Le Bibbie del trading, dall’analisi tecnica ai trading systems

Scritto il alle 03:30 da Ferravix

Partiamo, qui sul Blog TradingNoStop.finanza, dalle cosiddette “Bibbie” del Trading. Cene sono diverse, le due più famose (oltretutto dallo stesso identico titolo) sono una di Pring e l’altra di Murphy. Personalmente consiglio sempre caldamente il Pring, molto più completo. Quindi…

Pring M.J. – Analisi tecnica dei mercati finanziari

Una volta apprese le basi il percorso tradizionale di un trader-novello attraversa la fase di ego spropositato nella quale si pensa di essere sempre più furbo del mercati. Si tratta di sovente over-confidence, over-trading, mediate spericolare e tutta la serie di errori classici. A questo punto un’ottima lettura può essere qualche testo di psicologia finanziaria. Questo genere di testo risulta molto bello, chiaro e concreto anche se non si hanno basi teoriche o esperienza sulle spalle, ma senza errori-esperienza-conoscenza la lettura di questi testi è assolutamente inutile a mio avviso.
Di questa categoria sono due i testi che più mi sento di suggerire:

Tvede L. – Psicologia della finanza
Calamita S. – Mai Più Perdite In Borsa

Si può a questo punto arrivare alla serie di testi specifici su tecniche, teorie, ecc.

CANDLESTICK: anche qui per le basi troviamo moltissimi testi; il Morris và di moda, ma non lo consiglio. Meglio allora l’originale di Nison e poi nel caso approfondire l’argomento su altre studi specifici.

Nison S. – Japanese Candlestick Charting Techniques

ELLIOTT: Qui la Bibbia indiscussa è il Prechter – La Teoria delle Onde di Elliott. Ovviamente pii esistono moltissimi altri testi e studi molto interessanti, soprattutto per l’interazione e rapporto tra le onde stesse, prevalentemente con l’utilizzo di Fibonacci.

TRADING SYSTEM: la Bibbia per eccellenza Kaufman Perry J. – Trading Systems and Methods

Altri:
Livermore J. – Trade Like
Taleb Nassim Nicholas – The Black Swan

Dal punto di vista dell’analisi tecnica ed in particolare quella grafica non posso non citare “Guida completa all’analisi grafica” di M.J.Pring che è attualmente il testo più completo e approfondito sull’analisi dei pattern grafici. Ogni pattern ha un suo capitolo ricco di esempi e di spiegazioni sia sui metodi di riconoscimento che sulla psicologia dietro il pattern stesso.

Ho apprezzato molto “Master Trader” di Velez&Capra che parla di tecniche di trading e di come organnizare un piano di trading che sia costantemente vincente nel lungo periodo. In particolare devo dire che ho trovato veramente interessante la prima parte del libro che parla del mindset del trader,vale l’acquisto solo per quella sezione.

Una lettura altrettanto interessante è quella dei due volumi intitolati “Market Wizards” nei quali J.Schwager intervista i migliori trader esistenti facendoci raccontare la loro carriera,la loro vita prima di essere trader di successo,le decisioni più difficili prese e come si comportarono quando gli capitò di finire broke (ebbene si capita anche a loro).

Non aver letto “Reminiscenses of a stock operator” di Lefevre è un pò come non aver visto “Wall Street” di O.Stone,un must per chi trada visto che il libro in questione è la biografia del più grande trader esistito e che fa capo al nome di Jesse Livermore.

Altri: “Giocati dal caso” di N.N.Taleb
“Day one Trader” di John Sussex

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Le Bibbie del trading, dall'analisi tecnica ai trading systems, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
6 commenti Commenta
frankbanfi
Scritto il 1 febbraio 2012 at 10:07

Grazie Ferravix, suggerimenti preziosi.

Ciao

Scritto il 2 febbraio 2012 at 12:32

Spero siano utili soprattutto ai tanti che si affacciano per le prime volte al mondo del trading, anche se alcuni passaggio possono far “aprire gli occhi” anche a traders già esperti.

pato89
Scritto il 2 febbraio 2012 at 15:13

Grazie per il post, io ho già Pring M.J. – Analisi tecnica dei mercati finanziari, sto cercando di leggerlo-studiarlo, è lunghissimo. Quale altro libro consigli di affiancarci tra quelli proposti?
Grazie

Eugenio

Scritto il 2 febbraio 2012 at 15:18

Se già hai un po’ di trades alle spalle sono ottimi i due di psicologia, scorrono veloci, sono piacevoli letture. Molto utili se si ha la capacità di autonalisi

pato89
Scritto il 3 febbraio 2012 at 10:38

Ferravix,

Non ho molta esperienza, anzi sto cercando di studiare ed imparare. Comprerò 1 dei due testi psicologici, ne ho bisogno.:D Grazie, gentile come al solito.

andream1984
Scritto il 17 novembre 2015 at 09:51

Tra quelli elencati il miglior libro è quello di Pring

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser1973@gmail.com agamarino@gmail.com SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute