Quando le soluzioni arrivano dai bambini: ecco Victoria Grant la bambina che ha azzittito le banche

Scritto il alle 01:43 da Agata Marino

Sappiamo tutti che il sistema bancario  è in crisi e i soldi che ci imprestano, quando riusciamo ad ottenerli, sono interessi su interessi e a tutto ciò non c’è fine, ma quando i banchieri vengono azzittiti davanti alle provocazioni di una bambina di 12 anni si capisce a che livelli  siamo

Insomma le banche umiliate da una bambina di 12 anni: è una notizia che ha fatto il giro dei blog di tutto il mondo e con una semplicità disarmante mette alla luce tutti i soprusi che siamo costretti a subire dalla casta bancaria

E’ diventato un video virale il discorso tenuto da una bambina 12enne canadese, Victoria Grant, che spiega il funzionamento della frode bancaria. Victoria, al Public Banking Institute, in un discorso di sei minuti tocca i punti fondamentali della frode bancaria che, in Canada come in altri paesi, ha causato la crisi economica attuale.

Vi propongo il video in lingua originale, sottotitolato in italiano e, sotto, la traduzione in italiano daleggere (traduzione di Massimo Frulla):

Ricordo che è stato pubblicato anche sul Financial Times e l’ Huffington Post.

Ecco le sue domande

Vi siete mai chiesti perché il nostro Stato è perennemente indebitato?

Vi siete mai chiesti perché il governo impone ai canadesi così tante tasse?

Vi siete mai chiesti perché i banchieri delle più grosse banche canadesi siano sempre più ricchi e il resto di noi no?”

Vi siete mai chiesti perché il nostro debito nazionale supera gli 800 miliardi di dollari e perché noi cediamo 160 milioni di dollari ogni giorno a banchieri privati per soli interessi sul debito nazionale?”

Vi ricordo che potete seguirci suu twitter o facebook clikkando su uno di questi due bottoni http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/

Immagine anteprima YouTube

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Quando le soluzioni arrivano dai bambini: ecco Victoria Grant la bambina che ha azzittito le banche, 10.0 out of 10 based on 1 rating
7 commenti Commenta
picchio63
Scritto il 2 giugno 2012 at 10:11

Fantastica questa bambina , e pensare che ha solo 12 anni.
Potrebbe essere la soluzione, tornare al passato.
Una sola perplessita’ da uno che ne capisce poco;
Se i governi avessero la possibilita’ di stampare moneta , chi li controllerebbe??
Mi serve tot, stampo tot, vorebbe dire inflazione a 1000 .

kry
Scritto il 2 giugno 2012 at 14:44

picchio63@finanzaonline,

Si se la cartamoneta stampata andasse nelle mani del consumatore,no come nella situazione attuale dove le banche centrali di usa,uk e giappone stanno stampando in maniera impressionante ma resta tutto scritto nei database del circuito bancario stesso. La mia risposta è scritta in maniera elementare poi c’è chi è più preparato di me che se ritiene non sufficiente la risposta la integra ulteriormente.

Scritto il 2 giugno 2012 at 16:36

kry@finanza,

Esatto e chiarissimo

kry
Scritto il 2 giugno 2012 at 20:48

Agata Marino,

Grazie. Il video l’avevo visto giorni fa e volevo segnalarlo a te o balrock e sono contento che lo’abbiate postato.Ciao buon fine settimana.

Scritto il 3 giugno 2012 at 10:49

grazie picchio e grazie kry… ora vi giro questi video
http://finanzanostop.borse.it/2012/06/03/festa-della-repubblica-festa-della-sobrieta-e-discorso-commuovente-del-presidente-napolitano/
sono tristemente divertenti

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute