. They’ve essentially gone back to normal. And the effect was durable for the four months we tested them.

LupoCaneSecco
Scritto il 1 agosto 2014 at 21:15

g.pi.@finanzaonline:
Articolo sul Crain’s Detroit

quello che è incredibile che si parli anche di Alzheimer, poi in questo modo
We’ve never seen data like this. It’s just amazing. It’s fabulous data that we’re just getting ready to publish,” said Feldman. “They’re as normal as normal mice. They’ve essentially gone back to normal. And the effect was durable for the four months we tested them.

Il calo ci sta se è previsto un altro trial…ovviamente collegando il discorso ai costi e alla cassa dell’ azienda…

Le frasi della Feldman sono straordinarie se pensiamo che raramente scienziati di quel livello ed esperienza si fanno cogliere dall’ entusiasmo o si sbilanciano !!

g.pi.
Scritto il 1 agosto 2014 at 21:41

Quello che è assolutamente sorprendente è che CUR non abbia mai parlato di Alzheimer e da questo altro articolo si evince che non ci possono dubbi che le cellule siano le stesse
http://www.pnrdfeldman.org/dr-eva-feldman-of-the-university-of-michigan-begins-work-on-a-stem-cell-treatment-for-alzheimers-disease

“There are similarities between ALS and Alzheimer’s Disease that make us believe that our stem cell therapy should prove effective for both,” says Dr. Feldman. “Both diseases affect the same kind of neuron, though in different parts of the body.

“If the treatment works for ALS, we think it will also nurture and protect neurons under attack in Alzheimer’s Disease.”

ddb
Scritto il 2 agosto 2014 at 00:17

Exel
01.08.14
Exelixis, Inc. (NASDAQ:EXEL) reported financial results for the quarter ended June 30, 2014. Net revenues for the quarter ended June 30, 2014 were $6.6 million, consisting entirely of product revenue related to the sale of COMETRIQ, compared to $11.9 million for the comparable period in 2013, which consisted of $4.0 million of product revenue related to the sale of COMETRIQ and $7.8 million of license and contract revenue. Exelixis, Inc.
oggi +4,00% circa

gabusi
Scritto il 2 agosto 2014 at 09:40

g.pi.@finanzaonline:
Quello che è assolutamente sorprendente è che CUR non abbia mai parlato di Alzheimer e da questo altro articolo si evince che non ci possono dubbi che le cellule siano le stesse
http://www.pnrdfeldman.org/dr-eva-feldman-of-the-university-of-michigan-begins-work-on-a-stem-cell-treatment-for-alzheimers-disease

“There are similarities between ALS and Alzheimer’s Disease that make us believe that our stem cell therapy should prove effective for both,” says Dr. Feldman. “Both diseases affect the same kind of neuron, though in different parts of the body.

“If the treatment works for ALS, we think it will also nurture and protect neurons under attack in Alzheimer’s Disease.”

Non per fare il bastian contrario ma sia pur condividendo la fiducia sui risultati e le possibilità di Neuralstem, ricordiamoci che è pur sempre sotto pressione speculativa da parte di Maxim ed altri shorters: cos’è successo qualche tempo fa, in concomitanza con una serie di ottime notizie e con un PPS di poco sopra il 4? Avrebbe dovuto sfondare i 5 di gran carriera, invece il prezzo è sprofondato fino alla quotazione attuale. Mi spiace ma IMHO, alla luce della passata esperienza, se l’interesse sul titolo non è supportato dalla pubblicazione di studi con dati concreti E CONTEMPORANEAMENTE da acquisti da parte di grossi fondi o istituzioni, vincerà alla lunga la pressione verso il basso degli speculatori.
Intendiamoci: io sono long sul titolo e ritengo che la quotazione attuale sia una frazione di quello che può diventare se le premesse si dimostrano vere, purtroppo ho imparato che il capitale vince su tutto, e al momento chi ha il capitale ha tutto l’interesse a tenere bassa la quotazione di CUR.
Serve pressione al rialzo, grossi volumi per battere gli shorters che sono organizzati e lo fanno scientificamente. E un articolo è un palliativo temporaneo se non si muove qualcuno di grosso a metterci i dindi.
Ma sarei felice di sbagliarmi stavolta, chiaramente :mrgreen:

Scritto il 3 agosto 2014 at 09:05

gabusi@finanza: Non per fare il bastian contrario ma sia pur condividendo la fiducia sui risultati e le possibilità di Neuralstem, ricordiamoci che è pur sempre sotto pressione speculativa da parte di Maxim ed altri shorters: cos’è successo qualche tempo fa, in concomitanza con una serie di ottime notizie e con un PPS di poco sopra il 4? Avrebbe dovuto sfondare i 5 di gran carriera, invece il prezzo è sprofondato fino alla quotazione attuale. Mi spiace ma IMHO, alla luce della passata esperienza, se l’interesse sul titolo non è supportato dalla pubblicazione di studi con dati concreti E CONTEMPORANEAMENTE da acquisti da parte di grossi fondi o istituzioni, vincerà alla lunga la pressione verso il basso degli speculatori.
Intendiamoci: io sono long sul titolo e ritengo che la quotazione attuale sia una frazione di quello che può diventare se le premesse si dimostrano vere, purtroppo ho imparato che il capitale vince su tutto, e al momento chi ha il capitale ha tutto l’interesse a tenere bassa la quotazione di CUR.
Serve pressione al rialzo, grossi volumi per battere gli shorters che sono organizzati e lo fanno scientificamente. E un articolo è un palliativo temporaneo se non si muove qualcuno di grosso a metterci i dindi.
Ma sarei felice di sbagliarmi stavolta, chiaramente

D’accordo con tutti i commenti letti qui sopra, pero’ secondo me la quotazione in zona 3$ mi pare gia’ un discreto valore e in assenza di dati concreti diventa anche difficile avere una capitalizzazione piu’alta. I movimenti speculatori sul titolo sono forti attualmente la tattica entra ed esci di lupo sta pagando…. I target alti arriveranno spero piu’ avanti…

gabusi
Scritto il 3 agosto 2014 at 11:56

gooser: D’accordo con tutti i commenti letti qui sopra, pero’ secondo me la quotazione in zona 3$ mi pare gia’ un discreto valore e in assenza di dati concreti diventa anche difficile avere una capitalizzazione piu’alta. I movimenti speculatori sul titolo sono forti attualmente la tattica entra ed esci di lupo sta pagando…. I target alti arriveranno spero piu’ avanti…

La Feldman ha espressamente detto che stanno per pubblicare i risultati, si presume con dati certi e chiari (le news di uno/due mesi fa erano ottime ma mancavano alcuni dati risolutivi).
Lì il problema sarà quanta risonanza avranno i dati e quante “mani forti” agiranno di conseguenza andando long… c’è da battere una pressione costante e di un certo peso al ribasso da parte di alcuni speculatori con mire particolari, serve una pressione superiore al rialzo e spiace dirlo, più della scienza al momento nelle bio quel che conta è la grana e cosa decide chi ce l’ha: puoi avere i risultati migliori del contro ma se decidono che devi scendere, scendi.
Per quel che riguarda l’entra ed esci, Lupo ha un fiuto fenomenale (nomen omen), io no: ho “visto” la speculazione, chi la sta facendo e perchè, ma ho preferito tenermi il titolo in rosso per paura di perdere il “momento magico” che con CUR non sai mai quando arriva…

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute