Ucg: analisi e operatività su grafico 3ore per il 30/11/2011

Scritto il alle 18:30 da balrock@finanzaonline

Sul grafico 3ore, il trend è ribassista, le medie semplici si stanno incrociando, rafforzando tale trend, il supporto statico passa a 0,74, perso tale supporto possiamo trovare un’ obbiettivo da individuare in area 0,718/0,7 – 0,6755. Il superamento in chiusura di 0,773, porterebbe ad un obbiettivo verso 0,80 – 0,815 circa, il test delle medie semplici, essendo resistenze dinamiche, il valore tende a cambiare nel tempo.

P.S. sotto 0,6755, la situazione diventerebbe molto critica

 

Sentiment personale: SELL

Il ” Trio Molesto” colpisce ancora:

L’agenzia di rating ha fatto sapere che i maggiori interventi dovrebbero riguardare le banche di Spagna, Francia, Italia e Austria. La Spagna è quella con il maggior numero di banche coinvolte, pari a 21, seguita dall’Italia che ne ha 17, mentre Austria e Francia rispettivamente 9 e 7. Con riferimento agli istituti di credito del nostro Paese, quelli citati nel report di Mooyd’s sono: CR Firenze, Banca  delle Marche, Banca Italease  , Banca Monte Paschi di Siena, Banca Popolare dell’Alto Adige, Banca Popolare di Cividale, Banca Popolare di Milano  , Banca Sella, Banco Popolare  , Cassa di Risparmio di Bolzano, Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Ferrara, Credito Valtellinese, Iccrea BancaImpresa, Intesa Sanpaolo  , UniCredit  , Unione Banche Italiane.

La news completa la trovate QUI

Ed ancora, allarme Cipro:

.Nuova crepa nel panorama europeo. Il Fondo monetario internazionale ha lanciato oggi un avvertimento su Cipro, dopo aver rilevato una debole crescita e una vulnerabilità del sistema bancario fortemente esposto alla Grecia. “L’economia cipriota sta affrontando difficoltà e rischi di cadute a causa delle turbolenze finanziarie nell’area dell’euro, dell’ampia esposizione delle banche verso la Grecia e della necessità di un consolidamento fiscale per stabilizzare le finanze pubbliche”, si legge nel rapporto diffuso oggi dall’istituto di Washington. Una situazione che potrebbe escludere Cipro dall’accesso ai finanziamenti per coprire le sue esigenze fiscali nel 2012 e oltre. Secondo il rapporto, l’economia registrerà una crescita nulla quest’anno e una contrazione modesta nel 2012. Di fronte a questo scenario, l’Fmi esorta le autorità cipriote a mettere in atto il più rapidamente possibile un piano di riduzione delle spese pubbliche e una serie di riforme strutturali.

Per leggere gli altri articoli del blog andare QUI

Buona serata………..

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute