Cerca nel Blog

Archivi tag: istat

Scritto il alle 11:19 da Paolo Cardenà

Prosegue la fase di incertezza per l’economia italiana, con segnali di rallentamento dei consumi, accompagnati da un aumento significativo del potere d’acquisto delle famiglie e dal miglioramento tendenziale dell’occupazione”. Lo rileva l’Istat nell’ultima nota mensile, sottolineando che “l’indicatore anticipatore non … Continua a leggere

Scritto il alle 10:13 da gooser

Da Istat: A giugno 2016 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,4% rispetto a maggio. Nella media del trimestre aprile-giugno 2016 la produzione ha registrato una flessione dello 0,4% nei confronti del trimestre precedente. Corretto per gli effetti … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Paolo Cardenà

Le prime stime preliminari sul Pil del primo trimestre dell’anno vedono il Pil italiano salire dello 0,3% su base trimestrale e dell’1% annuo. Il dato  si confronta con la debolissima variazione dell’ultimo trimestre del 2015 (+0,1%). Le previsioni del governo italiano … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Uscita oggi la stima preliminare dell’Istat  del prodotto interno lordo dell’Italia nell’ultimo trimestre del 2015 il quale, a valori concatenati con l’anno 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato è aumentato dello 0.10% rispetto al trimestre precedente e … Continua a leggere

Scritto il alle 10:36 da Paolo Cardenà

L’istat ha appena comunicato che, nel mese di settembre, il tasso di disoccupazione è diminuito all’11.8%, in calo dello 0.1% rispetto alla rilevazione del mese precedente. Prima che arrivino i proclami da parte dei vari venditori di tappeti persiani taroccati, … Continua a leggere

Scritto il alle 10:56 da Paolo Cardenà

Già conoscete la storiella della propaganda governativa, che non perde occasione per raccontare un’Italia che non c’è, che non esiste, soprattutto nell’ambito del mercato del lavoro. Vi riporto alcuni tweet Anche oggi leaders internazionali e tanti cittadini hanno affollato @Expo2015MilanoChe … Continua a leggere

Scritto il alle 14:24 da Paolo Cardenà

  Pochi giorni fa l’Istat ha comunicato i dati sulla produzione industriale nel mese di aprile.   Scrive l’Istat In aprile 2015 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,3% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile 2015 … Continua a leggere

Scritto il alle 10:29 da Paolo Cardenà

  Facciamo un Test: Quale sara’ la variazione del PIL nel 2014?  Visto che i governanti non azzeccano alcuna previsione e non riescono proprio a cogliere una crescita realistica utilizzando i rituali metodi econometrici, cerchiamo di suggerirgli un percorso alternativo … Continua a leggere

Scritto il alle 03:39 da Paolo Cardenà

IN EQUILIBRIO SOPRA LA FOLLIA di Paolo Cardenà Vincitori e Vinti – Qualche giorno fa il Presidente del Consiglio Enrico Letta, all’indomani dell’annuncio dell’uscita dell’Italia dalla procedura di deficit eccessivi, ha espresso il proprio  entusiasmo affermando: «L’uscita del nostro Paese … Continua a leggere

Scritto il alle 10:01 da Paolo Cardenà

Paolo Cardenà   Mentre il primo “vero” consiglio dei ministri slitta a babbo morto per qualche leggerissima divergenza di opinione fra i PDL, PD e MONTI (ovvero su come spartirsi le spoglie), l’Istat ci ricorda che, record della storia italiana, … Continua a leggere

Scritto il alle 17:48 da Agata Marino

Toccherà ai ricchi ovvio! ma tranquilli se toccate i ricchi sugli affetti si ribellano ;-)… Torniamo a noi comuni mortali… POLITICA STATICA! Sempre peggio e sempre aria fritta e in tanto il declino della nostra economia reale continua. Il ceto … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
indici di borsa e principali valute