Apple sborsa 60 milioni di dollari per mantenere il marchio iPad in Cina e rischia sanzioni e blocco vendite anche in Italia

Scritto il alle 09:44 da balrock@finanzaonline

Apple accetta di pagare alla sua rivale cinese Shenzhen Proview, 60 milioni di dollari che sono stati trasferiti sul conto corrente indicato dall’Alta Corte del Guangdong, dove si è tenuta la causa, tutto questo per porre fine all’annosa disputa tra le due aziende per il diritto di utilizzare il marchio iPad in Cina.  L’ accordo è stato firmato il 25 giugno scorso. La società cinese aveva commercializzato, fino al 2009, un pc da ufficio denominato appunto “iPad”, ha anche registrato due marchi omonimi “iPad” e “IPAD” nel 2001 in diversi Paesi.  Cita così la Apple in tribunale affermando di detenere i diritti del marchio, mentre Pechino aveva cercato di proibire le vendite in Cina del tablet della Apple. Il tribunale adesso le ha dato ragione, di qui l’accordo finale.

Anche in Italia Aplle è nel mirini dell’ Agcm ( Autorità garante della concorrenza e del mercato ), secondo l’ autorità i consumatori non sono messi nella condizione di capire nel migliore dei modi tutto quanto riguarda la garanzia legale che accompagna gli ambitissimi prodotti con il logo della Mela. La società rischia sanzioni fino a 300 mila euro e  il blocco delle vendite in Italia per un mese, già nel dicembre 2011, la societò dovette pagare una multa di 900 mila euro per due pratiche commerciali scorrette.

Vi riporto sulla nostra pagina principale dove troverete gli articoli su Unicredit e sulle immatricolazioni auto scese a picco del 24%

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Apple sborsa 60 milioni di dollari per mantenere il marchio iPad in Cina e rischia sanzioni e blocco vendite anche in Italia, 9.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute