Cerca nel Blog

Archivi autore: Paolo Cardenà

Info su Paolo Cardenà

Quarant'anni e da quindici nel mondo della finanza come Private Banker dei maggiori Gruppi Bancari italiani. Socio cofondatore di una societa' attiva nella consulenza finanziaria, tributaria, fiscale e gestionale alle imprese.
Scritto il alle 10:39 da Paolo Cardenà

Nella settimana appena iniziata (le borse europee lunedi sono state chiuse) i mercati tenderanno a concentrarsi maggiormente sulle questioni geopolitiche, oltre che sui dati macro in uscita. Al netto di eventuali colpi di scena, la questione siriana potrebbe passare in … Continua a leggere

Scritto il alle 13:59 da Paolo Cardenà

Lo dice il Governo e lo dice proprio in un documento ufficiale (il DEF) appena pubblicato. La foto che vedete riprende un paragrafo ospitato a pagina 76 del DEF, nel quale si sostiene che l’allargamento dello spread tra i titoli … Continua a leggere

Scritto il alle 14:10 da Paolo Cardenà

Lo spread tra il decennale italiano e quello tedesco è arrivato a 209 punti, riportandosi sui livelli di inizio  2014. In pratica, in un certo senso,  è come se non fossero mai esistite le manovre ultra espansive della Bce di … Continua a leggere

Scritto il alle 11:58 da Paolo Cardenà

Un rapido aggiornamento sulle news degli ultimi giorni e su come si riflettono sui mercati. I temi dominanti di questi giorni, in assenza di dati macro importanti, si concentrano su questioni geopolitiche e sulle rinnovate tensioni su Siria e Corea … Continua a leggere

Scritto il alle 13:59 da Paolo Cardenà

Il 2017, sui mercati, è iniziato con robuste aspettative di reflazione dell’economia globale. In un post precedente, avevamo detto quelli che erano i market drivers alla base delle attese di inflazione più alta: Dati macro che confermano il buon momento … Continua a leggere

Scritto il alle 11:20 da Paolo Cardenà

Come sapete e come ho spiegato diverse volte in questi pixel, dei cinque rischi capitali che potrebbero colpire i risparmiatori e di cui parlo da anni (codificando anche un protocollo di azione a difesa dei risparmi) ,  quello più concreto … Continua a leggere

Scritto il alle 11:15 da Paolo Cardenà

Il rendimento del titolo di stato Usa a due anni è sui livelli massimi di 9 anni. Non è altrettanto per il decennale Usa, a dimostrazione che si sta assistendo ad un appiattimento della curva dei rendimenti Usa. Infatti, se … Continua a leggere

Scritto il alle 11:09 da Paolo Cardenà

Qualche giorno fa, in un post precedente, avevo spiegato  la relazione esistente tra il differenziale di rendimento tra i titoli di stato Usa e Germania e il cambio euro Usd. Il post è questo: LA DIVERGENZA DEI TASSI DI RENDIMENTO … Continua a leggere

Scritto il alle 12:10 da Paolo Cardenà

Prima di andare a vedere cosa ha comunicato l’Istat, a proposito della produzione industriale nel mese di gennaio, vale la pena dare un’occhiata a questi due grafici che ho aggiornato fino a tutto il 2016. E’ un grafico che confronta … Continua a leggere

Scritto il alle 11:09 da Paolo Cardenà

Non lo sappiamo, ma il grafico sembra suggerire che la prossima crisi si avrà in occasione della fine del ciclo di rialzo dei tassi da parte della Fed. Almeno così è accaduto in quasi tutti i cicli precedenti. La tabella … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

In un post precedente abbiamo visto in che modo il rialzo dei tassi può incidere su un portafoglio obbligazionario, determinando delle perdite. Cerchiamo di capire come dovrebbero essere gestiti i portafogli obbligazionari in un ambiente di tassi in rialzo, come … Continua a leggere

Scritto il alle 10:35 da Paolo Cardenà

Come noto e come è stato anticipato (da almeno sei mesi) in questo blog, un po’ in tutto il mondo si sta assistendo ad un miglioramento delle metriche economiche e dell’inflazione. Al clima costruttivo contribuiscono diversi fattori: Dati macro che confermano … Continua a leggere

Scritto il alle 10:59 da Paolo Cardenà

Frequentare il data base dell’Ocse è sempre piacevole, quanto si deve analizzare qualche dato, ed è anche molto pratico perché in un unico sito sono raccolte moltissime informazioni economiche di un gran numero di Paesi, senza impazzirsi a cercarle in ogni singolo stato. … Continua a leggere

Scritto il alle 10:55 da Paolo Cardenà

Cari amici, parliamo del differenziale di rendimento tra i titoli di stato Usa e quelli tedeschi. Non scopriamo nulla di nuovo, ma vederne graficamente l’andamento potrebbe aiutarvi a svolgere qualche ulteriore considerazione sulla divergenza dei rendimenti e anche sul cambio … Continua a leggere

Scritto il alle 11:35 da Paolo Cardenà

Come di consueto ho provveduto ad aggiornare l’ormai celebre (e mitico) grafico sulla crescita del Pil dei paesi del G7 e Eurozona (a 19 Paesi). I dati riportati nel quarto trimestre del 2016, nella maggior parte dei casi, sono quelli … Continua a leggere

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • papi67 su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
indici di borsa e principali valute