Cerca nel Blog

Archivi tag: banche

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Qualche giorno fa ho scritto il post: LA MISSION DI ATLANTE? EVITARE LA CATASTROFE Leggetelo!! Alla luce delle indiscrezioni che circolano sui numeri che riguardano l’aumento di capitale della Popolare di Vicenza, sembra proprio che gli azionisti non abbiano fatto a … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

Vi invito a leggere l’articolo che segue, tratto da Il Fatto Quotidiano, che spiega le ragioni che hanno portato alla nascita (in fretta e furia) del fondo Atlante. Per gli amanti delle vie brevi: 1) Unicredit avrebbe dovuto sottoscrivere l’inoptato … Continua a leggere

Scritto il alle 11:45 da Paolo Cardenà

In un grafico proposto in un articolo apparso su Bloomberg vengono rappresentati   i tre fattori di rischio sistemico per le banche italiane: il bonds bancari detenuti dalle stesse banche, i crediti deteriorati (Npl) e i titoli di stato nel … Continua a leggere

Scritto il alle 10:58 da Paolo Cardenà

Nasce Atlante, il fondo che dovrà sostenere le  banche. Come il personaggio della mitologia greca chiamato a sostenere l’intera volta celeste. Uno dei pilastri del cielo…. Appena si conosceranno ulteriori  elementi, scriverò un’analisi più approfondita. Nel frattempo….da Il Sole 24 … Continua a leggere

Scritto il alle 11:16 da Paolo Cardenà

Pare si siano accorti che il sistema bancario italiano non reggerebbe a un nuovo shock o a una nuova recessione. Quindi, al fine di trovare una soluzione per lo smaltimento delle sofferenze bancarie e per la ricapitalizzazione delle banche in … Continua a leggere

Scritto il alle 11:50 da Paolo Cardenà

Negli ultimi mesi, all’apice del crollo dei titoli bancari e sulla scia dei timori innescati dalla risoluzione delle 4 banche dello scorso novembre e dall’entrata in vigore delle nuove norme sul bail-in, si erano intensificate anche le preoccupazioni derivanti da … Continua a leggere

Scritto il alle 13:45 da Paolo Cardenà

A un anno esatto dal lancio del primo quantitative easing in Eurozona, anche a causa della caduta del prezzo del petrolio e delle materie prime (che allontana le aspettative di risalita dell’inflazione) e del rallentamento dell’economia globale, gli effetti sull’inflazione … Continua a leggere

Scritto il alle 11:06 da Paolo Cardenà

Un articolo di Joseph E. Stiglitz e Hamid Rashid che, su Project Syndacate, parlano della fuga di capitali dai  paesi in via di viluppo, per via del crollo del prezzo del petrolio e della forza del dollaro. Una delle tante … Continua a leggere

Scritto il alle 10:45 da Paolo Cardenà

Nelle ultime settimane i mercati sono scesi moltissimo e, in alcuni casi, anche  in maniera violenta. La tabella che segue offre uno spaccato di ciò che sta avvenendo: Come detto nel post segnalato in apertura, gli operatori temono un più … Continua a leggere

Scritto il alle 10:35 da Paolo Cardenà

In questi giorni non ho avuto molto tempo per aggiornare il blog e mi era sfuggito un articolo di Federico Fubini su Il Corriere delle Sera. E’ un articolo assai interessante, per diverse ragioni. In questi anni il blog ha … Continua a leggere

Scritto il alle 11:14 da Paolo Cardenà

E’ questa la sensazione che si avverte leggendo le dichiarazioni dei vari esponenti di Palazzo Koch che, forse intimoriti dagli effetti prodotti dalla risoluzione delle quattro banche dello scorso novembre, sembrano voler prendere le distanze dal meccanismo di risoluzione delle … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Come dicevo nell’ultimo post, dopo oltre un anno di trattative, colloqui, colazioni di lavoro, cene di rappresentanza, rassicurazioni circa la solidità del sistema bancario italiano eccetera eccetera, ecco la montagna che partorisce il topolino. Più di un anno pericolosamente trascorso … Continua a leggere

Scritto il alle 11:04 da Paolo Cardenà

Quello che sta accadendo sui mercati  alle banche italiane è la prova che molte di esse (come reiteratamente sostenuto da questo blog in questi anni) sono in serie difficoltà. Negli ultimi anni, la solidità del sistema bancario italiano è stata … Continua a leggere

Scritto il alle 11:10 da Paolo Cardenà

Vi chiederete: cosa c’entra Monte Paschi con la Grecia? Niente, assolutamente niente, a parte il particolare che segue. I titoli di stato della Grecia (notoriamente paese solidissimo), con scadenza a due anni, rendono poco più del 10%. E sulla solidità … Continua a leggere

Scritto il alle 11:01 da Paolo Cardenà

Negli ultimi giorni ho ricevute molte istanze da parte di imprenditori che mi hanno chiesto in che modo potrebbero difendere la liquidità delle rispettive imprese  dalle nuove regole del bail in. Con questo post cercherò di dare alcune risposte ( … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • papi67 su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • j.p.m.@finanzaonline su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • j.p.m.@finanzaonline su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • j.p.m.@finanzaonline su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
  • [email protected] su Ecco Concert Pharmaceuticals e i loro farmaci al Deuterio
indici di borsa e principali valute