Tasse e stangate sui furbi e non furbi: dopo il redditometro ecco a voi il redditest

Scritto il alle 16:45 da Agata Marino

Dopo aver parlato del redditometro, potete leggere le novità andando qui

Da marzo il nuovo redditometro completerà, come previsto, gli strumenti in mano al Fisco per stanare i furbi. Dopouna fase di messa a punto e rodaggio, ieri è arrivato il via libera con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del provvedimento. Si partirà dall’anno d’imposta 2009 con indagini approfondite e penetranti.

Ecco a voi il redditest

ReddiTest è un software che consente ai contribuenti di valutare la coerenza tra il reddito familiare e le spese sostenute nell’anno.

Per utilizzare il programma è necessario scaricare il software e inserire i dati richiesti. Le informazioni, quindi, restano sul proprio computer, senza lasciare alcuna traccia sul web.

Ecco un’anteprima sottoforma di INFOGRAFICA… per scaricare il software questo è il link QUI

BUON DIVERTIMENTO (se così si può dire)

POI PER CHI NON L’AVESSE LETTO FATELO LEGGETE QUI contante libero

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Tasse e stangate sui furbi e non furbi: dopo il redditometro ecco a voi il redditest, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute