Tasse sugli immobili e crisi immobiliare: ci rimetteranno i giovani con gli affitti!!

Scritto il alle 14:30 da Agata Marino

Il settore immobiliare sta pagando un prezzo salatissimo nella manovra Monti. Un prezzo che appesantirà ulteriormenti gli scenari di un settore che avrebbe invece bisogno di una scossa verso il rilancio anche per frenare una grossissima emorragia della perdita dei posti di lavoro. Dall’inizio della crisi del 2012, l’Ance stima un crollo del 40% nella produzioni di nuove abitazioni, mentre la compravendita è ridotta di quasi il 30%, qui magari arrivano i soliti a gioire ( proprietari di una casa e che non hanno bisogno di affittarne una) dicendo ” BENE SIAMO CONTENTI ERA ORA CHE LE CASE ABBASSASSERO I PREZZI!!” in realtà non sanno che a farne le conseguenze è l’ultimo della fila, magari il ragazzo che non si pu permettere il mutuo e che per fare una famiglia è costretto a pagare un affitto, è si… proprio lui, con i nuovi aumenti e tasse sui redditi e immobili gli affitti lieviteranno, aiutati dalla negazione delle banche sui mutui e dall’aggravamento delle imposte immobiliari. In realtà a rimetterci è solo l’acquisto( con la negazione dei mutui e le nuove tasse) e i vecchi affitti( che prima o poi scadono). Ho inserito una tabella per farvi capire il perchè ne risentiranno molto chi la casa non può permettersela. Dalla tabella, possiamo notare che: l’impostazione è minore ma il reddito è fortemente penalizzato e questo con lo scadere dei vecchi affitti farà lievitare i prezzi intaccando proprio l’Italiano che non può permettersi l’acquisto di una casa( per mancanza di credibilità e di un contratto sicuro di lavoro).

Ho ipotizzato una casa del valore di 200.000 euro, affittata ad un canone mensile di 1500 euro( rendita di 1000 euro circa) e come potete vedere alla fine noi, con Milano, siamo i più penalizzati. E’ per questo motivo che la crisi del mercato immobiliare non arresta la corsa dei canoni di locazione nelle maggiori città italiane, anzi per me continueranno a salire e chi ci rimette è il povero cittadino, l’ultimo della coda, evviva la manovra Monti!!

anno Milano Madrid Parigi londra Francoforte
Reddito Imponibile  75.000 75.000 75.000 75.000 75.000
Imposta sul reddito  26.465 25.366 17.392 18.628 16.429
Affitto annuo
%
18.000 18.000 18.000 18.000 18.000
Imposta sull’affitto 3.780 2.752 6.560 4.670 6.720
Imposta sull’immobile 1.216 855 1.500 2.107 1.932
Imposte casa  4.996 3.607 8.060 6.777 8.652
Reddito netto 61.547 64.026 67.547 67.954 67.918
Incidenza tasse
%
32,82 31.15 27.37 27.32 26.97

 

 

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Tasse sugli immobili e crisi immobiliare: ci rimetteranno i giovani con gli affitti!!, 10.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
hoki
Scritto il 16 dicembre 2011 at 15:12

SANTE PAROLE, la gente non riflette sulle conseguenze e nessuno con questa manovra è escluso

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute