Analisi con Elliott e cicli di borsa

Scritto il alle 15:45 da picchio63@finanzaonline


             Prefazione

Ciao a tutti,

sono Picchio63, molti mi conoscono per avermi letto sui vari forum di finanza; lo scopo di questo 3d, è quello di provare a battere il mercato

con l’ausilio di due teorie a me care, quella di Elliott , e quella ciclica,
cosi’ da abbinare due fattori molto importanti, quello dell’obiettivo di prezzo, e quello del tempo.

Premetto subito, soprattutto mi rivolgo agli scettici, che queste sono semplicemente teorie

non scienza esatta, non matematica, di conseguenza sono entrambe fallaci

A) perche’ essendo delle teorie, non sempre trovano poi riscontro nelle realta’ di borsa
B) perche’ magari sono io stesso ad interpretarle male, e quindi a sbagliare l’analisi previsionale.

Con Elliott cerchero’ di centrare gli obiettivi di prezzo di un movimento, sia esso impulsivo , quindi a 5 onde, sia esso correttivo, quindi in ABC

I target possono essere diversi, sia primari, quindi seguono un conteggio primario , sia intermedi (step)

Gli stessi, sono molto piu’ attendibili quando un conteggio inferiore poi alla fine porta allo stesso target di quello superiore, o quando dei livelli

coincidono con piu’ proiezioni Elliottiane e di numeri di fibonacci, di cui la stessa teoria ne fa ampiamente uso.

La regola principale, è quella che una volta arrivati ad un target, esso fa da supporto o resitenza, e quindi come tutti i supporti/resistenze

una volta rotto, si passa a quello successivo

Con la teoria ciclica invece, cerchero’ di capire come si muovera’ il sottostante rispetto al tempo.

I cicli (in tete troverete parecchio materiale per chi avesse voglia di approfondire), possono essere di varie durate

vanno dai piu’ lunghi a quelli di breve, brevissimo.

Da appassionato di queste due teorie, la pratica in questi anni, mi ha fatto arrivare ad una conclusione logica e banale

Piu’ cerchiamo il movimento di medio lungo, piu’ possiamo incorrere in analisi errate, questo sia per quanto riguarda i cicli , sia per quanto
riguarda Elliott

Di conseguenza non andro’ molto in là nelle mia analisi. tranne quando il conteggio appaira’ chiaro e scontato.

Per fare un breve riassunto sui cicli chiamero'(i ciclisti sanno gia’ di cosa sto parlando)il ciclo base Tracy

che sara’ circa un 8 giorni di borsa, e da qui faro’ partire gli altri , di conseguenza un

t+1 (tracy+ 1) sara’ un 16 giorni
un t+2 un 32 giorni
un t-1 un 4 giorni
un t-2 un 2 giorni

Ovviamente, la borsa non è un orologio, quindi potra’, anzi accadra’ spesso che un 2 giorni potra’ durare 2,5 /3 giorni

un 8 giorni ,9/10 ecc ecc, come potra’ accadere, il contrario , quindi troncare il ciclo in questione e durare meno.

Ogni ciclista ha un suo metodo, chi conta i minimi, chi conta le ore, chi altro; Io lo dico subito, guardo solo i miei inidcatori

ciclici (che altro non sono che medie e velocità delle stesse)

quindi quando postero’ i miei battleplan ,questi verranno centrati solo in base ad essi, e quindi potranno subire cambiamenti in corso d’opera

(spero il meno possibile)

Un ulteriore chiarimento sui cicli, essi possono essere al rialzo, neutri o al ribasso.

Al rialzo quando ci sono i minimi crescenti,
neutri quando ci troviamo in lateralita’,
al ribasso ,quando ci troviamo dei minimi decrescenti

Nei cicli si guardano i minimi, non i massimi

Un ciclo al rialzo sara’ forte nella prima parte, fara’ la sua meta’ con un minimo piu’ alto di quello di partenza , e molto probabilmente
fara’ il suo massimo nella seconda meta’.

Un ciclo neutro, lo dice la parola stessa,

un ciclo al ribasso, salira’ o restera’ in laterale nella prima parte, salvo poi cedere il suo minimo di partenza, fare la sua meta’ con un minimo inferiore, salire o lateralizzare per poco, e scendere ancora nella sua parte finale.

Tutti i cicli partono con un minimo, e terminano con un minimo, piu’ alto di quello di partenza se siamo al rialzo , piu’ basso se siamo al ribasso.

Ultima cosa circa il BATTLEPLAN, non fatevi ingannare dalla curva dei prezzi, esso scandisce il TEMPO, NON IL PREZZO

lo dovete osservare solo in ottica temporale, niente di piu’.

Esso NON CI DICE l’OBIETTIVO DI PREZZO.

Un paio di grafici renderanno meglio l’idea.

Ultima cosa, non meno importante

SEMPRE CON LA VOSTRA TESTA E LE VOSTRE TASCHE

 

 

12 commenti Commenta
Scritto il 28 Maggio 2012 at 15:53

Ciao Picchio benvenuto a bordo ti leggero’ sempre con attenzione!!

Holiday
Scritto il 28 Maggio 2012 at 16:09

Benvenuto picchio

Scritto il 28 Maggio 2012 at 16:10

Benvenuto anche da parte mia

Scritto il 28 Maggio 2012 at 16:29

la definizione di “ciclista” è impagabile. benvenuto!

artes
Scritto il 28 Maggio 2012 at 17:08

Ciao picchiuss……………

balrock
Scritto il 28 Maggio 2012 at 17:27

benvenuto

Scritto il 28 Maggio 2012 at 19:29

Ck tuttochiaro quello che ha scritto l’amicone picchio? Se hai domande non fare il timido? Hehehe

picchio63
Scritto il 28 Maggio 2012 at 19:54

Grazie a tutti

Roberto Semprini
Scritto il 28 Maggio 2012 at 22:51

Ciao Picchio, benvenuto anche da parte mia, scusa il ritardo ma ho fatto il w.e lungo visti gli USA chiusi 😀

supermilan
Scritto il 28 Maggio 2012 at 23:00

Grandissimo Antonio!!! Tanta roba 😉

wilfra62
Scritto il 28 Maggio 2012 at 23:37

finalmente !!
ci voleva uno che picchiava !!
benvenuto in questo mondo di matti !

hoffy
Scritto il 29 Maggio 2012 at 02:27

ci voleva un ciclico e ora siete al completo, ti seguirò con attenzione

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute