Cell Therapeutics: Crollo del titolo dopo l’emissione di azioni il titolo sprofonda -24%, ormai è troppo tardi?

Scritto il alle 12:18 da gooser

Come avete visto ieri le azioni di Cell Therapeutics sono nuovamente crollate. Nella seduta di ieri il titolo ha chiuso a -24% fermandosi a 1.53$. Ho ricevuto commenti da alcuni amici via e-mail di sconforto totale. Mi dispiace veramente molto, mi riferisco sopratutto all’amico Luciano a cui ormai non so più cosa dire quando mi chiede di CTIC.

Come abbiamo visto nel precedente articolo clicca qui , con l’offerta di ieri se interamente sottoscritta, aumenterà il numero totale di azioni in circolazione.  Il totale delle azioni attuali in circolazione è 42,5 milioni, quindi il titolo sarà diluito di circa il 50%. Il mercato non ha preso bene la notizia.

L’azienda non ha entrate al momento come tutti sappiamo e come tante bio-tech, sopravvive vendendo azioni di volta in volta. Questa volta, però, l’offerta raddoppierà la quantità di azioni in circolazione.

Come sappiamo le diluizioni sono state tante forse troppe peccato che poi sono stati fatti quattro raggruppamenti (non ricordo a memoria una cosa così, ma magari mi sbaglio vado un po’ a memoria).

4-1 raggruppamento il 15 aprile 2007

10-1 raggruppamento il 2 settembre 2008

6-1 raggruppamento il 15 maggio 2011 e un

5-1 raggruppamento solo il mese scorso il 4 settembre 2012.

Come sapete un po’ di esperienza su titoli biotech in questi anni l’ho acquisita. Ci sono tante biotech che hanno avuto difficoltà anche peggiori di CTIC ma si sono messe da parte e per non arrecare ulteriori danni agli investitori sono scese nel mercato OTC. Ci sono tante realtà ottime nel mercato OTC che hanno prodotti approvati da FDA e generano ricavi, che senso ha restare quotati in un mercato “a tutti i costi” sulla pelle dei piccoli risparmiatori?.

E’ vero che CTIC ha ambizioni grandi anzi grandissime, ma sulla pelle dei piccoli risparmiatori?. Le dichiarazioni di James Bianco recenti dove si impegnava a non diluire ulteriormenti il titolo sono state puntualmente smentite come avevo già pre-annunciato mesi fa.

Non mi piace fare polemiche perchè poi i cellisti doc ti aizzano contro la folla ma signori questi che avete letto sopra sono dati oggettivi.

Ragazzi sia chiaro se rettifichiamo il grafico mettendo dentro i raggruppamenti dal 1998 a oggi siamo a -99,95% !!!!! Non aggiungo altro.

A questo punto auguro un futuro di successo all’azienda ma capite che recuperare una situazione del genere è un utopia sopratutto perchè l’azienda continuerà a diluire. Quanto potrà reggere nuovamente l’azienda senza diluire nuovamente ?. Dopo quella di ieri a essere ottimisti sei mesi?. Forse anche meno.

Il mercato del Pix (approvato solo in europa) è tale per cui conviene tenere il titolo e aspettare i proventi delle vendite ?. La società prevede come picco delle vendite annuali per il farmaco di raggiungere almeno i $ 240 milioni.

Cell Therapeutics ha anche 3 altri prodotti candidati in fine stage: pacritinib, un inibitore altamente selettivo JAK2 che potrebbe affrontare un altro bisogno medico non soddisfatto nelle myleofibrosis e potrebbe andare in fase 3 in questo trimestre, tosedostat è anche un candidato per andare in fase 3, e OPAXIO, che è già in uno studio di fase 3 per il cancro ovarico potrebbe avere dati provvisori nel primo trimestre del 2013. Teoricamente ci sono possibilità di successo.
A questo punto sinceramente non so cosa dire a chi continua a mediare, le diluizioni sono troppe, chi è rimasto “incastrato” ormai vede sempre più lontante le speranze di un recupero.

Se volete cogliere spunti interessanti sul mondo Biotech, vi porto a questo articolo dove, io e altri appassionati amici, parliamo dei titoli Biotecnologici QUI 

SeguiteciAncheSu …FACEBOOK E SU TWITTER

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Cell Therapeutics: Crollo del titolo dopo l'emissione di azioni il titolo sprofonda -24%, ormai è troppo tardi?, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
4 commenti Commenta
Scritto il 6 ottobre 2012 at 13:47

potrebbe scendere ancora sino al rettangolino :| non è la prima volta che fanno queste porcate… l’at ha molte volte poco senso ma non si può puntare troppi soldi su queste ciofeche… era uscito il numero vincente e bisognava portare a casa il profitto… come avevo accennato nel commento a settembre come al solito bravo gooser per la tua mitica professionalità
http://finanzanostop.borse.it/2012/09/11/cell-therapeutics-pronto-il-lancio-commerciale-del-pixuvri-attesa-per-linvestment-conference-prevista-oggi-dove-james-bianco-ci-svelera-tutti-i-dettagli/#comment-4077

gio76
Scritto il 6 ottobre 2012 at 17:53

Situazione grafica non così semplice da decifrare… potrebbe aver già toccato il minimo sul supporto del canale discendente di medio! Se dovesse bucarlo, probabile caduta fino a testare il successivo sotto 0,90!! Ipervenduto a 30… può far peggio!!

Scritto il 7 ottobre 2012 at 13:10

Ciao Gio’ potrebbe andare a toccare la dinamica inferiore… Comunque al test del canale discendente era da uscire

gio76
Scritto il 7 ottobre 2012 at 17:21

Agata Marino,

Diciamo che se non rimbalza domani è facile che ci arrivi!

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute