Spagna bye bye: giovani in fuga, causa crisi

Scritto il alle 14:32 da balrock@finanzaonline

Bye bye Spagna. A lasciare il paese iberico sono soprattutto spagnoli tra i 28 e i 45 anni, la causa è la crisi e la preoccupante disoccupazione giovanile a livelli critici, sopra il 50%. Secondo i dati diffusi ieri dall’ Istituto Nazionale di Statistica, nei primi sei mesi dell’ anno 40.625 spagnoli si sono trasferiti all’ estero, il 44,2% in piú rispetto allo stesso periodo del 2011. Le mete preferite sono regno Unito,Francia, Germania e anche gli Stati Uniti, sono 228.890 i cittadini stranieri che hanno abbandonato il paese iberico e solanto 178.021 quelli che lo hanno scelto come meta.

 

Nel 2011, le mete preferite sono state Paesi europei: 7.756 spagnoli si sono trasferiti nel Regno Unito, 5.264 in Francia, 4.408 in Germania. Fuori dal vecchio continente, 5.041 sono emigrati negli Stati Uniti, 4.182 in Ecuador, 3.033 in Venezuela e 2.931 in Argentina.
Tra i cittadini stranieri che hanno deciso di tornare al proprio Paese risaltano gli ecuadoriani: dei 400.000 che vivono in Spagna, 15.000 sono tornati in Ecuador.

 

E dopo la mega stangata di pochi giorni fa del governo di Mariano Rajoy da 65 miliardi, la più dura degli ultimi 35 anni, dove ci sono i tagli anche ai sussidi di disoccupazione:

Tagli ai sussidi di disoccupazione per i nuovi senza lavoro che, a partire dal sesto mese dall’erogazione, vedranno diminuire dal 60% al 50% la base computabile.

Chissà se la fuga aumenterà?

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute