L’ IMU e la riforma del Catasto

Scritto il alle 18:45 da [email protected]

Cè già una bozza sulla riforma del catasto voluta dal premier Monti, ne aveva già parlato prima di natale scorso, che sarà discussa la prossima settimana. L’ obbiettivo di tale riforma è quello di permettere ai proprietari di case meno abbienti di pagare meno tasse. In pratica si pagherà in base alla metratura dell’ immobile e non più in base ai vani dell’ appartamento, proprio per evitare delle ingiustizie. Saranno anche ricatalogate le varie zone abitative, il primo passo consisterà nel dividere il territorio di ogni comune in tanti “ambiti territoriali del mercato”, allo scopo di distinguere una zona del centro da una zona periferica e residenziale. Verranno anche introdotte nuove categorie catastali più semplici, ad esempio: case singole, palazzi, abitazioni di lusso,ecc. Che rispecchieranno il mercato, ecco quali sono attualmente le categorie catastali:

a/1: tipo signorile in zone di pregio con caratteristiche superiori

a/2: di tipo civile con caratteristiche costruttive di tipo residenziale

a/3: di tipo economico

a/4: di tipo popolare

a/5: di tipo ultrapopolare (con rifiniture di bassissimo livello e servizi igienici in comune)

a/6: di tipo rurale

a/7: villini, anche plurifamiliari, con caratteristiche costruttive di tipo a/2 o a/3

a/8: ville con parco o giardino in zone di pregio

a/9: castelli o palazzi con pregi artistici o storici

Le categorie a/2 e a/3 sono in assoluto le più comuni e insieme sommano il 70% del patrimonio abitativo.

Sarà poi attribuito un valore fiscale ad ogni singolo immobile, in base all’ambito territoriale e alle caratteristiche dell’edificio.  Il valore sarà aggiornato periodicamente grazie ad un algoritmo. Da quando entrerà in vigore la riforma, ci sarà soltanto da applicare le aliquote comunali.

LEGGETE QUESTI ARTICOLI sulle nuove tasse in arrivo QUI E QUI E SULLE COMMISSIONI DELLE BANCHE QUI

Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute