Cerca nel Blog

PIL 2015: +0.2% la stima del terzo trimestre

Scritto il alle 14:59 da Paolo Cardenà

Nel terzo trimestre del 2015 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,9% nei confronti del terzo trimestre del 2014.

Il terzo trimestre del 2015 ha avuto quattro giornate lavorative in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al terzo trimestre del 2014.

La variazione congiunturale è la sintesi di un incremento del valore aggiunto in tutti i principali comparti (agricoltura, industria e servizi). Dal lato della domanda, vi è un contributo positivo della componente nazionale (al lordo delle scorte) e uno negativo della componente estera netta.

Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,4% negli Stati Uniti e dello 0,5% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2% negli Stati Uniti e dello 2,3% nel Regno Unito.

La variazione acquisita per il 2015 è pari a +0,6%. (fonte: Istat)

Sono  giunti anche i dati sul Pil di Germania, Francia, Portogallo ed Eurozona
Germania:

Il prodotto interno lordo della Germania nel terzo trimestre segna un incremento trimestrale pari allo 0,3%, in contrazione dal +0,4% della lettura precedente ma in linea con le stime degli analisti. Su base annualizzata l’incremento si attesta all’1,8%, in crescita dal +1,6% precedente ma in linea con le previsioni.
Francia:
Dati leggermente superiori alle stime degli analisti dal fronte francese. Il prodotto interno lordo nel terzo trimestre è cresciuto dello 0,3% su base trimestrale, in linea con le attese degli analisti. Su base annua il Pil è cresciuto dell’1,2%, leggermente meglio del +1,1% stimato dagli analisti.
Portogallo:
Il valore per Il Prodotto Interno Lordo Portoghese é sceso inaspettatamente il mese scorso, dai dati ufficiali mostrati venerdì. In un report, Statistics Portugal ha dichiarato che il valore per PIL portoghese é sceso a 0,0%, da 1,5% nel mese precedente. Gli analisti si aspettavano che il valore per PIL portoghese un incremento di a 1,8% il mese scorso.

Eurozona:
Il Prodotto interno lordo (Pil ) dell’Eurozona ha mostrato nel terzo trimestre dell’anno una espansione dello 0,3% in rapporto al trimestre precedente e dell’1,6% su base annuale. Si tratta della prima stima rilevata dall’Eurostat. Gli analisti avevano pronosticato un Pil dell’Eurozona in crescita trimestrale dello 0,4% e annuale dell’1,7%.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • papi67 su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
  • [email protected] su Mercato Biotech: Ecco i titoli da monitorare nei prossimi tre mesi
indici di borsa e principali valute