Cerca nel Blog

Archivi tag: banche

Scritto il alle 08:50 da Paolo Cardenà

E’ bene che chi ha in portafoglio le obbligazioni subordinate di Monte Paschi, inizi a prendere confidenza con il fatto che non sono affatto remote  le possibilità che queste vengano convertite in azioni. Certo, la situazione è molto fluida e … Continua a leggere

Scritto il alle 16:08 da Paolo Cardenà

Mentre attendiamo fiduciosi l’evoluzione delle trattative tra le autorità italiane e la Ue sulla messa in sicurezza delle banche italiane, proviamo a proporre qualche considerazione aggiuntiva sulla questione. Osservando la violenza con la quale i mercati stanno colpendo il settore, … Continua a leggere

Scritto il alle 12:48 da Paolo Cardenà

A proposito del salvataggio della banche italiane, leggo molte cose che, a parer mio, almeno allo stato attuale, risultano poco coerenti con la realtà. Certo, da quel poco che si può apprendere, sembrerebbe che la situazione sia molto fluida e … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Come riporta Il Fatto Quotidiano (ma anche altre fonti di stampa come Bloomberg e Il Sole 24 Ore), pare che stia prendendo  sempre più piede l’ipotesi di un piano “B” per la stabilizzazione del sistema bancario italiano. Si tratterebbe di un … Continua a leggere

Scritto il alle 11:25 da Paolo Cardenà

L’espressione di voto di  giovedì scorso in Gran Bretagna, ha consegnato un esito  decisamente inatteso che pone molti dubbi sul futuro dell’Unione Europea e, conseguentemente,  della moneta unica. Senza la pretesa di  essere esaustivi, scopo del presente lavoro è quello … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

Come sapete e  come avete potuto leggere decine di volte in questi pixel, chi scrive ritiene che, oltretutto,  il vero cavallo di Troia della moneta unica siano i sistemi bancari nei vari paesi. L’Eurozona è gravata da oltre 1000 miliardi … Continua a leggere

Scritto il alle 16:33 da Agata Marino

Buongiorno a tutti, avendo in portafoglio i famigerati Bond Argentini, cercherò di dare dei suggerimenti a chi ha aderito al TFA e non ha ancora ricevuto la lettera che riporto qui sotto, Le banche “entro la prima decade di maggio … Continua a leggere

Scritto il alle 11:39 da Paolo Cardenà

Il 2016 è iniziato con una forte pressione sulle banche e pur non avendo riguardato solo quelle italiane, queste, in borsa,  sono risultate più colpite rispetto a alle banche europee. Alla base del sentiment negativo sulle banche italiane, ci sono … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Qualche giorno fa ho scritto il post: LA MISSION DI ATLANTE? EVITARE LA CATASTROFE Leggetelo!! Alla luce delle indiscrezioni che circolano sui numeri che riguardano l’aumento di capitale della Popolare di Vicenza, sembra proprio che gli azionisti non abbiano fatto a … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

Vi invito a leggere l’articolo che segue, tratto da Il Fatto Quotidiano, che spiega le ragioni che hanno portato alla nascita (in fretta e furia) del fondo Atlante. Per gli amanti delle vie brevi: 1) Unicredit avrebbe dovuto sottoscrivere l’inoptato … Continua a leggere

Scritto il alle 11:45 da Paolo Cardenà

In un grafico proposto in un articolo apparso su Bloomberg vengono rappresentati   i tre fattori di rischio sistemico per le banche italiane: il bonds bancari detenuti dalle stesse banche, i crediti deteriorati (Npl) e i titoli di stato nel … Continua a leggere

Scritto il alle 10:58 da Paolo Cardenà

Nasce Atlante, il fondo che dovrà sostenere le  banche. Come il personaggio della mitologia greca chiamato a sostenere l’intera volta celeste. Uno dei pilastri del cielo…. Appena si conosceranno ulteriori  elementi, scriverò un’analisi più approfondita. Nel frattempo….da Il Sole 24 … Continua a leggere

Scritto il alle 11:16 da Paolo Cardenà

Pare si siano accorti che il sistema bancario italiano non reggerebbe a un nuovo shock o a una nuova recessione. Quindi, al fine di trovare una soluzione per lo smaltimento delle sofferenze bancarie e per la ricapitalizzazione delle banche in … Continua a leggere

Scritto il alle 11:50 da Paolo Cardenà

Negli ultimi mesi, all’apice del crollo dei titoli bancari e sulla scia dei timori innescati dalla risoluzione delle 4 banche dello scorso novembre e dall’entrata in vigore delle nuove norme sul bail-in, si erano intensificate anche le preoccupazioni derivanti da … Continua a leggere

Scritto il alle 13:45 da Paolo Cardenà

A un anno esatto dal lancio del primo quantitative easing in Eurozona, anche a causa della caduta del prezzo del petrolio e delle materie prime (che allontana le aspettative di risalita dell’inflazione) e del rallentamento dell’economia globale, gli effetti sull’inflazione … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
indici di borsa e principali valute