AVEO Pharmaceuticals: 2 MAGGIO il giorno della verità

Scritto il alle 08:28 da gooser

Che non sarebbe stata una passeggiata lo sapevo e forse l’avete intuito anche voi. Avevo previsto Briefing Documents bruttini sia per AVEO che per DCTH e siamo stati accontentati. Adesso viene il bello. Mentre su DCTH ho già espresso i miei dubbi già nei precedenti articoli, e avevo invitato gli amici del blog a stare lontano dal titolo, su AVEO invece abbiamo provato a buttare giù alcune strategie. La parte più conservativa di me però ha prevalso per restare fuori dal titolo a prescindere.

Un’ attenta analisi dei documenti rilasciati da FDA però non ha fatto altro che confonderci ancora più le idee. Cercherò nelle prossime righe di cercare di riassumere il tutto anche se non sarà facile. Lascio per comodità mia molti pezzi in inglese purtroppo con il poco tempo a disposizione non sono riuscito a fare di più.

“a substantial, robust improvement in PFS that is clinically meaningful and statistically persuasive may be considered for regulatory decision.” FDA also stated that “…a statistically significant improvement in OS is not required for regulatory approval, but a pre-specified OS analysis plan is still helpful in the regulatory decision making process.” Questo è il succo di quello che l’azienda riassume e leggendo qui sopra non ci sono problemi….però…

Quale è stata la mazzata di ieri per il titolo?. In realtà sono diversi i punti.

Median OS estimates of 28.8 months in the tivozanib arm and 29.3 months in
the control arm are comparable to OS medians in recent trials of other TKIs. Sapevamo già
Questo dato che ormai abbiamo imparato a memoria viene così motivato:

Although the overall survival hazard ratio indicates a trend that favors the control arm,
this result can be explained due to a confluence of factors including:

1) adoption of an active comparator,

2) a high rate of utilization of next- line tivozanib by patients in the
control arm and

3) limited access to next-line therapy for patients in the tivozanib arm

Questo di seguito era ciò che avevo scritto io e cioè che lo studio in realtà non paragonava un farmaco contro un altro ma a single-line of therapy (tivozanib) vs. those who received two lines of therapy (sorafenib followed by tivozanib)… come ricorderete.

Dal punto di vista della sicurezza il farmaco di AVEO riacquista diversi punti come già più volte detto, queste sono le conclusioni di FDA riguardo la sicurezza:

A favorable risk-benefit profile for tivozanib was demonstrated by a clinically
meaningful and statistically significant prolongation of PFS and improvement in ORR
over an approved VEGFR TKI, sorafenib. Tivozanib has also demonstrated antitumor
activity when used in patients following radiographic progression on sorafenib.
Tivozanib has a well-characterized and manageable safety profile that is distinct from other approved TKIs. Overall, tivozanib represents a valuable addition to the treatment armamentarium for advanced RCC.

40 pazienti su 517 hanno partecipato allo studio di fase 3, arruolati in America e in Europa Ovest. Questo non è piaciuto a FDA “it’s unclear whether the patients in this study were representative of those in the U.S.” Come fa notare anche Adam F. i documenti rilasciati dall’azienda sono di sole 13 pagine mentre quelli di FDA sono circa 105. Forse questa scelta è azzardata ma potrebbe voler dire “i dati sono questi e non c’e’ molto da discutere” in senso positivo o negativo va ovviamente interpretato.

Bene è arrivato il momento delle conclusioni. Mi trovo realmente in difficoltà. Occorre fare due distinzioni il voto dell’odac meeting del 2 Maggio, l’approvazione di FDA prevista a Luglio.

La logica dice che potrebbe esserci un voto positivo dell’ODAC, per il 2 Maggio, anche se di stretta misura. Mentre per ciò che riguarda l’approvazione finale di Luglio, FDA potrebbe chiedere uno studio aggiuntivo. Già a Maggio del 2012 FDA aveva in una riunione detto che “FDA expressed concern about the adverse trend in overall survival in the single phase 3 trial and recommended that the sponsor conduct a second adequately powered randomized trial in a population comparable to that in the U.S.

Ok per concludere lascio a voi libera scelta non voglio influenzare nessuno, io ho già detto la mia. Atteggiamento conservativo o rischioso?. Prevedo un voto favorevole dell’ODAC Meeting con una probabilità del 50%. A voi.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
AVEO Pharmaceuticals: 2 MAGGIO il giorno della verità, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute