La ripresa economica è più debole del previsto

Scritto il alle 11:01 da [email protected]

“L’Unione europea deve ancora superare la crisi economica, e numerosi paesi ( scrive Rzeczpospolita )cominciano a prendersela con la Germania”.
Secondo l’ultimo studio di Eurostat un europeo su nove è disoccupato, ma la realtà in alcuni paesi è ben più allarmante rispetto alla media europea, soprattutto in Grecia e Spagna dove il tasso di disoccupazione ha raggiunto il 27 per cento.
Secondo il quotidiano “la situazione non migliorerà presto, perché la ripresa economica è più debole del previsto”.
Il 5 novembre Bruxelles ha nuovamente rivisto al ribasso le sue previsioni sulla crescita per il 2013 per l’eurozona, passando dall’1,2 all’1,1 per cento. source
Il commissario agli affari economici e monetari Olli Rehn ha riconosciuto che è ancora presto per cantare vittoria, perché la disoccupazione resta a “livelli inammissibili”.
Nel frattempo un numero crescente di paesi colpiti dalla crisi critica la Germania, colpevole di…..

“aver approfittato del calo dei tassi di interesse, scesi a livelli da record, per ridurre il suo deficit pubblico e rilanciare le sue esportazioni anziché rafforzare (come speravano in molti) la domanda interna.”

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute