Cerca nel Blog

Archivi tag: bce

Scritto il alle 12:19 da Paolo Cardenà

Non voglio perdere nemmeno troppo tempo, a smentire cose inutili. Renzi, come prima di lui tutti i sui predecessori, si affanna a dire che il debito pubblico scenderà il prossimo anno. Si, ma quale anno? Vi ripropongo un grafico, per … Continua a leggere

Scritto il alle 11:50 da Paolo Cardenà

Cari lettori, con questa pubblicazione nasce una nuova rubrica settimanale che ha lo scopo di raccogliere i principali dati macro dell’ultima settimana, in modo da offrire al lettore una panoramica più ampia possibile sulle principali news che condizionano la dinamica … Continua a leggere

Scritto il alle 11:25 da Paolo Cardenà

La scorsa settimana ho pubblicato una tabella nella quale, per ogni singolo paese considerato, viene riportato il rendimento dei  titolo di stato alle rispettive scadenza. Lo spaccato è questo: Un grafico di JP Morgan illustra che i titoli di stato … Continua a leggere

Scritto il alle 13:45 da Paolo Cardenà

A un anno esatto dal lancio del primo quantitative easing in Eurozona, anche a causa della caduta del prezzo del petrolio e delle materie prime (che allontana le aspettative di risalita dell’inflazione) e del rallentamento dell’economia globale, gli effetti sull’inflazione … Continua a leggere

Scritto il alle 09:19 da Paolo Cardenà

Molto rapidamente, di seguito qualche grafico con la reazioni dei mercati Il cambio euro/dollaro Il decennale italiano, il cui rendimento precipita a 1.28 Il bund tedesco Il cambio Euro Franco svizzero I principali indici di borsa AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17.52. … Continua a leggere

Scritto il alle 10:40 da Paolo Cardenà

Da Pension Partners una tabella molto utile che riepiloga i rendimenti dei titoli sovrani, dei paesi considerati, alle rispettive scadenze.   Special thanks to Charlie Bilello Come vedete, la parte rossa esprime il livello di tassi negativi per ogni stato … Continua a leggere

Scritto il alle 10:25 da Paolo Cardenà

Come sapete, nelle ultime ore è stato raggiunto l’accordo tra la Ue e il Governo italiano per la gestione delle sofferenze bancarie che appesantiscono i bilanci delle banche italiane. I pochi dettagli che si conoscono sono desumibili dal comunicato del … Continua a leggere

Scritto il alle 10:50 da Paolo Cardenà

la Banca Centrale Europea ha deluso le aspettative dei mercati, che erano sicuramente alte. In poche ore l’euro si è apprezzato sul dollaro di oltre il 3%, i rendimenti obbligazionari sono saliti, i prezzi  sono scesi, e le borse sono … Continua a leggere

Scritto il alle 11:20 da Paolo Cardenà

Nell’attesa della riunione della BCE del prossimo 4 dicembre -che, con ogni probabilità, deciderà a proposito di ulteriori manovre di allentamento monetario – vi propongo la lettura che segue, tratta dalProject-Syndacate. L’autore, Daniel Gross, è  direttore del   Center for … Continua a leggere

Scritto il alle 11:32 da Paolo Cardenà

Lo scorso gennaio, quando Mario Draghi annunciò il quantitative easing in salsa europea, tra le altre cose, scrissi che il successo del QE sarebbe dipeso “dalla capacità delle banche di concedere prestiti all’economia reale. Contrariamente alle economie dei paesi anglosassoni che … Continua a leggere

Scritto il alle 11:45 da Paolo Cardenà

I mercati stanno prendendo Draghi in parola e ormai si attendono l’estensione e l’ampliamento del QE nella prossima riunione di dicembre. Nonostante l’espansione del bilancio della BCE, causa anche il crollo dei prezzi delle materie prime, continuano i dati sull’inflazione … Continua a leggere

Scritto il alle 10:08 da Paolo Cardenà

In un mondo che cresce a rallentatore e che naviga in un oceano  di debito (sia pubblico che privato), può accadere che i mercati guadagnino, nonostante da molte economie giungano dati economici  inferiori alle attese degli analisti o, peggio, addirittura … Continua a leggere

Scritto il alle 15:40 da Paolo Cardenà

Quello che segue è un grafico che mostra le aspettative di inflazione in Eurozona, a un anno, due, cinque e dieci anni. Si osserva che su tutti gli orizzonti temporali considerati, le aspettative di inflazione si pongono ad un livello … Continua a leggere

Scritto il alle 11:20 da Paolo Cardenà

Come era facile da prevedere, gli elettori greci, a stragrande maggioranza,  hanno votato a favore del NO rigettando le proposte dei creditori. Per l’eurozona, il risultato del referendum in Grecia rischia di assumere un significato politico devastante e di difficilissima … Continua a leggere

Scritto il alle 10:43 da Paolo Cardenà

Al netto del significato “romantico” di un premier che chiama il suo popolo ad esprimersi a proposito del futuro del paese, non capisco proprio il significato razionale del referendum in Grecia. Non sto dicendo che sia un errore lasciare che … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • gooser su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
  • [email protected] su Aggiornamento Portafoglio Biotech: Ecco i titoli del momento.
indici di borsa e principali valute