Secondo Federauto a giugno si registerà un calo delle immatricolazioni del 27% rispetto ad un anno fa

Scritto il alle 09:15 da [email protected]

Lancia l’ allarme Federauto, che stima l’ennesimo crollo delle immatricolazioni a giugno, addirittura del 27% rispetto a giugno 2011, i dati ufficiali comunque saranno resi noti domani 2 luglio nel pomeriggio. Questo, al netto delle chilometri zero che verranno immatricolate oggi e domani che, con tutta probabilità, annacqueranno parzialmente il dato reale. Il Presidente Filippo Pavan Bernacchi commenta così:

 

“Siamo quasi al collasso. Allarme rosso anche per le prenotazioni che sono ai minimi storici. I saloni sono vuoti, mancano i clienti privati e le aziende, tutti presi ad affrontare tasse, licenziamenti, aumenti esponenziali di costi. Così l’economia tornerà agli anni ’40 quando imperversava la Seconda Guerra Mondiale”

“Rammento che lo scorso anno e’ stato terribile per il nostro comparto. Il 2011 e’ stato il primo anno dove si e’ andati sotto i 2.000.000 di auto immatricolate”

 

La soglia di 2 milioni di auto, è critica perchè ritenuta come fondamentale per la sopravvivenza del settore auto.

 

 

 

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute