Cerca nel Blog

Archivi tag: bce

Scritto il alle 10:40 da Paolo Cardenà

Da Pension Partners una tabella molto utile che riepiloga i rendimenti dei titoli sovrani, dei paesi considerati, alle rispettive scadenze.   Special thanks to Charlie Bilello Come vedete, la parte rossa esprime il livello di tassi negativi per ogni stato … Continua a leggere

Scritto il alle 10:25 da Paolo Cardenà

Come sapete, nelle ultime ore è stato raggiunto l’accordo tra la Ue e il Governo italiano per la gestione delle sofferenze bancarie che appesantiscono i bilanci delle banche italiane. I pochi dettagli che si conoscono sono desumibili dal comunicato del … Continua a leggere

Scritto il alle 10:50 da Paolo Cardenà

la Banca Centrale Europea ha deluso le aspettative dei mercati, che erano sicuramente alte. In poche ore l’euro si è apprezzato sul dollaro di oltre il 3%, i rendimenti obbligazionari sono saliti, i prezzi  sono scesi, e le borse sono … Continua a leggere

Scritto il alle 11:20 da Paolo Cardenà

Nell’attesa della riunione della BCE del prossimo 4 dicembre -che, con ogni probabilità, deciderà a proposito di ulteriori manovre di allentamento monetario – vi propongo la lettura che segue, tratta dalProject-Syndacate. L’autore, Daniel Gross, è  direttore del   Center for … Continua a leggere

Scritto il alle 11:32 da Paolo Cardenà

Lo scorso gennaio, quando Mario Draghi annunciò il quantitative easing in salsa europea, tra le altre cose, scrissi che il successo del QE sarebbe dipeso “dalla capacità delle banche di concedere prestiti all’economia reale. Contrariamente alle economie dei paesi anglosassoni che … Continua a leggere

Scritto il alle 11:45 da Paolo Cardenà

I mercati stanno prendendo Draghi in parola e ormai si attendono l’estensione e l’ampliamento del QE nella prossima riunione di dicembre. Nonostante l’espansione del bilancio della BCE, causa anche il crollo dei prezzi delle materie prime, continuano i dati sull’inflazione … Continua a leggere

Scritto il alle 10:08 da Paolo Cardenà

In un mondo che cresce a rallentatore e che naviga in un oceano  di debito (sia pubblico che privato), può accadere che i mercati guadagnino, nonostante da molte economie giungano dati economici  inferiori alle attese degli analisti o, peggio, addirittura … Continua a leggere

Scritto il alle 15:40 da Paolo Cardenà

Quello che segue è un grafico che mostra le aspettative di inflazione in Eurozona, a un anno, due, cinque e dieci anni. Si osserva che su tutti gli orizzonti temporali considerati, le aspettative di inflazione si pongono ad un livello … Continua a leggere

Scritto il alle 11:20 da Paolo Cardenà

Come era facile da prevedere, gli elettori greci, a stragrande maggioranza,  hanno votato a favore del NO rigettando le proposte dei creditori. Per l’eurozona, il risultato del referendum in Grecia rischia di assumere un significato politico devastante e di difficilissima … Continua a leggere

Scritto il alle 10:43 da Paolo Cardenà

Al netto del significato “romantico” di un premier che chiama il suo popolo ad esprimersi a proposito del futuro del paese, non capisco proprio il significato razionale del referendum in Grecia. Non sto dicendo che sia un errore lasciare che … Continua a leggere

Scritto il alle 11:15 da Paolo Cardenà

Il primo ministro greco Alexis Tsipras, nella notte di venerdì,  ha indetto e programmato un referendum per il 5 luglio prossimo, al fine di far esprimere i greci sull’estensione del piano di salvataggio proposto dalla Troika e ottenere così l’autorizzazione … Continua a leggere

Scritto il alle 11:04 da fabio troglia@finanza

http://www.fabiotroglia.com/ Btp siamo alla fine della discesa? In questa recente discesa dei mercati i veri protagonisti sono stati i bonds. La Grecia sta creando una situazione di paura sui mercati azionari, che scendono guidati dalla discesa dei bonds. Concentriamoci quindi … Continua a leggere

Scritto il alle 15:01 da carloscalzotto@finanza

La BCE, la Banca del Giappone e la Riksbank svedese hanno fatto mosse di Quantitative Easing la scorsa settimana. La BCE ha nominato i manager del programma di acquisto delle cartolarizzazioni (ABSPP) che dovrebbe partire nei prossimi giorni; la Riksbank … Continua a leggere

Scritto il alle 14:25 da giorgio.migliore@finanza

Le ultime settimane sono state caratterizzate da un clima di incertezza e volatilità sui mercati azionari: leggendo sui vari blog di finanza spauracchi di possibili prossimi ritracciamenti importanti e visioni molto più ottimistiche, vi propongo una lettura di quanto sta … Continua a leggere

Scritto il alle 10:50 da carloscalzotto@finanza

Mentre il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha chiesto al governo tedesco di intraprendere le riforme strutturali per migliorare la competitività e attaccare il fardello del debito, il ministro tedesco delle finanze Wolfgang Schaueble ha affermato che “L’Europa … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute