Black Friday: conviene fare shopping su Achillion ($ACHN) o BioCryst ($BCRX) ?

Scritto il alle 20:33 da cerealkiller

Black riday, giorno di shopping per eccellenza oltre oceano. Per gli amanti del trading sui farmaceutici  è un giorno come un altro, per chi deve scrivere un articolo in un blog, l’occasione per un titolo accattivante.

Sono andato a controllare perché non mi fido della mia memoria, la prima volta in cui ho parlato di Achillion (ACHN) in questo blog è stato più di un anno fa. Il titolo, nel mentre, è quasi riuscito a raddoppiare quotazione per poi sgonfiarsi, preda della furia che eleva e distrugge in poco tempo i concorrenti ad una delle gare più intricate e piene di colpi di scena del mondo biotech: quella per una terapia contro l’epatite C senza interferone e completamente orale.

In questa furente gara fatta di composti ritenuti obsoleti che tornano in voga, farmaci ritenuti poco efficaci che sorprendono, dubbi sulla sicurezza che affliggono anche chi veniva considerato il Prescelto, ci sta che le quotazioni si imbizzarriscano e gli investitori si trovino disorientati.

Io, devo dirlo, ad un certo punto non ci ho capito più nulla.

Mi piacerebbe fare con voi un piccolo punto della situazione in questi giorni, magari partendo oggi da una semplice considerazione generale per poi concentrare il discorso inizialmente sulle due compagnie citate nel titolo: BioCryst (BCRX) e, soprattutto, Achillion (ACHN).

Breve panoramica. Nelle ultime settimane tutto il settore ha sofferto e parecchio, per le compagnie legate al trattamento dell’HCV, l’epatite C, c’è stato un evento di notevole interesse che rimescolato le carte: l’American Association for the Study of Liver Disease che si è tenuto a Boston dal 9 al 13 novembre.

Vediamo come è andata da li in poi per alcune compagnie:

 

 

Dal convegno ad oggi Vertex (VRTX) e Achillion (ACHN) sono quelle che più hanno perso, BioCryst (BCRX) è stabile mentre Idenix (IDIX) è salita e anche piuttosto bene. Vertex la metto da parte perché la situazione non è solo legata ad Incivek ed al futuro nel mercato dell’HCV, Achillion (ACHN) invece potrebbe essere interessante proprio per via del calo, quindi inizierò da loro.

Certo, se battessero cassa ora mi aiuterebbero non poco…

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute