Crisi immobiliare parte III, la patrimoniale sulla casa: rivedere gli estimi è come una patrimoniale

Scritto il alle 12:19 da Agata Marino

Buongiorno a tutti, ricollegandomi al precedente articolo QUI, continuiamo a parlare di patrimoniale sugli immobili: rivedere gli estimi è come una patrimoniale, il loro aumento comporterà una serie di conseguenze di portata ben più ampia rispetto a quella immediatamente percepibile( con maggiori entrate specialmente per i comuni). No solo. Tale trattamento determina un diretto aumento della tassazione in capo ad alcune categorie di cittadini( proprietari di abitazioni principali di categoria catastaleA/1, A/8,  A/9, di immobili concessi in locazine, di altri immobili abitativi, di immobili ad uso non abitativo, locati o meno), ma esso causa in molti casi effetti economici rilevanti anche nei confronti dei cittadini siano proprietari della sola casa di abitazione. Infatti, rimessa ICI sulla prima casa( anche se in forma ridotta), esso confluisce nel reddito complessivo del soggetto, che è il paramentro utilizzato” sovente attraverso gli indicatori ISEE e ISE”  per ottenere una serie di agevolazioni e di prestazioni di natura sociale e assistenziale (quindi grossi guai anche per i meno ricchi). Per esempio, spettanza assegni familiari; riduzioni delle rette degli asili nido e delle case di cura per gli anziani; agevolazioni per utenze gas , telefono ed elettricità; esenzioni dai ticket sanitari, riduzioni delle tasse universitarie. Ricordiamoci che in questa manovra, le tasse sulla casa, rappresentano oltre metà delle nuove entrate contenute nel decreto, Ben 11 miliardi delle maggiori entrate previste dal decreto saranno garantiti dal complesso di misure sulla casa, all’interno di una manovra lorda di 30 miliardi, insomma è stata fatta la patrimoniale sulla casa… ora la parola è al mercato e alle riscossioni di tale manovra.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
2 commenti Commenta
HOP
Scritto il 6 dicembre 2011 at 14:45

rappresenterà una vera e propria stangata per i proprietari di case…Le misure di Monti, contenute tutte in un unico decreto legge, prevedono il ritorno dell’Ici sulla prima casa l’introduzione dell’Imu sostituirà la vecchia Ici: l’aliquota di base sarà dello 0,76% sulla rendita catastale, con una riduzione allo 0,4% per l’abitazione principale o affittata, ma i Comuni potranno aumentarla fino allo 0,2% in caso di abitazione principale o dello 0,3%…. QUINDI;-)
Prevista la rivalutazione del 60% degli estimi catastali, aumenta l’addizionale regionale Irpef, che verrebbe ritoccata dello 0,33%… INZOMMA AIUTO

Scritto il 6 dicembre 2011 at 14:52

HOP:
rappresenterà una vera e propria stangata per i proprietari di case…Le misure di Monti, contenute tutte in un unico decreto legge, prevedono il ritorno dell’Ici sulla prima casa l’introduzione dell’Imu sostituirà la vecchia Ici: l’aliquota di base sarà dello 0,76% sulla rendita catastale, con una riduzione allo 0,4% per l’abitazione principale o affittata, ma i Comuni potranno aumentarla fino allo 0,2% in caso di abitazione principale o dello 0,3%…. QUINDI;-)
Prevista la rivalutazione del 60% degli estimi catastali, aumenta l’addizionale regionale Irpef, che verrebbe ritoccata dello 0,33%… INZOMMA AIUTO

quindi tutti i comuni applicheranno questa cosa… la preoccupazione è che gli aumenti degli estimi confluiranno nel reddito complessivo di ogni persona… il valore effettivo si è ridotto in questo periodo( parlo del prezzo degli immobili) ma in realta’ le nostre dichiarazioni dei redditi… con questo giochetto aumenteranno

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute