Cerca nel Blog

Aumento dei tassi USA? Ripercussioni anche per l’Italia

Scritto il alle 11:12 da Paolo Cardenà

dollaroGli ultimi dati macro usciti negli USA confermano che la Fed, nella riunione di dicembre, dovrebbe aumentare i tassi. Le aspettative sono confermate anche dalla forza del dollaro che esercita pressioni sul prezzo dell’oro, che scende. I tassi sull’obbligazionario USA salgono, trascinando al rialzo anche quelli europei. Nel caso dell’Italia, il rialzo dei tassi riflette anche l’incertezza del referendum del prossimo 4 dicembre, oltre le deboli prospettive di crescita.

Il grafico di seguito riportato, rappresenta la stretta correlazione esistente tra il governativo USA a due anni e le aspettative sul rialzo dei tassi, ormai giunte al 100%. Sul tema, leggi anche qui http://www.vincitorievinti.com/2016/11/trump-la-fed-e-la-bce-quali-prospettive.html
La tabella che vedete in seguito,invece, rappresenta le previsioni di Societè Generale sul rialzo dei tassi Usa e sul cambio Euro/Usd
La banca francese si attende tre rialzi di tassi, da parte della Fed, entro la fine del 2017. La parità tra Eur/Usd dovrebbe essere raggiunta nel primo trimestre 2017. Poi, sempre secondo SG, si assisterebbe a un progressivo rafforzamento dell’euro nei confronti del biglietto verde.
Il rafforzamento dell’euro, rifletterebbe la politica monetaria meno accomodante, da parte della Bce, nel corso del 2017(economia, mercati e inflazione permettendo).
Tutte cose che avete potuto leggere qui http://www.vincitorievinti.com/2016/10/ipotesi-tapering-da-parte-della-bce.html (con molto anticipo)

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
indici di borsa e principali valute