NEURALSTEM ACCELERA SULLA SLA (CUR)

Scritto il alle 10:04 da gooser

ACome promesso l’amico G.pi ci ha mandato il suo punto di vista su Neuralstem (CUR), titolo che è sempre stato molto seguito sul blog ma in generale da tutti gli investirori biotech. L’argomento trattato è sicuramente delicato dove ogni volta che se ne parla si rischia di alzare polemiche, ma ricordiamoci sempre che abbiamo da una parte coloro che investono in un’azienda quotata sul mercato americano e dall’altra i tanti malati e i parenti che tanta speranza in cure alternative mettono ogni volta che si affaccia un nuovo approccio alle terribili malattie senza una cura. Detto questo qui sotto trovate una serie di informazioni che il nostro amico G.pi ha raccolto e che spero possiano essere utili.

Per chi avesse ancora dubbi sulla sicurezza delle cellule neuronali usate da Neuralstem (Cur), se non bastasse il responso positivo della FDA, la seguente lettura dovrebbe essere esauriente

http://www.forbes.com/sites/johnfarrell/2013/11/21/a-closer-look-at-neuralstems-als-treatment/

A livello operativo potranno essere effettuati milioni di interventi, praticamente un numero illimitato, per tutte le patologie legate al NSI-566 e con una safety garantita dato che tutte le cellule provengono dallo stesso feto.
Facendo un paragone automobilistico, Cur finora si può considerare come una Ferrari costretta a procedere per 2 anni a 50 km/h a causa di un limitatore di velocità inserito prodotto dalla FDA.
Tolto il blocco adesso si accelera a tutto gas, per il prossimo anno sono previsti 7 trials in corso d’opera con un cash burn di 800k $ mensili, che fa la media fantasmagorica di un trial ogni 2 dipendenti, altro che spending review di Cottarelli.
Cur si appresta a sbarcare in Europa con 2 trials sulla Sla in Gran Bretagna e Olanda, in Cina stanno preparando le infrastrutture per operare all’anno 70000 pazienti affetti da ictus ischemico, negli Usa, Garr ha aggiunto, che nel trial SCI, capiranno in pochissimo tempo dopo le operazioni se funziona oppure no, per la Sla serviranno 2 anni da adesso per preparare strutture e chirurghi per la commercializzazione del NSI-566.

E’ implicito, che per uscire allo scoperto così apertamente su problematiche così complesse, qualche indicazione da parte della FDA deve essere arrivata sulla tempistica dell’approvazione. Si è anche soffermato anche sul prossimo trial sulla Sla, di questo si era già scritto, che sarà un registration trial, cioè un trial di fase II b, ma si chiamerà così solo per accedere ai finanziamenti del NIH, con 45 pazienti, ma il numero deve essere confermato, che saranno operati con un dosaggio di 16 milioni di cellule. Gli stessi pazienti saranno poi confrontati in fase III con un gruppo di controllo di altrettanti pazienti che seguiranno la terapia standard (Riluzole + terapia fisica e psicologica). Dato che il trial è strutturato sull’efficacia, la FDA non dovrebbe più interferire con la frequenza delle operazioni e pertanto si può ragionevolmente ipotizzare che gli interventi saranno completati in un paio di mesi da un pool di 4-5 ospedali in prima fila.
Se non bastasse, torna in pista a breve anche la Feldman, ma di questo parleremo tra poco.
Tornando all’argomento principale che riguarda l’efficacia del NSI-566 nella Sla diverse considerazioni si possono fare alla luce dei risultati di fase I e degli aggiornamenti dati da alcuni pazienti in fase I e II.
Ripercorrendo il trial di fase I, tre pazienti furono operati con un doppio intervento ,Ted Harada, Ed Tessaro e John Jerome. L’ultimo in realtà non è valutabile, per le considerazioni che si vogliono fare, in quanto malato da più di 10 anni e quindi si potrebbe obiettare che la stabilizzazione è più legata al particolare sviluppo della malattia che alle cellule iniettate.
Gli altri 2 hanno appena comunicato di stare bene.

http://www.cbsnews.com/news/research-making-als-less-of-a-mystery/

http://www.ipscell.com/2014/08/interview-with-ted-harada-part-2-right-to-try-neuralstem-and-how-hes-doing/

Le notizie sono di assoluto rilievo perché dimostrano per la prima volta l’efficacia del NSI-566 nella Sla in un arco temporale così ampio, 3 anni e 6 mesi per Harada che ha effettuato la prima operazione nel marzo 2011 e 3 anni e 5 mesi per Tessaro che si è operato ad aprile 2011. A conferma di quanto appena riportato Garr ha accennato che la Feldman intende presentare gli aggiornamenti di fase I tra il 12 e 14 ottobre dopo 1200 giorni, corrispondenti appunto a 3 anni e 4 mesi circa.
Tra tutti i pazienti di fase I e II che si conoscono, Harada e Tessaro sono quelli che stanno meglio e sono, però, anche gli unici ad avere subito 2 operazioni. Esiste una correlazione in tal senso ?
La risposta è affermativa . Per diversi esperti Harada è stato considerato un unicum, però, a guardare bene‚ a 1 anno dalla prima operazione si era era parecchio indebolito e quindi è stata

http://www.technologyreview.com/news/428956/new-cells-for-als-patients/

la seconda operazione a riportarlo in condizioni buone e stabili nel tempo visto che sono passati più di 2 anni da quest’ultima.
Degli altri pazienti di fase I si conoscono le condizioni di John Conley, n.7, che ha subito solo un intervento lombare

http://www.myfoxatlanta.com/story/24027925/georgia-men

le cui condizioni sono stabili a più di 3anni dall‘operazione ma che lamenta problemi di mobilità agli arti superiori, ma non a quelli inferiori visto che è riuscito perfino a camminare di nuovo in modo autonomo come si vede nel video.
Tornando al prossimo aggiornamento della Feldman sui pazienti di fase I sarà molto interessante sapere quanti saranno in tutto i pazienti che avranno stabilizzato la malattia a 1200 giorni, oltre ai 4 citati, tra quelli ambulatoriali mancano informazioni sui pazienti 8 e 15. E’ bene ricordare che, dei 7 pazienti deceduti, 6 avevano la forma bulbare ( 20-25% del totale ) e 1 problemi cardiaci, quindi a 800 giorni di distanza, pur avendo sostenuto una sola operazione e con poche cellule, tutti gli altri pazienti erano vivi. Facile dedurre per differenza qual è il mercato potenziale di Cur nella Sla, mentre sui farmaci concorrenti che hanno evidenziato in parte una stabilizzazione dei malati,
Bcli e Genervon, grava su entrambi il fattore tempo, in quanto la loro efficacia non supera i 6 mesi.
Sulla fase II si hanno informazioni dettagliate sull’evoluzione delle condizioni postoperatorie di 2 pazienti, April Moudzouris, alla quale sono state iniettate 4 mil. di cellule a livello cervicale

http://aprilals.com/

e Kreg Palko che ne ha ricevute 6 mil. sempre a livello cervicale.

http://www.kregpalkoals.com/

.Per entrambi si evidenzia una condizione di stabilizzazione o miglioramento della capacità respiratoria e della forza muscolare, ma anche problemi motori.
Si hanno indicazioni più superficiali su altri 2 pazienti, Robert A. Bruno, che a sei mesi dall’intervento con 2 mil. di cellule iniettate a livello cervicale, evidenzia una stabilizzazione della malattia

https://www.facebook.com/pages/Robert-A-Bruno-ALS-Family-Fund/499290990108284

e Tom Coleman , operato con lo stesso numero di cellule a livello cervicale. Per sapere qualcosa digitare su youtube.com Tom Coleman ALS Fundraiser.
La storia di questo paziente, affetto da una forma estremamente aggressiva di Sla, è drammatica in quanto dopo l’operazione le sue condizioni erano migliorate tantissimo, a livello di Harada per intenderci, per precipitare di nuovo ai livelli iniziali in pochissimo tempo.

Sui pazienti di fase II sappiamo che la Feldman ha impacchettato e spedito alla FDA solo i dati dei pazienti che hanno subito delle operazioni a livello cervicale con dosaggi diversi. I risultati preliminari di fase II dovrebbero uscire il 12-14 ottobre all’ ANA conference, ma Garr, nell’intervista del 10 /9, ha parlato di ’’ reasonable to expect’’, non di certezza. Questi pazienti hanno ricevuto dosi crescenti di cellule tuttavia nei risultati non si intravede una correlazione diretta tra l’ efficacia e il numero di cellule. La prima conclusione è propria questa, il numero di cellule non gioca un ruolo fondamentale, infatti ci sono pazienti di fase I che pur avendo ricevuto una frazione delle cellule dei pazienti di fase II stanno decisamente meglio. Sui meccanismi di sviluppo della Sla ci sono delle novità che potrebbero, a livello di ipotesi, permetterci di comprendere perché il numero di cellule iniettate non è così determinante, oltre certi numeri.

http://www.cbsnews.com/news/research-making-als-less-of-a-mystery/

In sintesi una nuova ricerca suggerisce che le cellule che attorniano i motoneuroni, in condizioni normali, li proteggono e li nutrono, nei pazienti affetti da Sla queste cellule di sostegno diventano killer avvelenando i motoneuroni, i quali perdono la capacità di inviare impulsi nervosi ai muscoli attraverso gli assioni che sono in pratica dei cavi di collegamento. Il dr Glass, altro luminare con la Feldman nel campo della Sla nonché consulente di Cur, afferma che le cellule iniettate, nella fattispecie le NSI-566, creano un ambiente nutriente per i motoneuroni, che possono di nuovo inviare impulsi nervosi ai muscoli oppure impedire la loro disconnessione per un tempo più lungo.
Questo spiegherebbe perché i pazienti devono essere operati entro i 2 anni dall’insorgenza della malattia, perché aspettare oltre significherebbe aumentare il numero dei cavi di collegamento che salterebbero in maniera definitiva, come dovrebbe essere avvenuto in parte con Tessaro che si è operato dopo 3 anni e che lamenta alcuni problemi motori. L’altra considerazione che si può avanzare è relativo al numero di cellule che devono essere iniettate per ripristinare in maniera significativa la salute dei motoneuroni, probabilmente è basso, forse corrispondente alla minima dose iniettata di 100000 cellule e quindi il loro aumento, porta ulteriori benefici al ripristino dei motoneuroni, ma non con una proporzionalità diretta.
Facendo un raffronto tra i pazienti di fase I e II emerge una seconda conclusione e cioè dell’importanza fondamentale della duplice operazione, in quanto le condizioni di Harada e Tessaro, per il tipo di malattia in atto, inesorabile e devastante, non possono essere casuali, lo dice la statistica. I dati in uscita dalla fase II sull’efficacia saranno ovviamente positivi perché in caso contrario la Feldman avrebbe aspettato di integrarli con i dati degli ultimi tre pazienti, tuttavia solo i risultati di questi ultimi saranno veramente significativi in quanto solo loro hanno subito la doppia operazione. Questo trial è stato strutturato dalla FDA per una valutazione per lo più della safety alle alte dosi a scapito dei migliori risultati sull’efficacia, potevano dosare 3 pazienti in modo diverso e tutti gli altri con il dosaggio massimo e doppio intervento, perché questa malattia non aspetta nessuno, soprattutto i malati.
Prima di chiudere, va segnalata un’ importante notizia sempre legata alla Sla proveniente dall’Italia.
Basta leggere la storia di April o di altri nelle sue condizioni per capire le dolorose e lunghe peripezie a cui devono sottoporsi i pazienti solo per avere una diagnosi di Sla.
Storia passata grazie a questa nuovissima invenzione, di 2 settimane fa,

http://www.julienews.it/notizia/cronaca/torino-scoperta-una-nuova-diagnosi-precoce-per-la-sla/341472_cronaca_3.html

una nuova PET che permetterà una diagnosi indolore e precoce della Sla e quindi le implicazioni si riverbereranno anche su Cur con la possibilità di effettuare interventi in anticipo rispetto alla tempistica attuale.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
NEURALSTEM ACCELERA SULLA SLA (CUR), 10.0 out of 10 based on 1 rating
133 commenti Commenta
gabusi
Scritto il 15 settembre 2014 at 10:53

Ottimo lavoro!
Credo che comunque nessuno avesse ancora dubbi sulla sicurezza dell’intervento legato a NSI-566, è acclarata ormai, il punto rimane sull’efficacia: stando ai rumor e alle dichiarazioni dei primi pazienti in test, sembra ottima, ma servono dati precisi, il che è un po’ quello che tutti gli investitori stanno aspettando per far fare il proverbiale salto alla quotazione.
L’articolo è incentrato però solo su uno dei due rami di ricerca dell’azienda, basato sulle staminali.
Per chi volesse approfondire il lato scientifico dell’altro “ramo”, NSI-189, consiglio una lettura a questo link: http://finance.yahoo.com/news/neuralstem-inc-cur-nsi-189-141500258.html
Personalmente continuo a ritenere che NSI-189 abbia potenzialità almeno pari a NSI-566 sul piano finanziario, e senza tutte le complicazioni, polemiche etiche e discorsi vari che coinvolgono le cure basate su staminali.

Matteo
Scritto il 15 settembre 2014 at 11:58

Bravo G.pi ottimo articolo e continua così la partecipazione a 360 gradi è la nostra arma più potente.
Sono d’accordo con Gabusi l’NSI-189 cade sempre in secondo piano e da un punto di vista meramente scientifico posso comprendere il perché ma dal punto di vista dell’investimento sicuramente comporta una moderata riduzione nell’investimento su CUR.
CUR per me è un’azienda importante, è la prima azienda che ho studiato del mondo biotech, anzi possiamo dire che è stata l’azienda che mi ha introdotto in questo mondo.
Il motivo per cui poi l’ho lasciata in favore, come sapranno anche i muri, di IPCI è molto semplice non amando particolarmente l’investimento diversificato con tutti i rischi che questo consegue IPCI mi sembrava / sembra un po’ meno rischiosa (se in questo mondo si può dire così) della piccola… nome con cui solitamente la chiamavamo con Gnappo quando quotava un dollaro ed invece di uomini avevamo topi :mrgreen:
Detto questo chissà se un giorno… :twisted::twisted::twisted:
Matteo

bisanzio
Scritto il 15 settembre 2014 at 12:15

Grazie a tutti: SIETE FANTASTICI :D:D:D

gabusi
Scritto il 15 settembre 2014 at 13:09

Matteo:
Sono d’accordo con Gabusi l’NSI-189 cade sempre in secondo piano e da un punto di vista meramente scientifico posso comprendere il perché ma dal punto di vista dell’investimento sicuramente comporta una moderata riduzione nell’investimento su CUR.

Intendevi una moderata riduzione DEL RISCHIO nell’investimento, giusto?
Lo ritengo fondamentale, pur con tutte le ottime prospettive di NSI-566 e ciò che è trapelato finora, difficilmente avrei investito in un’azienda con un singolo prodotto e per di più basato su staminali… invece NSI-189 funge sia da salvaguardia che da ulteriore prospettiva di profitto.

archus
Scritto il 15 settembre 2014 at 13:47

Grazie G.Pi, ottimo lavoro.
Blog davvero fantastico!!!

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 14:25

cytrx ! -32%
Un burlone ha acquistato 10 azioni a 2.20$!!

Ma se lo becco…. :evil::evil::evil: :mrgreen:

Scritto il 15 settembre 2014 at 14:43

AVNR: usciti i dati…pazzesco funziona anche li….

http://finance.yahoo.com/news/avanir-pharmaceuticals-announces-positive-phase-123000249.html

mi dispiace

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 14:56

gooser,

Tranquillo Goos!
Non era affatto scontato…anzi!!

airjordan23
Scritto il 15 settembre 2014 at 15:08

NWRN: Ordine d’acquisto di 35k azioni limitato a CHF 16.60 é stato portato a CHF 17.00. Volume di scambio decisamente aumentato.

Scritto il 15 settembre 2014 at 15:20

LupoCaneSecco@finanza:
gooser,

Tranquillo Goos!
Non era affatto scontato…anzi!!

se ti ricordi avevo scritto questo

Quindi per concludere abbiamo due malattie diverse Alzheimer e ALS/Sclerosi Multipla e alcuni pazienti hanno sintomi di agitazione in Alzheimer e episodi di pianto/risate incontrollate in ALS. Le due cose potrebbero essere collegate tra di loro e di conseguenza lo studio potrebbe anche andare bene ma ovviamente è solo una sensazione personale basata sull’assunto che i meccanismi di perdita del controllo delle emozioni siano in qualche maniera riconducibili a quelli risolti in alcuni dei pazienti con PBA. Insomma prevedere l’esito dello studio clinico è impossibile per me, e sinceramente non me la sento di investire su una sensazione mia personale.

ogni tanto bisognerebbe seguirle queste sensazioni !!!! :mrgreen::mrgreen:

Matteo
Scritto il 15 settembre 2014 at 15:24

gabusi@finanza: Intendevi una moderata riduzione DEL RISCHIO nell’investimento, giusto?
Lo ritengo fondamentale, pur con tutte le ottime prospettive di NSI-566 e ciò che è trapelato finora, difficilmente avrei investito in un’azienda con un singolo prodotto e per di più basato su staminali… invece NSI-189 funge sia da salvaguardia che da ulteriore prospettiva di profitto.

Si intendo quello avere l’altro farmaco garantisce un ulteriore cuscinetto per l’azienda.
Matteo

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 15:56

liquidata la mia intera quota di CUR in apertura…o quasi..

Conto di rientrare..più basso…non so se in giornata!!

Matteo
Scritto il 15 settembre 2014 at 15:56

Vendute NAVB con piccolo loss rimbalzi non ce ne sono stati e quindi ciao ciao
Incrementate BLUE a 35.33
Matteo

skalo
Scritto il 15 settembre 2014 at 16:16

Buongiorno a tutti , una domanda su EXEL ….
potrebbe esser giusto mediare a questi prezzi?
grazie in anticipo a chi risponde

Matteo
Scritto il 15 settembre 2014 at 16:31

Prese ARWR a 15 e 44
Matteo

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 16:41

Prese BLUE 34.81

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 16:57

skalo@finanza:
Buongiorno a tutti , una domanda su EXEL ….
potrebbe esser giusto mediare a questi prezzi?
grazie in anticipo a chi risponde

io un cippetto lo metterei

archus
Scritto il 15 settembre 2014 at 16:59

Saltato lo stop su BLUE.
Che mazzate oggi :evil:

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:09

archus@finanza:
Saltato lo stop su BLUE.
Che mazzate oggi

nel mio ptf solo IPCI verde oggi :evil:

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:18

NKTR…..domani PDUFA, qualcuno è dentro? Considerazioni?

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:21

ARWR prese 15.31

ddb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:25

skalo@finanza:
Buongiorno a tutti , una domanda su EXEL ….
potrebbe esser giusto mediare a questi prezzi?
grazie in anticipo a chi risponde

EXEL
Il problema è che, per quanto ne so, il prossimo evento (Phase II trial result: cabozanitinib) è previsto per l’estate prossima!
Cosa può succedere al titolo (e al mercato BioTech) durante questo anno?

Negli ultimi 9gg ha formato un supporto a 1.85/1.87, ma oggi l’ha violato portandosi a 1,80.
Secondo me qualcuno sta comprando senza far alzare il prezzo.
Ma cosa succederà quando scompare questo(i) compratore?
Io resto vigile alla finestra.

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:36

ddb@finanza: EXEL
Il problema è che, per quanto ne so, il prossimo evento (Phase II trial result: cabozanitinib) è previsto per l’estate prossima!
Cosa può succedere al titolo (e al mercato BioTech) durante questo anno?

Negli ultimi 9gg ha formato un supporto a 1.85/1.87, ma oggi l’ha violato portandosi a 1,80.
Secondo me qualcuno sta comprando senza far alzare il prezzo.
Ma cosa succederà quando scompare questo(i) compratore?
Io resto vigile alla finestra.

io qui leggo due scadenze di fase III entro il 2014….

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 17:37

davtamb@finanza: io qui leggo due scadenze di fase III entro il 2014….

scusate, non ho messo il link
http://www.biopharmcatalyst.com/fda-calendar/

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:07

Ripresa la prima quota di CUR a 3.32!!

Scritto il 15 settembre 2014 at 18:07

davtamb@finanza: scusate, non ho messo il link
http://www.biopharmcatalyst.com/fda-calendar/

beh uno dei due è passato e sono i dati catastrofici usciti da poco, il secondo sono i dati del partner Roche che ha preso il farmaco in licenza.
Per il resto sono d’accordo con l’analisi fatta da ddb

ddb
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:14

davtamb@finanza: io qui leggo due scadenze di fase III entro il 2014….

Qui
http://www.exelixis.com/clinical-trials/exelixis_clinical_trials
sono elencati tutti i trials.
La colonna di destra ha i link verso “clinicaltrials.gov”
Nelle pagine di “clinicaltrials.gov” sono presenti tre label (colore azzurro).
La terza label porta alla pagina con le info temporali sugli “studies”.

I trials “Phase III” in “recruting”di EXEL sono tre.
COMTE 2 -> cassato il 29/08/14 (doveva finire ad ottobre)
METEOR -> ha un primo evento ad settembre 2015
CELESTIAL -> ha un primo evento ad ottobre 2016

Credo che queste siano le informazioni più attendibili.

Scritto il 15 settembre 2014 at 18:16

Saltato stop su BLUE

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:17

Incrementato oxgn 2.18$!!

papi67
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:27

anche SYN sbraga, in due giorni – 25 %

gabusi
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:30

LupoCaneSecco@finanza:
Ripresa la prima quota di CUR a 3.32!!

Bella mossa. Ma IMHO, se non finisce il teatrino degli short coperti dai warrant, la pressione al ribasso rimarrà fino alle prossime news (ottobre, salvo sorprese positive).
Al momento, tra la spinta di chi shorta con mano pesante per altri motivi (vedi Maxim) e chi shorta perchè ha in mano i warrant e vede che lo fanno tutti con profitto, c’è poco da sperare in una salita. Certo, lo short è molto rischioso su un titolo del genere con news in arrivo… ma finora ha pagato benissimo e in modo continuativo.

frimba
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:50

che brutta giornata…giorni di recupero buttati via in 2 ore è veramente demoralizzante..e ogni volta è la stessa storia qualche titolo recupera poi arrivan giornate come queste e si riparte da capo se non piu sotto.. :evil::evil::evil::evil::evil: ..perdonate lo sfogo :mrgreen:

ddb
Scritto il 15 settembre 2014 at 18:53

Gooser,
LupoCaneSecco,
Altri,
puoi elencare qualche titolo che reputi (ancora) interessante con eventi entro il 2014?
Grazie
ddb

LupoCaneSecco
Scritto il 15 settembre 2014 at 19:02

frimba@finanza:
che brutta giornata…giorni di recupero buttati via in 2 ore è veramente demoralizzante..e ogni volta è la stessa storia qualche titolo recupera poi arrivan giornate come queste e si riparte da capo se non piu sotto.. ..perdonate lo sfogo

Bisognerebbe vendere tutto in apertura… io oggi sono stato un somaro con OXGN e ARGOS a non vendere….Alcuni titoli hanno inassenza di notizie sempre lo stesso comportamento…Vedi BDSI!!
Ad ogni storno perde il 7-8%…per poi fare il 15 nei giorni successivi!!

frimba
Scritto il 15 settembre 2014 at 19:14

LupoCaneSecco@finanza: Bisognerebbe vendere tutto in apertura… io oggi sono stato un somaro con OXGN e ARGOS a non vendere….Alcuni titoli hanno inassenza di notizie sempre lo stesso comportamento…Vedi BDSI!!
Ad ogni storno perde il 7-8%…per poi fare il 15 nei giorni successivi!!

avrei dovuto vendere tutto a marzo!! :evil: ..anche CLDX è cosi solo che ad ogni sotrno serio perde il 7% e poi ci mette due mesi solo per recuperare quello,per poi riperderlo in un giorno!!! :evil::evil:BDSI in confornto è un paradiso..per non parlare di cytrx ziop idra ecc che fan ancora peggio

davtamb
Scritto il 15 settembre 2014 at 19:51

saltato stop ARWR

j.p.m.
Scritto il 15 settembre 2014 at 23:16

Vabbuò…anche oggi è andata malino….sono le 23
Parliamo di sesso? :mrgreen:

orzobimbo
Scritto il 16 settembre 2014 at 00:02

j.p.m.@finanzaonline,

Io ne parlerei ma purtroppo ho scelto un nickname poco adatto. :mrgreen:

Scritto il 16 settembre 2014 at 07:40

j.p.m.@finanzaonline:
Vabbuò…anche oggi è andata malino….sono le 23
Parliamo di sesso?

potremmo aprire una pagina a te dedicata dove tu ci parli di sesso visto che noi qui parliamo di altro…. :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 16 settembre 2014 at 07:44

ddb@finanza:
Gooser,
LupoCaneSecco,
Altri,
puoi elencare qualche titolo che reputi (ancora) interessante con eventi entro il 2014?
Grazie
ddb

qualcuno l’aveva già postato ma ri-eccolo questo è un utile link con quello che cerchi

http://www.biopharmcatalyst.com/fda-calendar/

Matteo
Scritto il 16 settembre 2014 at 08:59

Intervista ad Odidi:
http://www.bnn.ca/Video/player.aspx?vid=440080
Matteo

standby
Scritto il 16 settembre 2014 at 10:00

grazie MATTEO, scusa ma non posso non commentare il suo look: meno male che Odidi si occupa di biotech perché se si occupasse di fashion non riuscirebbe a vendere nemmeno un calzino.
grazie

Matteo:
Intervista ad Odidi:
http://www.bnn.ca/Video/player.aspx?vid=440080
Matteo

Matteo
Scritto il 16 settembre 2014 at 10:19

standby: , scusa ma non posso non commentare il suo look: meno male che Odidi si occupa di biotech perché se si occupasse di fashion non riuscirebbe a vendere nemmeno un calzino.
grazie

Beh però chi intervista non è male eh…
Ho notato anche io la sua giacca. :mrgreen::mrgreen::mrgreen: per non parlare dei pantaloni ehehehe
Matteo

standby
Scritto il 16 settembre 2014 at 10:29

assolutamente di tutto rispetto l’intervistatrice.
Per parlare dei contenuti, mi sembra che non dica nulla di nuovo sulle ultime news già uscite, percepisco ultimamente che IPCI voglia farsi notare o sentire in maniera decisamente più costante, sicuramente farà parte di un disegno ben pianificato prima, spero bene per NOI tutti!

Matteo: Beh però chi intervista non è male eh…
Ho notato anche io la sua giacca. per non parlare dei pantaloni ehehehe
Matteo

jacofly
Scritto il 16 settembre 2014 at 10:39

la vicenda Avanir di ieri conferma la mia convinzione che gli euro che mettiamo in questo mercato hanno la stessa sorte di quando punto il 20 alla roulette del casinò di campione d’italia. :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 16 settembre 2014 at 13:00

jacofly@finanza:
la vicenda Avanir di ieri conferma la mia convinzione che gli euro che mettiamo in questo mercato hanno la stessa sorte di quando punto il 20 alla roulette del casinò di campione d’italia.

sono stati sollevati diversi dubbi su questi dati, che effettivamente sembrano troppo forti. Adesso viene il bello ovvero l’azienda proverà un espansione della label visto che il farmaco è già approvato o saranno costretti a fare una fase III ?

jacofly
Scritto il 16 settembre 2014 at 14:18

gooser,

viste le nuove indicazioni una fase III a mio parere la devono fare di certo, e con quello anticipato sara very dangerous, ciò non toglie che avrei voluto comprarne 5000 venerdi :mrgreen:

frimba
Scritto il 16 settembre 2014 at 14:33

Matteo: Beh però chi intervista non è male eh…
Ho notato anche io la sua giacca. per non parlare dei pantaloni ehehehe
Matteo

ma gli occhiali d oro/placcati d oro invece???inguardabili sembra un rapper anni 90 :mrgreen:

davtamb
Scritto il 16 settembre 2014 at 15:31

ddb@finanza: Qui
http://www.exelixis.com/clinical-trials/exelixis_clinical_trials
sono elencati tutti i trials.
La colonna di destra ha i link verso “clinicaltrials.gov”
Nelle pagine di “clinicaltrials.gov” sono presenti tre label (colore azzurro).
La terza label porta alla pagina con le info temporali sugli “studies”.

I trials “Phase III” in “recruting”di EXEL sono tre.
COMTE 2 -> cassato il 29/08/14 (doveva finire ad ottobre)
METEOR -> ha un primo evento ad settembre 2015
CELESTIAL ->ha un primo evento ad ottobre 2016

Credo che queste siano le informazioni più attendibili.

http://cerealkiller.it/melanoma-exelixis-exel-roche-rhbby-vs-novartis-atto-finale/

Scritto il 16 settembre 2014 at 15:37

frimba@finanza: ma gli occhiali d oro/placcati d oro invece???inguardabili sembra un rapper anni 90

siete solo gelosi perchè lui è bello ed è trendy !!! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

davtamb
Scritto il 16 settembre 2014 at 16:40

gooser: è stato approvato

:mrgreen:

ddb
Scritto il 16 settembre 2014 at 16:49

davtamb@finanza: http://cerealkiller.it/melanoma-exelixis-exel-roche-rhbby-vs-novartis-atto-finale/

EXEL
Grazie per la segnalazione dell’evento del 29 sett. 14.
La data si avvicina, il titolo scende :( e il dubbio sale. :?

rickyfear
Scritto il 16 settembre 2014 at 17:49

gooser: è stato approvato

Ma il titolo non dovrebbe salire?

bisanzio
Scritto il 16 settembre 2014 at 17:56

rickyfear@finanzaonline: Ma il titolo non dovrebbe salire?

…stessa domanda…

Scritto il 16 settembre 2014 at 18:05

rickyfear@finanzaonline: Ma il titolo non dovrebbe salire?

se teniamo conto che ad agosto era a 11$ e adesso è sopra i 13.50$ mi pare che di strada ne ha fatta. Teniamo anche conto che il farmaco è in licenza ad Astrazeneca e che l’approvazione è arrivata ma rispetto a quanto emerso dall’ FDA Panel di Giugno FDA pretende uno studio post-marketing sui rischi cardiovascolari che invece gli esperti non ritenevano necessario. Questo sposta di poco gli equilibri (tanto paga Astrazeneca) però la notizia è stata accolta in maniera fredda dal mercato perchè abbastanza scontata…..l’azienda ha una pipeline enorme è sicuramente da tenere sotto controllo e al primo cedimento potrebbe essere da prendere.

rickyfear
Scritto il 16 settembre 2014 at 18:16

gooser: se teniamo conto che ad agosto era a 11$ e adesso è sopra i 13.50$ mi pare che di strada ne ha fatta. Teniamo anche conto che il farmaco è in licenza ad Astrazeneca e che l’approvazione è arrivata ma rispetto a quanto emerso dall’ FDA Panel di Giugno FDA pretende uno studio post-marketing sui rischi cardiovascolari che invece gli esperti non ritenevano necessario. Questo sposta di poco gli equilibri (tanto paga Astrazeneca) però la notizia è stata accolta in maniera fredda dal mercato perchè abbastanza scontata…..l’azienda ha una pipeline enorme è sicuramente da tenere sotto controllo e al primo cedimento potrebbe essere da prendere.

Grazie

bisanzio
Scritto il 16 settembre 2014 at 18:18

rickyfear@finanzaonline: Grazie

…mille :wink:

papi67
Scritto il 16 settembre 2014 at 18:36

ma SYN continua a scendere senza notizie (almeno non ne trovo)

davtamb
Scritto il 16 settembre 2014 at 18:45

gooser: se teniamo conto che ad agosto era a 11$ e adesso è sopra i 13.50$ mi pare che di strada ne ha fatta. Teniamo anche conto che il farmaco è in licenza ad Astrazeneca e che l’approvazione è arrivata ma rispetto a quanto emerso dall’ FDA Panel di Giugno FDA pretende uno studio post-marketing sui rischi cardiovascolari che invece gli esperti non ritenevano necessario. Questo sposta di poco gli equilibri (tanto paga Astrazeneca) però la notizia è stata accolta in maniera fredda dal mercato perchè abbastanza scontata…..l’azienda ha una pipeline enorme è sicuramente da tenere sotto controllo e al primo cedimento potrebbe essere da prendere.

Tutto vero ma in ogni caso è ancora ferma, vediamo quando riaprono gli scambi che succede, io uno strappo al rialzo me lo aspetto

Scritto il 16 settembre 2014 at 19:09

davtamb@finanza: Tutto vero ma in ogni caso è ancora ferma, vediamo quando riaprono gli scambi che succede, io uno strappo al rialzo me lo aspetto

Ovviamente mi riferivo alla lettera e al denaro… Comunque +2% adesso.. Volumi alti comunque…

frimba
Scritto il 16 settembre 2014 at 19:09

chi è ancora dentro su BLRX??GOOS consigli??tutto quello scritto nell articolo è ancora valido??

Scritto il 16 settembre 2014 at 19:17

frimba@finanza:
chi è ancora dentro su BLRX??GOOS consigli??tutto quello scritto nell articolo è ancora valido??

Qui trovi l’ultimo update

http://finance.yahoo.com/news/biolinerx-reports-second-quarter-2014-120000212.html?.tsrc=applewf

Come puoi leggere i sono diverse scadenze importanti

j.p.m.
Scritto il 16 settembre 2014 at 19:18

frimba@finanza:
chi è ancora dentro su BLRX??GOOS consigli??tutto quello scritto nell articolo è ancora valido??

Io

frimba
Scritto il 16 settembre 2014 at 19:31

gooser: Qui trovi l’ultimo update

http://finance.yahoo.com/news/biolinerx-reports-second-quarter-2014-120000212.html?.tsrc=applewf

Come puoi leggere i sono diverse scadenze importanti

grazie GOOS avevo gia letto,tu hai qualche sensazione sull esito degli studi :mrgreen: ??visto la tua sensazione su AVNR mi va bene anche quella :mrgreen:…quando pensi di rientrare nel caso in cui lo farai??’

ddb
Scritto il 16 settembre 2014 at 20:40

frimba@finanza:
chi è ancora dentro su BLRX??GOOS consigli??tutto quello scritto nell articolo è ancora valido??

Anche io

Scritto il 16 settembre 2014 at 21:01

ddb@finanza: EXEL
Grazie per la segnalazione dell’evento del 29 sett. 14.
La data si avvicina, il titolo scende e il dubbio sale.

300M cash, 300M capitalizzazione, 400 M di debiti…..insomma vale veramente cosi poco? Vista cosi la situazione e’ veramente disastrosa speriamo in qualche dato buono perche’ altrimenti la vedo dura fino a 2015-2016…

bene71
Scritto il 16 settembre 2014 at 21:08

Anchio, e con idra e cris ho in portafoglio le tre grazie :mrgreen:

Matteo
Scritto il 16 settembre 2014 at 22:16

Vendute metà blue a 3 e 6
Prese idra a 2 e 54
Matteo

Scritto il 17 settembre 2014 at 07:44

frimba@finanza:
chi è ancora dentro su BLRX??GOOS consigli??tutto quello scritto nell articolo è ancora valido??

e ancora valido tutto con la novità che i dati nei pazienti celiaci sono buoni adesso stiamo aspettando che l’azienda ci dica che intenzioni ha. Il cantiere per gli altri farmaci è aperto con qualche ritardo, si aspettano dati più avanti potrebbe recuperare quotazione e interesse da parte degli speculatori e degli investitori più saggi….

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 10:26

gooser: e ancora valido tutto con la novità che i dati nei pazienti celiaci sono buoni adesso stiamo aspettando che l’azienda ci dica che intenzioni ha. Il cantiere per gli altri farmaci è aperto con qualche ritardo, si aspettano dati più avanti potrebbe recuperare quotazione e interesse da parte degli speculatori e degli investitori più saggi….

ok grazie goos,speriamo ci siano molti investitori saggi :mrgreen::mrgreen:

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 13:40

LupoCaneSecco@finanza:
Ottima news per Cell Therapeutics..adesso CTI Biopharma

Nasdaq : CTIC

http://www.twst.com/update/79649-cell-therapeutics-inc-cti-biopharma-and-servier-announce-exclusive-license-and-collaboration-agreement-to-develop-and-commercialize-pixuvri

siiiiiiiiiii :mrgreen::mrgreen:..grazie lupo stavo cercando ora news

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 13:49

e soprattutto… Ecco la news che va a chiudere la disputa su EXEL…

http://www.businesswire.com/news/home/20140916006991/en/Exelixis-Announces-Cobimetinib-Phase-3-coBRIM-Results#.VBl05vl_uSo

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:00

OTTIME NEWS anche per una vecchia conoscenza del blog

Immunocellular therapeutics

NASDAQ:IMUC

http://finance.yahoo.com/news/inplay-briefing-com-055139997.html#imuc

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:01

link strano…

Dovete salire di qualche riga alla news delle 6:03 AM !!

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:04

frimba@finanza: ok grazie goos,speriamo ci siano molti investitori saggi

sembrano arrivati in pre +4,37% :mrgreen::mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:18

frimba@finanza: sembrano arrivati in pre +4,37%

Ciao Frimba!

E’ uscita news su dati preclinici di BL-8040!!

http://www.streetinsider.com/Corporate+News/BioLineRx+(BLRX)+Presents+Positive+Data+on+Its+BL-8040+Cancer+Therapy+Platform+at+SOHO/9839246.html

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:24

LupoCaneSecco@finanza: Ciao Frimba!

E’ uscita news su dati preclinici di BL-8040!!

http://www.streetinsider.com/Corporate+News/BioLineRx+(BLRX)+Presents+Positive+Data+on+Its+BL-8040+Cancer+Therapy+Platform+at+SOHO/9839246.html

Grazie lupo!!sei meglio di un telegiornale! :mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 14:29

frimba@finanza,

:wink: :arrow: :mrgreen:

papi67
Scritto il 17 settembre 2014 at 15:54

LupoCaneSecco@finanza: Ciao Frimba!

E’ uscita news su dati preclinici di BL-8040!!

http://www.streetinsider.com/Corporate+News/BioLineRx+(BLRX)+Presents+Positive+Data+on+Its+BL-8040+Cancer+Therapy+Platform+at+SOHO/9839246.html

una botta di salute :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen: manco le notizie buone la fanno salire.

Matteo
Scritto il 17 settembre 2014 at 16:04

Vendute ARWR a 16 e 22… peccato a forza di pensare ho perso treno per venderle un po’ più alte ma tant’è mi prendo un +7.
Matteo

davtamb
Scritto il 17 settembre 2014 at 16:31

Matteo:
Vendute ARWR a 16 e 22… peccato a forza di pensare ho perso treno per venderle un po’ più alte ma tant’è mi prendo un +7.
Matteo
se guadagni non sbagli :-)

airjordan23
Scritto il 17 settembre 2014 at 16:50

Gooser, ecco un analisi di Edison su Newron (NWRN). Che ne pensi?

http://www.cash.ch/sites/default/files/public/forum/attachments/serve_pdf.php_.pdf

davtamb
Scritto il 17 settembre 2014 at 17:19

oggi google finance sembra impazzito….o è un mio problema? sballa continuamente le quotazioni

tosco63
Scritto il 17 settembre 2014 at 17:46

ciao gooser conosci aldx se si cosa ne pensi grazie :-)

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:07

domanda per i piu esperti su CTIC.
Secondo voi dopo la sparata di oggi fara come al solito cioè si rimangiera la salita piano piano giorno per giorno in maniera desolante o c è la possibilta che si salga ancora..sinceramente non riesco a capire bene la portata della news di oggi..help me :mrgreen: !!
grazie per eventuali risp.

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:09

LUPO CYTRX la diamo per dispersa ormai?

davtamb
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:12

mamma mia CRIS….che agonia infinita :evil:

davtamb
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:17

Vendute NKTR 13.83, + 11%

standby
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:18

Entrato in punta di piedi in BRLX a 1,62

standby
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:19

scusate BLRX

archus
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:28

Intanto ADHD, anche oggi va ….
se scende un pò nei prossimi giorni entro :idea:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 18:42

davtamb@finanza:
oggi google finance sembra impazzito….o è un mio problema? sballa continuamente le quotazioni

No !
Confermo problemone del sito!!

menoquaranta
Scritto il 17 settembre 2014 at 20:15

Ragazzi… Qualcuno segue ancora SQNM… Cosa le sta succedendo? Mannaggia…

LupoCaneSecco
Scritto il 17 settembre 2014 at 20:50

menoquaranta@finanza:
Ragazzi… Qualcuno segue ancora SQNM… Cosa le sta succedendo? Mannaggia…

Nulla di che è che non essendo un’ azienda un’ azienda “clinica” ha meno catalizzatori di interesse…
Crescerà e tornerà ad essere interessante a ridosso della trimestrale… (15-20gg) che è per i primi di Novembre (5 Novembre Forse!!) :wink:
Da monitorare per un ingresso a metà Ottobre! :idea:

frimba
Scritto il 17 settembre 2014 at 21:10

penso che la Yellen non avvrebbe potuto dire cose migliori di quelle che ha detto..politica monetaria fed super dinamica!!forse la festa dura ancora per un po’… :mrgreen::mrgreen:

Scritto il 17 settembre 2014 at 21:24

airjordan23:
Gooser, ecco un analisi di Edison su Newron (NWRN). Che ne pensi?

http://www.cash.ch/sites/default/files/public/forum/attachments/serve_pdf.php_.pdf

Grazie del post… Ma che dire…se tutto va bene senza intoppi quel target puo’ essere raggiunto. l’ analisi e’ piena di numeri manca la parte clinica e in america si e’ partiti con il piede sbagliato. Sono curioso di vedere come si comporteranno con la fda…e’ un’azienda giovane e noi facciamo il tifo per loro.

papi67
Scritto il 17 settembre 2014 at 22:12

gooser: Grazie del post… Ma che dire…se tutto va bene senza intoppi quel target puo’ essere raggiunto. l’ analisi e’ piena di numeri manca la parte clinica e in america si e’ partiti con il piede sbagliato. Sono curioso di vedere come si comporteranno con la fda…e’ un’azienda giovane e noi facciamo il tifo per loro.

anch’io faccio il tifo, se sale un po’ tifo ancora di più :mrgreen::mrgreen:

frimba
Scritto il 18 settembre 2014 at 14:21

scusate una domanda leggendo le mail dei boss mi viene spontaneo chiedere chi sia Agata :mrgreen: ??ha mai scritto??è JPM per caso?

Terno
Scritto il 18 settembre 2014 at 15:15

davtamb@finanza:
mamma mia CRIS….che agonia infinita

Io guardando ww.finviz.com/quote.ashx?t=Cris mi illudo di vedere come stia seguendo l’analisi tecnica e stia tentandodi rompere quella resistenza di luuuuuuungo periodo.
Se ci riuscisse… se ci riuscisse… SE CI RIUSCISSE…

j.p.m.
Scritto il 18 settembre 2014 at 15:30

frimba@finanza:
scusate una domanda leggendo le mail dei boss mi viene spontaneo chiedere chi sia Agata ??ha mai scritto??è JPM per caso?

frimba@finanza:
scusate una domanda leggendo le mail dei boss mi viene spontaneo chiedere chi sia Agata ??ha mai scritto??è JPM per caso?

no.io mi chiamo Francesca

davtamb
Scritto il 18 settembre 2014 at 15:53

j.p.m.@finanzaonline:
no.io mi chiamo Francesca

ti stai sbagliando chi hai visto non è, non è Francescaaa (cit.)

papi67
Scritto il 18 settembre 2014 at 15:57

e TEKMIRA tac..anche oggi su di un dollaro……

jacofly
Scritto il 18 settembre 2014 at 16:24

Qualcuno sa cosa sta succedendo a RPRX? oggi -25% 8O8O8O

Scritto il 18 settembre 2014 at 16:38

jacofly@finanza:
Qualcuno sa cosa sta succedendo a RPRX? oggi -25%

Gli esperti della FDA riuniti ieri hanno sollevato dubbi su tutti i prodotti a base di testosterone e su due farmaci in fase di sviluppo tra cui quello di RPRX . Gli esperti hanno votato consigliando a FDA di limitare l’uso di questi farmaci solo in alcuni casi specifici e consigliano a FDA di far fare alle aziende studi cardiovascolari specifici per gruppi di età anziché quelli generici a prescindere dalla popolazione. Ovviamente questo limita il mercato e costringe le aziende a spendere un sacco di soldi in più del previsto

orzobimbo
Scritto il 18 settembre 2014 at 19:27

Puntatina su TLOG …… :roll: che dici Lupo troppo rischio?

davtamb
Scritto il 18 settembre 2014 at 19:41

NAVB

papi67
Scritto il 18 settembre 2014 at 20:17

davtamb@finanza:
NAVB

Orphan per NAVB.

davtamb
Scritto il 18 settembre 2014 at 20:30

NSPH, primi segni di inversione?

LupoCaneSecco
Scritto il 18 settembre 2014 at 21:44

orzobimbo@finanza:
Puntatina su TLOG …… che dici Lupo troppo rischio?

No !
TLOG generalmente rischio medio…a questi livelli direi basso!

joggy
Scritto il 18 settembre 2014 at 22:05

Ciao a tutti. Qualcuno ha seguito ampe. Potrebbe Essere troppo rischioso un ingresso adesso?

joggy
Scritto il 18 settembre 2014 at 22:08

Blrx non se la fila proprio nessuno….

archus
Scritto il 18 settembre 2014 at 22:55

davtamb@finanza,
NSPH

E’ un po’ che la seguo con mooolto interesse, secondo me è’ stata punita troppo dopo l’ultima trimestrale ( -30%)forse qualche soldino andrebbe investito, ma i più esperti del blog cosa ne pensano???

orzobimbo
Scritto il 18 settembre 2014 at 23:18

LupoCaneSecco@finanza,

Grazie Lupo …..la puntatina l ho già fatta e quasi ai minimi.( per ora ) :mrgreen:

orzobimbo
Scritto il 18 settembre 2014 at 23:22

LupoCaneSecco@finanza,

Entrato sul doppio minimo 52w a 3.85 :wink:

Scritto il 19 settembre 2014 at 07:47

joggy@finanza:
Ciao a tutti. Qualcuno ha seguito ampe. Potrebbe Essere troppo rischioso un ingresso adesso?

non so se hai seguito la vicenda…. quindi più che rischioso mi sempre un azzardo. Forse è più probabile vincere al casino’

papi67
Scritto il 19 settembre 2014 at 08:05

CUR e NAVB regine in after.

gabusi
Scritto il 19 settembre 2014 at 08:55

Su CUR c’è qualcosa di strano, +23% in after, su un numero di azioni consistente per essere in after e in due tranche diverse… se colleghiamo il fatto che oggi è prevista una presentazione della Feldman, potrebbe esserci in pentola qualcosa di interessante…
…ma il titolo fino a ieri in chiusura era ancora sotto pressione short: c’erano circa 30mila azioni in sell messe lì a bella posta per fare da “tappo” e assicurarsi che non salisse. Dio, come odio questi maneggi: sono 100 mila dollari piazzati sul tavolo che di fatto danno il controllo di uno stock permettendo di manovrarlo come si vuole. CUR non è certo l’unica a subire questi maneggi ma nel suo caso è evidente.
Tornando ai trade in AH, vedo solo due possibilità: insider che sa qualcosa o “scazzo” di uno dei sistemi di automated trading.

davtamb
Scritto il 19 settembre 2014 at 09:53

gooser: non so se hai seguito la vicenda…. quindi più che rischioso mi sempre un azzardo. Forse è più probabile vincere al casino’

AMPE
E’ vero che hanno avuto seri problemi con la fase III di Ampion, però hanno dati di fase IIb entro l’anno per Optina, un farmaco per l’ edema maculare che ha un grosso mercato potenziale. E’ stata bastonata parecchio, secondo me potrebbe tornare interessante a ridosso della scadenza.

davtamb
Scritto il 19 settembre 2014 at 09:55

gabusi@finanza:
Su CUR c’è qualcosa di strano, +23% in after, su un numero di azioni consistente per essere in after e in due tranche diverse… se colleghiamo il fatto che oggi è prevista una presentazione della Feldman, potrebbe esserci in pentola qualcosa di interessante…
…ma il titolo fino a ieri in chiusura era ancora sotto pressione short: c’erano circa 30mila azioni in sell messe lì a bella posta per fare da “tappo” e assicurarsi che non salisse. Dio, come odio questi maneggi: sono 100 mila dollari piazzati sul tavolo che di fatto danno il controllo di uno stock permettendo di manovrarlo come si vuole. CUR non è certo l’unica a subire questi maneggi ma nel suo caso è evidente.
Tornando ai trade in AH, vedo solo due possibilità: insider che sa qualcosa o “scazzo” di uno dei sistemi di automated trading.

già….se analizzi gli scambi in AH sono assolutamente schizofrenici. Mah.

Scritto il 19 settembre 2014 at 10:54

davtamb@finanza: AMPE
E’ vero che hanno avuto seri problemi con la fase III di Ampion, però hanno dati di fase IIb entro l’anno per Optina, un farmaco per l’ edema maculare che ha un grosso mercato potenziale. E’ stata bastonata parecchio, secondo me potrebbe tornare interessante a ridosso della scadenza.

grazie per l’informazione, a questo punto occorre valutare quante possibilità ci sono di riuscita……

rickyfear
Scritto il 19 settembre 2014 at 11:42

Qualcuno segue SPPI in vista della NDA di fine mese? che ne pensate?

davtamb
Scritto il 19 settembre 2014 at 12:37

gooser: grazie per l’informazione, a questo punto occorre valutare quante possibilità ci sono di riuscita……

Da quel che ho letto qui, le premesse sembrano buone, che ne dite?

http://ampiopharma.com/news/ampio-pharmaceuticals-response-positive-feedback-closes-enrollment-optimeyes-study-optinatm-will-present-data-fda-guidance/

andre
Scritto il 18 novembre 2014 at 23:47

Oxgn… ma perché sono così crudeli in after ?

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute