Malattie del Fegato: Investitori attenti a Conatus Pharmaceuticals ($CNAT)

Scritto il alle 14:08 da gooser

12741-410300-trader.jpgLa settimana scorsa è stata dura per il mercato biotech e nonostante un piccolo recupero nel finale di seduta gli ultimi scambi hanno nuovamente affossato i vari indici compreso quello biotech, che tipicamente in caso di storno è quello che soffre di più. Al momento non potendo seguire attentamente ho preferito restare liquido e ho fatto qualche operazione di breve proprio per timore di uno storno. Come sempre in questi casi la voglia di entrare magari in ottica long su qualche titolo è tanta ma per il momento restiamo alla finestra.

Come vedete dal grafico di Giorgio l’NBI è rialzista da mesi ormai, teniamo sotto controllo le MM, la 20 è stata rotta e la 50 è vicina…..

Ho raccolto alcuni rumors in rete per cercare di capire quali titoli i grandi tori hanno nel mirino, ovviamente quelli che trattano l’ebola sono quelli che hanno dato soddisfazioni, ma essendo tutto ancora in “alto mare” sono titoli sicuramente speculativi e piuttosto rischiosi. Quindi attualmente sto cercando di focalizzare la mia attenzione sulle classiche aziende con eventi binari certi.
Una di queste che al momento sembra tra le più sottovalutate è sicuramente Conatus Pharmaceuticals (CNAT). Questo è il classico titolo con ottica LONG, per una serie di eventi che impegneranno l’azienda per tutto il 2015, ma con i mercati che stentano occorre essere prudenti.

Non credo sia il momento per esplorare tutte le indicazioni che il loro Emricasan ha nel mirino ma concentriamoci su quella più vicina dopo una piccola introduzione.

Emricasan viene scoperto da Idun Pharmaceuticals ed è un pancaspase inibitore e nasce per trattare epatite C in caso di rigetto a seguito di trapianto di fegato. L’azienda acquisita da Pfizer procede con lo sviluppo nella stessa indicazione ma nel 2008 se ne perdono le tracce. Nel modello animale a seguito di trapianto in cavie pre-trattate prima di essere operate effettivamente il farmaco ha funzionato bene (non scendiamo nei dettagli) e anche in altre indicazioni sempre nel modello animale i risultati hanno lanciato la sperimentazione sull’uomo. Pfizer nonostante questa acquisizione evidentemente non ha creduto molto in questo farmaco e infatti rivende tutto a Conatus che nel frattempo è stata formata dagli ex membri proprio di Idun Pharmaceuticals. In realtà il motivo che ha portato all’abbandono da parte del colosso è un clinical hold che porta l’azienda nel 2008 a fermare lo sviluppo e vendere tutto, nel 2010, a Conatus.
Il problema che ha fatto mollare Pfizer è stato la presenza di infiltrati infiammatori nei topi in fase preclinica nel corso di una IND. Pfizer ha iniziato una serie di studi addizionali per capire la natura di questi ma non ha iniziato uno studio carcinogenetico. E’ da notare che si è verificato solo sui topi ma non in altri animali.

La prima cosa che ha fatto Conatus dopo l’acquisizione è stata investigare e con la guidance di FDA ha condotto proprio quello studio nel modello topo. Tale studio è stato completato nel 2012 e ha dato evidenza del non legame del farmaco con quanto visto sui topi. Questo risultato ha portato alla rimozione dell’hold e ha fatto iniziare lo studio clinico HCV-POLT. A seguito di questi risultati Conatus ha poi deciso di quotarsi a Wall Street.
Questo è un breve riassunto, ho voluto fare una piccola panoramica iniziale giusto per capire da dove si parte, tenete a mente questo aspetto perché ci tornerà utile più avanti.

Sono stati circa 500 i soggetti trattati in diverse fase 1 e 2 sempre in pazienti con malattie del fegato. Le indicazioni e una visione della pipeline la vedete qui sotto:

pipeline_updated090214

Come vedete di eventi ne abbiamo, ma per il momento concentriamoci sul primo Acute on chronic liver failure ACLF.

Possiamo dire che Emricasan riduce i livelli ALT e ASL senza eventi avversi e senza incrementare i livelli HCV RNA. Questo da il via libera alle indicazioni che abbiamo letto sopra. L’ACLF insufficienza epatica acuta su cronica si verifica nei pazienti stabili ma a seguito di un evento acuto che provoca un rapido peggioramento delle funzionalità epatiche. Lo studio è iniziato circa un anno fa, ed è una fase 2b doppio cieco e multicentrico placebo controllato e i pazienti ai quali è stata controllata la malattia in ospedale, purtroppo per loro, hanno avuto un acuto, improvviso deterioramento delle funzioni del fegato.

“This study marks an important milestone in the development of emricasan and we are excited about the potential of emricasan to address this underserved population in high medical need of an efficacious and well-tolerated therapy to prevent progression to multi-organ failure and, ultimately, premature death,” said Dr. Gary C. Burgess, Chief Medical Officer of Conatus.

Quindi come sempre l’obbiettivo è determinare la dose migliore del farmaco per poi pianificare la fase 3 tenendo conto che al momento non esiste una cura in questa specifica indicazione (oltre al trapianto) e che la mortalità è di circa il 45%.
Quindi avremo 60 pazienti che per 28 giorni riceveranno il farmaco divisi in 4 bracci da 15 pazienti con dosaggio da 5/25/50md BID di Emricasan, quarto braccio sarà il placebo. Dopo i 28 giorni i pazienti saranno seguiti nel follow-up.
I numeri da tenere sotto controllo saranno il cambiamento della funzione dell’organo (stabilizzazione e miglioramento) e il cambiamento dei biomarkers ALT, cCK18, Caspase 3/7 e IL-18.

L’altro evento interessante sarà questo qui sotto dove a Novembre saranno presentati alcuni dati, niente a che fare con lo studio di cui parlavamo sopra ma comunque evento da tenere sotto osservazione:

http://globenewswire.com/news-release/2014/10/08/671651/10101728/en/Conatus-Pharmaceuticals-Announces-Acceptance-of-Late-Breaking-Abstract-for-AASLD-Annual-Meeting.html

Per concludere: Conatus è una IPO recente (Luglio 2013) ma come spesso accade senza dati a breve il valore scende e ai livelli attuali è piuttosto interessante, tenendo conto delle indicazioni che sta esplorando e la copertura fino al 2028 dei brevetti posseduti. Sul potenziale mercato è inutile soffermarci basta guardare le indicazioni. In un primo momento il titolo aveva beneficiato della salita vertiginosa di ICPT che nell’indicazione NASH ha un mercato esplosivo, e si era portata ad quotazione piuttosta alta.

E’ vero che nell’ACLF i pazienti rispetto ad altre malattie del fegato sono “pochi” (le stime dicono circa 200-220 Mila casi negli Stati Uniti e parte dell’Europa) ed è l’ultimo stadio della malattia che spesso porta alla morte, ma proprio la difficoltà di una cura è la grande sfida dell’azienda che potrebbe poi beneficiare anche nelle altre indicazioni dove i pazienti sono milioni.

La domanda che mi però mi sono posto è la seguente….come mai capitalizza così poco?. La risposta è da ricercare nella prima parte dell’articolo ovvero che il candidato farmaco si porta dietro le preoccupazioni del punto di vista del profilo sicurezza emerse quando era di proprietà di Pfizer. Questo cosa vuol dire ? Che nonostante gli oltre 500 pazienti già trattati dove non si è visto nessun segnale di tumore questo interrogativo l’azienda se lo porterà dietro per un po’ ma a oggi non abbiamo nessuna evidenza che ci possa far credere che si possa ripresentare il problema.
Il secondo motivo è proprio quello del mercato nel senso che al momento con dati in arrivo sull’ACLF il mercato potrebbe accogliere in maniera distaccata questi proprio per il motivo a cui accennavo prima ovvero un mercato relativamente piccolo e inoltre lo studio è durato più del previsto rispetto alla tabella di marcia dell’azienda, fattore che fa di solito allontanare gli investitori che non vogliono tenere fermo il denaro.

Graficamente dopo la candela di Venerdì scorso è tornata indecisione sulla quotazione dovuta anche agli indici che non hanno aiutato. Teniamo sotto controllo la situazione attentamente pronti a intervenire.

Resto dell’idea che al momento vale la pena provarci anche per i dati a breve e poi consiglio di seguire comunque l’azienda anche per gli altri eventi nel 2015 perché hanno un mercato nettamente migliore. Di conseguenza mi aspetto un incremento di interesse sull’azienda più avanti. L’azienda ha 47M di $ in cassa a Giugno 2013 e capitalizza circa 100M insomma….non ho altro da aggiungere per il momento. A voi.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Malattie del Fegato: Investitori attenti a Conatus Pharmaceuticals ($CNAT), 10.0 out of 10 based on 1 rating
132 commenti Commenta
davtamb
Scritto il 13 ottobre 2014 at 15:40

Grazie. Primo!

davtamb
Scritto il 13 ottobre 2014 at 15:40

NSPH sugli scudi

Matteo
Scritto il 13 ottobre 2014 at 15:53

Saltato stop su OXGN
Matteo

mr.famat
Scritto il 13 ottobre 2014 at 16:20

Ciao…molto interessante….complimenti gooser….veramente da seguire attentamente e da approfondire….. Per ora rimango alla finestra e vediamo quando arrivano le occasioni giuste…guardando i vari indici non promettono nulla di nuovo…..

Matteo
Scritto il 13 ottobre 2014 at 16:23

Raddoppiate ZFGN a 16 e 7
Matteo

Matteo
Scritto il 13 ottobre 2014 at 16:50

Prese un altro po’ di Conatus e anche un pizzico di IPCI…
finito i liquidi e ora si aspetta… e credo che ne avrò da aspettare… :oops::oops::oops:
Matteo

Scritto il 13 ottobre 2014 at 16:51

saltato stop su OXGN e su CNAT

maxlolli
Scritto il 13 ottobre 2014 at 17:42

Partita di colpo PRAN …

ddb
Scritto il 13 ottobre 2014 at 18:49

TLOG
Ancora interessante?
Spero di si, prese a 3,80. :oops:

jacofly
Scritto il 13 ottobre 2014 at 18:51

CNAT fa saltare gli stop e adesso è a +3,5%, impensabile operare su un mercato come questo!!!! 8O8O

ddb
Scritto il 13 ottobre 2014 at 19:12

GILD
ancora margine di salita?

10.10.14 Approvazione “Harvoni”: Gilead Sciences Inc. Gets First Hepatitis C Cocktail Drug Approved
http://www.fool.com/investing/general/2014/10/10/gilead-sciences-inc-gets-first-hepatitis-c-cocktai.aspx

Scritto il 13 ottobre 2014 at 19:12

jacofly@finanza,

Mi sono tutelato perche’ in questi giorni il mercato biotech e’ nervoso. Vediamo faccio passare qualche seduta e poi vedremo se ri-entrare… Tutto strapilotato

davtamb
Scritto il 13 ottobre 2014 at 20:31

NSPH….+80 % in due giorni

gabusi
Scritto il 13 ottobre 2014 at 21:15

gooser:
[email protected],

Mi sono tutelato perche’ in questi giorni il mercato biotech e’ nervoso. Vediamo faccio passare qualche seduta e poi vedremo se ri-entrare… Tutto strapilotato

La butto lì, un articolo su quanto sia manipolato il mercato, soprattutto ultimamente, sarebbe molto interessante da leggere.
Nessuno dice che sia una cosa nuova, ma l’intensità e le dimensioni delle manipolazioni sono veramente decuplicate da qualche mese… l’articolo del Washington Post non ha finora sortito effetti pratici dal punto di vista legale (correggetemi se sbaglio) ma è di dominio comune il fatto che lo shorting, con mezzi legali e anche illegali, sia ormai lo strumento più redditizio per gli hedge fund che operano nel biotech.
Il biotech infatti si presta moltissimo allo shorting per via della bassa percentuale di successi negli studi, i gestori degli hedge lo sanno e il loro operato comincia a riflettersi anche sugli indici… per chi ha i mezzi (soldi, potere persuasivo, legale e di diffamazione come spiegava bene l’articolo del WP) al momento fare shorting sulle piccole bio è come sparare ai pesci in un barile: facile e redditizio.
Io ho tenuto solo CUR, che purtroppo risente in pieno dell’andazzo ed è un ottimo esempio… negli ultimi giorni la sua quotazione è la fotocopia degli indici, gli investitori si sono accorti del giochino degli shorter e si sono stancati di regalargli i soldi, quindi gli scambi avvengono solo per via del ribilanciamento degli ETF e simili sulla base degli indici di riferimento.
Il brutto è che a questo punto la scienza e le potenzialità delle varie aziende non contano quasi più nulla… se l’andazzo non cambia e non vengono fatte rispettare le leggi, l’avidità degli shorter finirà per devastare il settore.
Almeno, io la vedo così.

Scritto il 13 ottobre 2014 at 22:38

gabusi@finanza: La butto lì, un articolo su quanto sia manipolato il mercato, soprattutto ultimamente, sarebbe molto interessante da leggere.
Nessuno dice che sia una cosa nuova, ma l’intensità e le dimensioni delle manipolazioni sono veramente decuplicate da qualche mese… l’articolo del Washington Post non ha finora sortito effetti pratici dal punto di vista legale (correggetemi se sbaglio) ma è di dominio comune il fatto che lo shorting, con mezzi legali e anche illegali, sia ormai lo strumento più redditizio per gli hedge fund che operano nel biotech.
Il biotech infatti si presta moltissimo allo shorting per via della bassa percentuale di successi negli studi, i gestori degli hedge lo sanno e il loro operato comincia a riflettersi anche sugli indici… per chi ha i mezzi (soldi, potere persuasivo, legale e di diffamazione come spiegava bene l’articolo del WP) al momento fare shorting sulle piccole bio è come sparare ai pesci in un barile: facile e redditizio.
Io ho tenuto solo CUR, che purtroppo risente in pieno dell’andazzo ed è un ottimo esempio… negli ultimi giorni la sua quotazione è la fotocopia degli indici, gli investitori si sono accorti del giochino degli shorter e si sono stancati di regalargli i soldi, quindi gli scambi avvengono solo per via del ribilanciamento degli ETF e simili sulla base degli indici di riferimento.
Il brutto è che a questo punto la scienza e le potenzialità delle varie aziende non contano quasi più nulla… se l’andazzo non cambia e non vengono fatte rispettare le leggi, l’avidità degli shorter finirà per devastare il settore.
Almeno, io la vedo così.

Beh parole sante…… Se vuoi scrivere siamo sempre pronti a leggere, ogni spunto puo’ essere interessante. Io credo ancora nelle piccole-medie che posso darci soddisfazioni… Ma diventa sempre piu’ complicato scovarle!! Ma non molliamo…

Scritto il 14 ottobre 2014 at 07:45

Ecco al momento l’unica soluzione all’ebola….sembra una barzelletta ma è così

http://www.lakeland.com/europe/europe.html

LupoCaneSecco
Scritto il 14 ottobre 2014 at 13:30

Ragazzi occhio anche ad INOVIO…visto il settore in cui lavora….
Ormai basta una voce o un’indiscrezione per far volare un titolo!!

Scritto il 14 ottobre 2014 at 13:56

LupoCaneSecco@finanza:
Ragazzi occhio anche ad INOVIO…visto il settore in cui lavora….
Ormai basta una voce o un’indiscrezione per far volare un titolo!!

infatti basta anche un tweet…..il caso qui sopra di LAKE è proprio esploso dopo un tweet del solito AF

frimba
Scritto il 14 ottobre 2014 at 14:10

gooser:
Ecco al momento l’unica soluzione all’ebola….sembra una barzelletta ma è così

http://www.lakeland.com/europe/europe.html

8O8O..goos puoi spiegarmi il perche della salita(ok ebola ma volevo sapere qualcosa in piu) e cosa ha detto nel tweet AF??

frimba
Scritto il 14 ottobre 2014 at 14:13

Anche NSPH ieri +90% 8O8O

Matteo
Scritto il 14 ottobre 2014 at 14:54

frimba@finanza: ..goos puoi spiegarmi il perche della salita(ok ebola ma volevo sapere qualcosa in piu) e cosa ha detto nel tweet AF??

che al momento è l’unica soluzione all’ebola….
Matteo

bullbull
Scritto il 14 ottobre 2014 at 16:20

ma se il CEO di SNTA ha comprato 300.000 snta a 3,08 a 2,71 non sarà il caso di riempirsi????????????

bullbull
Scritto il 14 ottobre 2014 at 16:21

non è il ceo ma il direttore generale scusate

LupoCaneSecco
Scritto il 14 ottobre 2014 at 17:54

bullbull@finanza:
ma se il CEO di SNTA ha comprato 300.000 snta a 3,08 a 2,71 non sarà il caso di riempirsi????????????

Si Bull….in un mondo logico il tuo ragionamento non farebbe una piega!!

gabusi
Scritto il 14 ottobre 2014 at 19:03

gooser: infatti basta anche un tweet…..il caso qui sopra di LAKE è proprio esploso dopo un tweet del solito AF

No dai, davvero, continuo a non capacitarmi di come la massa segua AF. Non sa nulla di economia, è laureato in qualcosa tipo Scienze politiche, è un basher prezzolato al servizio di alcuni hedge fund e la cosa è di dominio pubblico…
….e ogni volta che fa un tweet, tutti dietro a fare il gregge. Non ho parole.

gabusi
Scritto il 14 ottobre 2014 at 19:07

gooser: Beh parole sante…… Se vuoi scrivere siamo sempre pronti a leggere, ogni spunto puo’ essere interessante. Io credo ancora nelle piccole-medie che posso darci soddisfazioni… Ma diventa sempre piu’ complicato scovarle!! Ma non molliamo…

Non scherziamo, io sono ben lungi dall’essere abbastanza esperto per esprimere un parere anche solo un minimo autorevole….
…inoltre ero a caccia di pareri, il mio l’ho già espresso e lo conosco :P
A proposito, opinioni sullo S&P che mi preoccupa MOLTO graficamente?

Scritto il 14 ottobre 2014 at 19:19

gabusi@finanza: No dai, davvero, continuo a non capacitarmi di come la massa segua AF. Non sa nulla di economia, è laureato in qualcosa tipo Scienze politiche, è un basher prezzolato al servizio di alcuni hedge fund e la cosa è di dominio pubblico…
….e ogni volta che fa un tweet, tutti dietro a fare il gregge. Non ho parole.

Purtroppo e’ cosi’ poi sai se esprime un parere su un farmaco o su uno studio clinico posso anche capire magari ha ragione o magari ha torto ma su un’azienda che vende tute…..

Scritto il 14 ottobre 2014 at 19:27

Matteo: che al momento è l’unica soluzione all’ebola….
Matteo

Il tweet e’ del primo ottobre guardate dopo quella data cosa e’ successo…. Secondo me era una battuta perche’ non ha senso… Infatti dopo ha anche aggiunto che le star di hollywood si stanno facendo preparare una tuta da indossare per la serata dei premi oscar….

orzobimbo
Scritto il 14 ottobre 2014 at 19:52

Dopo un centinaio di sedute in rosso da ieri Cris va è!!! :mrgreen: Ho raddoppiato a 1,4 prezzo medio 2,5 speriamo bene :wink:

gabusi
Scritto il 14 ottobre 2014 at 20:08

gooser: Purtroppo e’ cosi’ poi sai se esprime un parere su un farmaco o su uno studio clinico posso anche capire magari ha ragione o magari ha torto ma su un’azienda che vende tute…..

A maggior ragione… a questa stregua, se loda il ristorante dove ha cenato la sera prima in un tweet, dobbiamo aspettarci che lo prendano d’assalto? E se cita un libro, vendite a mille?
In che mondo viviamo… io prima di dare retta a qualcuno, mi assicuro che sappia cosa sta dicendo e che non abbia interessi particolari a dirlo. AF è l’esatto contrario, ma fa trend… sono io lo stupido?

LupoCaneSecco
Scritto il 14 ottobre 2014 at 21:36

AEZS è scesa sotto il Dollaro….

Quando e se ripartirà il mercato sarà una di quelle che ritorneranno su a bomba !!

archus
Scritto il 14 ottobre 2014 at 21:37

D’accordo che le small cap sono manovrate, ma GILD perchè – 4,85%?
Mi è sfuggito qualcosa?

LupoCaneSecco
Scritto il 14 ottobre 2014 at 21:48

Corsa alle trimestrali…
Oltre a SQNM, che negli storni come sempre tiene magnificamente , io terrei in considerazione e sotto stretta osservazione anche ANI Pharmaceuticals per il fatto che è scesa nello storno e che sotto le trimestrali fa sempre faville!!

archus
Scritto il 14 ottobre 2014 at 22:06

Grosso rischio prese NSPH !!!

g.pi.
Scritto il 14 ottobre 2014 at 22:43

http://neuralstem.com/cell-therapy?id=229
Se funziona moltiplicate il valore di oggi x cento.

g.pi.
Scritto il 14 ottobre 2014 at 22:47

Oltre l’articolo il video rende bene l’idea.

Scritto il 15 ottobre 2014 at 07:45

gabusi@finanza: A maggior ragione… a questa stregua, se loda il ristorante dove ha cenato la sera prima in un tweet, dobbiamo aspettarci che lo prendano d’assalto? E se cita un libro, vendite a mille?
In che mondo viviamo… io prima di dare retta a qualcuno, mi assicuro che sappia cosa sta dicendo e che non abbia interessi particolari a dirlo. AF è l’esatto contrario, ma fa trend… sono io lo stupido?

leggo sempre molto attentamente quello che scrive, a volte è palese quello che dici tu (e comunque il passato ha dato prova di questo), altre volte scrive in maniera distaccata. A me interessano questi articoli……

ddb
Scritto il 15 ottobre 2014 at 12:07

archus@finanza:
D’accordo che le small cap sono manovrate, ma GILD perchè – 4,85%?
Mi è sfuggito qualcosa?

Varie ragioni
1) L’Irlanda cambia la tassazione per le soc. estere. GILD (brevetti) ha sede fiscale in Irlanda. Ci si domanda quanto inciderà la nuova tassazione sugli utili.
2) L’uscita del nuovo farmaco contro la epatite C, “Harvoni”, potrebbe innescare una guerra dei prezzi, perché la cura con questo farmaco rende non necessario la somministrazione contemporanea di interferone venduta da terzi.
3) Ci potrebbe essere una temporanea diminuzione dei profitti perché i medici hanno smesso da settimane di somministrare Sovaldi (vecchio farmaco) in attesa del nuovo.
4) La cura con Sovaldi costa 85.000 usd (+ altri farmaci), mentre quella con Harvoni 94.000 (ma non necessita altri farmaci e dura 8 settimane invece di 12). Il mercato (assicurazioni e servizi sanitari nazionali) accetterà questi prezzi?
5) Storno generalizzato. E con GILD si porta ancora a casa un gain, visto che fino ad oggi il prezzo a tenuto.

ddb
Scritto il 15 ottobre 2014 at 12:09

5) …….”ha tenuto” :oops::oops::oops:

LupoCaneSecco
Scritto il 15 ottobre 2014 at 14:23

http://money.cnn.com/news/newsfeeds/articles/marketwire/1151569.html

Bella news per PPHM….

archus
Scritto il 15 ottobre 2014 at 15:10

ddb@finanza,

Grazie Ddb, risposta esaustiva su GILD!!!
Sono d’accordo con te, GILD ha ripagato in pieno la fiducia degli azionisti nonostante lo storno di questi giorni, infatti, se scende un altro po potrei farci un pensierino, dato che secondo me è vero che i farmaci anti epatite, costano tanto, ma sono efficaci quasi al 100% e non si capisce perchè tanti soldi, se non di più si possono investire per salvare la vita di un malato di cancro ( con risultati spesso infausti), invece per un malato di epatite c ( che può essere anche essa mortale) no. Inoltre i sistemi sanitari se non dovessero dare tale farmaci e poi il paziente muore, potrebbero andare incontro a delle class action. Harvoni poi è sempre di Gilead quindi non credo sia un problema. Da valutare l’aspetto della tassazione del quale non sono informato.
Questo è il mio pensiero poi tutto può succedere…

frimba
Scritto il 15 ottobre 2014 at 15:19

g.pi.@finanzaonline:
http://neuralstem.com/cell-therapy?id=229
Se funziona moltiplicate il valore di oggi x cento.

per ora in pre fa -7% :evil::evil:

frimba
Scritto il 15 ottobre 2014 at 15:22

gabusi@finanza: Non scherziamo, io sono ben lungi dall’essere abbastanza esperto per esprimere un parere anche solo un minimo autorevole….
…inoltre ero a caccia di pareri, il mio l’ho già espresso e lo conosco
A proposito, opinioni sullo S&P che mi preoccupa MOLTO graficamente?

SP marca male…rotta la 200 daily e rotta un importatnte zona di volumi a 1880..mi aspetto rimbalzo verso 1900-1920 per rishortare..anche se quella zona di volumi imponenti 1880 (visibili solo con grafici volume profile)sara bella barriera ma rotta si andra credo velocemente a 1900-1920 ma secondo me è rimbalzo da shortare..target 1800 li puo fare ho una trend che passa in quelle zone

frimba
Scritto il 15 ottobre 2014 at 15:59

cmq CLDX in sti giorni di crollo non ha fatto altro che salire anche oggi ha una forza relativa notevole..che sia il momento per un riengresso/mediata??

j.p.m.
Scritto il 15 ottobre 2014 at 17:16

frimba@finanza: per ora in pre fa -7%

Meglio un -7% di un -8% :mrgreen:

Scritto il 15 ottobre 2014 at 17:29

j.p.m.@finanzaonline: Meglio un -7% di un -8%

sei tornata !!!!

frimba
Scritto il 15 ottobre 2014 at 18:46

j.p.m.@finanzaonline: Meglio un -7% di un -8%

ah be grazie.. :mrgreen: ..l ottimismo non sai cosa sia proprio :mrgreen::mrgreen:

morgann
Scritto il 15 ottobre 2014 at 18:59

CUR Preoccupazioni : un titolo potenzialmente cosi esplosivo non trova nessun HEDGE TIPO percective o simili che decida di investire , non vi fa pensare?10 % di istituzionali non e’ un po poco ?

morgann
Scritto il 15 ottobre 2014 at 19:02

WALGREEN – Direttore investe 77mln questo si che si chiama FIDUCIA NELLA PROPRIA AZIENDA no baobaomiciomicio :mrgreen:

orzobimbo
Scritto il 15 ottobre 2014 at 19:12

Mi sa che ho venduto troppo presto mibx7 short :evil::evil:Giorgio hai resistito a vendere ?

j.p.m.
Scritto il 15 ottobre 2014 at 19:13

gooser: sei tornata !!!!

Tuo

Già :mrgreen:

archus
Scritto il 15 ottobre 2014 at 20:38

Lupo, RDHL ora mi tenta davvero.
Tu come la vedi?
Quale per te il suo valore reale ?
grazie.

papi67
Scritto il 15 ottobre 2014 at 20:42

j.p.m.@finanzaonline: Meglio un -7% di un -8%

Sarò egoista, meglio +3

gabusi
Scritto il 15 ottobre 2014 at 21:14

morgann@finanza:
CURPreoccupazioni : un titolo potenzialmente cosi esplosivo non trova nessun HEDGE TIPO percective o simili che decida di investire , non vi fa pensare?10 % di istituzionali non e’ un po poco ?

Non è il 10%…
http://www.nasdaq.com/symbol/cur/institutional-holdings
Qui gli ultimi dati, inoltre il trend è decisamente di incremento per gli istituzionali.
Mah, pur con tutte le traversie recenti della quotazione (nessuna, è importante ricordarlo, legata a notizie negative, anzi!!!) oggi pensavo seriamente di raddoppiare. Occasione ghiotta, ma con questo mercato non sai mai dove saranno i veri minimi.

papi67
Scritto il 15 ottobre 2014 at 21:49

Caro Lupo, SQNM pimpante.

morgann
Scritto il 15 ottobre 2014 at 21:54

CUR Grazie Gabusi – visto, avevo preso la pagina di yahoo, pero’ le oscillazioni di questo titolo, se paragonate per esempio ad AGIOS titolo dalle potenzialita’ esplosive simili, non ha queste oscillazioni cosi “strane” -ergo ne ho un bel pacchettino sono sotto di un 10% e non voglio incrementare finche ‘ non saro’ ++PS ci sto volentieri perche’ tu, g.pi Lupo(che saluto) e altri la seguite bene – ciao

morgann
Scritto il 15 ottobre 2014 at 21:55

PAPI67 Grave dimenticanza – CIAO

papi67
Scritto il 15 ottobre 2014 at 22:08

morgann@finanza:
PAPI67 Grave dimenticanza – CIAO

Ciao :wink:

LupoCaneSecco
Scritto il 16 ottobre 2014 at 00:18

papi67@finanza:
Caro Lupo, SQNM pimpante.

Ciao Papino!! :-)
Eh si!!
Qualcosa segue ancora una logica per fortuna!! :mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 16 ottobre 2014 at 00:29

morgann@finanza,

CIAO Morgann!!
Ben tornato!!

LupoCaneSecco
Scritto il 16 ottobre 2014 at 00:32

archus@finanza:
Lupo, RDHL ora mi tenta davvero.
Tu come la vedi?
Quale per te il suo valore reale ?
grazie.

Vale sicuramente molto + di così caro Archus…ma lo stesso discorso si potrebbe fare per tantissimi titoloi…
Visto il momento NON posso e non voglio dare consigli… :wink:

j.p.m.
Scritto il 16 ottobre 2014 at 12:05

papi67@finanza: nemmeno uno scambio in AH

avranno finito i soldi oppure sono andati a letto presto… 8)
non farne un dramma :mrgreen:

papi67
Scritto il 16 ottobre 2014 at 13:10

j.p.m.@finanzaonline: avranno finito i soldi oppure sono andati a letto presto…
non farne un dramma

almeno quando battono le stime …. :evil:

gnappo
Scritto il 16 ottobre 2014 at 14:42

uffa…

frimba
Scritto il 16 ottobre 2014 at 14:45

papi67@finanza: almeno quando battono le stime ….

:mrgreen:

frimba
Scritto il 16 ottobre 2014 at 14:52

cmq nonostante il crollo dei vari indici mi sembra che NBI stia tenendo tutto sommato bene..non so voi ma il mio ptf in questi giorni ha visto vari segni verdi che con la situazione che c è in giro mi sembra un buon segno…poi ovvio che se vien giu tutto anche noi ” biotechari” patiremo..ma forse meno degli altri speriamo.

frimba
Scritto il 16 ottobre 2014 at 15:01

frimba@finanza:
cmq nonostante il crollo dei vari indici mi sembra che NBI stia tenendo tutto sommato bene..non so voi ma il mio ptf in questi giorni ha visto vari segni verdi che con la situazione che c è in giro mi sembra un buon segno…poi ovvio che se vien giu tutto anche noi ” biotechari” patiremo..ma forse meno degli altri speriamo.

anche perche abbiam gia patito abbastanza :mrgreen:

archus
Scritto il 16 ottobre 2014 at 15:15

Articolo di A.F. su BCLI che in un passaggio paragona a CUR .
“Brainstorm faces tough odds developing a successful stem-cell therapy for ALS, but the risks are greatly accounted for already in the company’s $55 million market cap, which is below comparable stem-cell therapy companies. Notably, Neuralstem (CUR) has a market cap of more than $250 million, even though its stem-cell therapy for ALS is no further along or more validated than Brainstorm’s produc”
Cosa ne pensate?
http://www.thestreet.com/story/12914902/1/brainstorm-ceo-offers-investors-a-frank-outlook-for-als-therapy.html

frimba
Scritto il 16 ottobre 2014 at 15:51

anche oggi molti titoli verdi nonostante il disastro..brava IPCI!

mr.famat
Scritto il 16 ottobre 2014 at 16:01

Ciao…sapevo che si arrivava a cio’…il mio rammarico e’di esser uscito troppo presto dal ftse short mib….ma meglio esser liquidi e poi entrar in exelis….ma attenzione….

papi67
Scritto il 16 ottobre 2014 at 16:05

CUR, la piccola si riprende.

morgann
Scritto il 16 ottobre 2014 at 17:59

NWBO- Letto tutta la tiritera di AF a difesa di quei poveracci stressati che shortano i nostri bei titolini – dico solo che shortare titoli come ZAFGEN CRIS CUR e come picchiare dei bambini di 2 anni, ha la stessa difficolta’, caro AF , se tu volessi allontare i dubbi (certezze che in certi contesti operi di concerto con loro basterebbe ti battessi per impedire per legge lo scoperto sui titolini . punto

gabusi
Scritto il 16 ottobre 2014 at 18:11

Non spreco nemmeno il mio tempo per leggere AF che fa voli pindarici per nascondere l’evidenza sui suoi traffici.
Piuttosto dico che, a differenza di quello che è il sentiment generale nei forum che CONTINUA a dare troppa fede a questo mercenario, secondo me il suo panegirico su BCLI non significa che abbia cambiato idea sulle staminali e che ora guarderà più benevolmente tutte le altre, compresa CUR: significa che si sta parando le chiappe ora che l’hanno additato in piazza come basher prezzolato e che raddoppierà i suoi sforzi per far scendere quelle bio su cui più il suo comportamento è stato criticato.
E non c’è metodo migliore che supportare un concorrente per ogni settore (non poteva scegliere STEM, dato che le manca poco ad essere delistata di questo passo) e prendere la cosa come scusa per staffilare quelle che ha sempre staffilato SU COMMISSIONE, con la scusa “visto? non scendeva per le mie manovre o quelle degli hedge fund, ma scendeva perchè la concorrenza è più valida!!!”
Contando ovviamente sull’ingenuità di chi lo segue, che non si dovrebbe accorgere che fa sempre il lavoro che faceva prima, semplicemente cambiando un po’ approccio.

gabusi
Scritto il 16 ottobre 2014 at 18:30

CUR: alla fine ho raddoppiato. Tra la notizia del nuovo trial sulle lesioni spinali e il supporto da parte della FDA che questo comporta, ING che conferma il buy e l’avvicinarsi di una conferenza della Feldman, se non avessi approfittato delle quotazioni di questi giorni so che me ne sarei pentito più in là.

morgann
Scritto il 16 ottobre 2014 at 18:57

AF – Non voglio fare l’avvocato difensore del basher, ma sbagli a non leggerlo , perche’ se e’ assolutamente da evitare quando promuove una cura un titolo o roba simile, recente la sua ammenda, quando invece parla di persone bisogna stare ad ascoltarlo perche’ spesso fa domande dirette che arda caso non trovano risposte (ARWD o NWBO o GALE etc )

morgann
Scritto il 16 ottobre 2014 at 19:07

CUR – Sono entrato pesante su SNTA e domani un cippetto su BCLI se la mia piattaforma l’avra’ attivata, a 3.15 incremento pesante CUR (io non incremento mai se sono sotto, e a -20 esco), comunque ho il sospetto che qualcuno di importante abbia letto l’articolo del WASH…. :mrgreen::mrgreen:

gabusi
Scritto il 16 ottobre 2014 at 19:18

In realtà io sono d’accordo con la tesi di chi dice che non si può lasciare il mercato solo ai pusher, e che qualcuno che faccia le domande scomode o che critichi serve.
Il problema sorge quando chi critica, bastona e attacca lo fa su commissione e con una precisa agenda: non per amor di verità o per difendere gli azionisti o possibili tali, ma per danneggiare azienda e azionisti a favore di alcuni hedge fund. Distruggendo spesso aziende con ottime prospettive e con possibili cure per pazienti.
Il WP e il documento dell’associazione di Washington da cui è partito il tutto ha chiaramente dimostrato che riguardo a NWBO la maggior parte delle affermazioni di AF erano esagerazioni ad arte, quando non falsità vere e proprie.
Ora, a me frega nulla di NWBO, è il principio… ma non voglio annoiare nessuno con la mia opinione su chi butterei dalla torre tra pusher e basher, chi ha letto l’articolo del WP e gli altri articoli ad esso dedicati sui vari blog o paper destinati al governo USA sa di cosa parlo.

morgann
Scritto il 16 ottobre 2014 at 19:36

gabusi@finanza:
In realtà io sono d’accordo con la tesi di chi dice che non si può lasciare il mercato solo ai pusher, e che qualcuno che faccia le domande scomode o che critichi serve.
Il problema sorge quando chi critica, bastona e attacca lo fa su commissione e con una precisa agenda: non per amor di verità o per difendere gli azionistio possibili tali, ma per danneggiare azienda e azionisti a favore di alcuni hedge fund. Distruggendo spesso aziende con ottime prospettive e con possibili cure per pazienti.
Il WP e il documento dell’associazione di Washington da cui è partito il tutto ha chiaramente dimostrato che riguardo a NWBO la maggior parte delle affermazioni di AF erano esagerazioni ad arte, quando non falsità vere e proprie.
Ora, a me frega nulla di NWBO, è il principio… ma non voglio annoiare nessuno con la mia opinione su chi butterei dalla torre tra pusher e basher, chi ha letto l’articolo del WP e gli altri articoli ad esso dedicati sui vari blog o paper destinati al governo USA sa di cosa parlo.

Altroche se serve lo shorter, mi sembra che le nostre strade sia spesso lastricate di pepite intenzionalmente laminate d’oro , basterebbe che potessero solo far vendere le azioni ai possessori o convincere nuovi acquirenti alla bonta’ dell’azienda – almeno fino ai 500 mln di cap –

orzobimbo
Scritto il 16 ottobre 2014 at 20:28

frimba@finanza,

Frimba…..il modello di Francesco Caruso andrebbe spostato dal 30 sett. al 15 ott. ….porca pupazza. :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

frimba
Scritto il 16 ottobre 2014 at 21:17

orzobimbo@finanza:
[email protected],

Frimba…..il modello di Francesco Caruso andrebbe spostato dal 30 sett. al 15 ott. ….porca pupazza.

non ho capito quale modello?

morgann
Scritto il 16 ottobre 2014 at 21:29

CUR- Gabusi mi dici quando ING ha confermato il BUY e se ha dato un TP. thank

orzobimbo
Scritto il 16 ottobre 2014 at 21:29

frimba@finanza,

Quello di cui parlavamo qualche tempo fa , andare short dal 1 maggio al 30 settembre e long dal 1 ottobre al 30 aprile…

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 07:19

http://sleekmoney.com/ing-group-reaffirms-buy-rating-for-neuralstem-cur/37166/

morgann@finanza:
CUR- Gabusi mi dici quando ING ha confermato il BUY e se ha dato un TP. thank

Ciao Morgann…
Sei giorni fa…

http://sleekmoney.com/ing-group-reaffirms-buy-rating-for-neuralstem-cur/37166/

nessun tp dichiarato…

Scritto il 17 ottobre 2014 at 07:45

Prese TTPH ieri sera in chiusura

Matteo
Scritto il 17 ottobre 2014 at 08:02

gooser:
Prese TTPH ieri sera in chiusura

portafoglio aggiornato

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 13:23

CYTRX

Buonissime news…

http://www.sys-con.com/node/3212673

papi67
Scritto il 17 ottobre 2014 at 14:00

LupoCaneSecco@finanza:
CYTRX

Buonissime news…

http://www.sys-con.com/node/3212673

adesso +7 in pre.

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 14:11

orzobimbo@finanza:
[email protected],

Quello di cui parlavamo qualche tempo fa , andare short dal 1 maggio al 30 settembre e long dal 1 ottobre al 30 aprile…

ah si la strategia del topo!..cmq da quel che so io non si va short nella stategia ma si va solo long dal 1 ottobre al 30 aprile gli altri mesi si rimane flat..considera che caruso è praticamente un long only e anche i suo ptf modello lo dimostrano..non dico che non faccia short per i fatti suoi è.

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 14:12

LupoCaneSecco@finanza:
CYTRX

Buonissime news…

http://www.sys-con.com/node/3212673

grazie lupo..molto bene! è gia da un po di gg che cytrx è pimpante.

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 14:19

frimba@finanza: grazie lupo..molto bene! è gia da un po di gg che cytrx è pimpante.

Ti ricordi che avevo chiesto se qualcuno fosse riuscito a mediare entrare incrementare a 2,4$!?

Non riescono ancora a comunicare i dati perchè i pazienti sono ancora vivi!!!…
Non male… :-) :!::!:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 14:30

LupoCaneSecco@finanza: Ti ricordi che avevo chiesto se qualcuno fosse riuscito a mediare entrare incrementare a 2,4$!?

Non riescono ancora a comunicare i dati perchè i pazienti sono ancora vivi!!!…
Non male…

certo che mi ricordo!!avrei voluto mediare ma mi sono imposto di non espormi troppo..in sto periodo poi..cmq indici credo abbian creato un bottom di breve medio..le parole di Bullard di ieri han cambiato le carte in tavola a mio parere..ora sp500 è su zona volumoni 1880 se rotta mi aspetto almeno un ritest della 200 daily in area 1910-1920…pero mi sa che stavolta non li rivedremo tanto a breve i max..vediamo se il nostro NBI sovraperformera!

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 15:34

partito male NBI è :mrgreen:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 15:35

vai cytrixxina!! :mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 15:37

La news di CYTRX secondo me vale molto di più di un 15%….

Molto…

bene71
Scritto il 17 ottobre 2014 at 15:47

LupoCaneSecco@finanza:
La news di CYTRX secondo me vale molto di più di un 15%….

Molto…

sicuro di questo Lupo? :mrgreen:

Scritto il 17 ottobre 2014 at 15:48

TTPH: va eh :mrgreen::mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:00

bene71@finanzaonline: sicuro di questo Lupo?

Si! Direi di si!
E perchè è una gran notizia in se….e perchè il titolo è sceso molto senza nessun reale motivo affossato dalla speculazione del NON scandalo…
Vedremo nei prossimi giorni!! :mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:02

gooser:
TTPH: va eh

Eh si ! Bravo Goos!!
Ha emesso anche ESPERION ieri…
un’altra bella realtà che poco tempo fa quotava circa 29$!!

morgann
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:03

CYTR – Prima tranche 2.88 – fiducia in LUPO, ci crede troppo, (confesso: intimamente pronto alla fuga )’ -CUR incrementato un po – ZAFGEN +50% speriamo stornino un po gli indici cosi si carica di piu( :mrgreen: scherzo) :mrgreen:

bene71
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:09

morgann@finanza:
CYTR – Prima tranche 2.88 – fiducia in LUPO, ci crede troppo, (confesso:intimamente pronto alla fuga )’ -CUR incrementato un po – ZAFGEN +50% speriamo stornino un po gli indici cosi si carica di piu( scherzo)

è stata la prima e purtoppo ultima volta che ho seguito lupo, l’unico titolo che ha canato, prendendo una scoppola niente male, sono uscito a 4$ sulle parole degli amici americani di bullbull che parlavano di spazzatura. quel termine mi è rimasto in testa e sono restio a rientrare :mrgreen:

morgann
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:22

CYTR- Capisco e infatti vedi il :confesso… pero’ mi sembra troppo convinto il nostro LUPACCHIOTTO e comunque se ha ragione c’e da fare un grosso gain diversamente AMEN andra’ nelle categoria PEPITE LAMINATE senza stare a rimproverare nessuno – decido sempre con l’eccezione in questo caso a : diffidente e realista mai innamorato :mrgreen:

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:25

bene71@finanzaonline: è stata la prima e purtoppo ultima volta che ho seguito lupo, l’unico titolo che ha canato, prendendo una scoppola niente male, sono uscito a 4$ sulle parole degli amici americani di bullbull che parlavano di spazzatura. quel termine mi è rimasto in testa e sono restio a rientrare

bene71@finanzaonline,

Sei uscito a 3,70$ e rotti…qualche tempo dopo la “spazzatura” è arrivata a 5,80$!! :!:

Per poi tornare certo me ne dolgo…in zona vaffa e stravaffa!! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

morgann@finanza:
CYTR- Capisco e infatti vedi il :confesso… pero’ mi sembra troppo convinto il nostro LUPACCHIOTTO e comunque se ha ragione c’e da fare un grosso gain diversamente AMEN andra’ nelle categoria PEPITE LAMINATE senza stare a rimproverare nessuno – decido sempre conl’eccezione in questo casoa : diffidente e realista mai innamorato

Gain gigantesco MORGANN!!
E per uno che entra ora rischio relativo!!
Anche se sempre alto!!

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:29

Comunque ragazzi… scherzi a parte :P .
..meriterebbe un’ approfondimento che non riesco mai a fare per le mie lacune dal punto di vista legale..
riconosco che questo è un aspetto non trascurabile della vicenda!!

Scritto il 17 ottobre 2014 at 16:45

CYTR: allora la notizia che avete letto in effetti è da +50 almeno per una serie di motivi:
La dichiarazione fatta dal Sarcoma Oncology Center è super partes (o dovrebbe esserlo) non sono parole forti ma forse fortissime e insomma bisogna anche leggere tra le righe direi che fanno ben sperare. “la nostra valutazione precoce è incoraggiante” insomma direi che più di così….non possono dirci.
Il fatto che il numero di eventi avversi sia non sufficiente per dare i dati dell’OS ovviamente è un’arma a doppio taglio, nel senso che può voler dire che il farmaco sta lavorando bene o anche che il placebo va meglio del previsto, ma non essendo questo così vincolante (almeno in questo studio) direi che non mi preoccuperei più di tanto. Il fatto inoltre che lo studio sia Open vuol dire che in effetti chi è li di persona si accorge e sa quali sono i pazienti che vanno meglio rispetto agli altri.
X LUPO Spesso tiri fuori il discorso legale su CYTR ecc ecc che cosa non ti è chiaro ? Magari qualcuno ti può rispondere……

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 17:46

CYTRX

Il mio pensiero, tralasciando l’aspetto legale che non so quanto possa influenzare la quotazione nel breve, sarebbe più o meno questo…

Il titolo a iniziato a riscendere dopo la comunicazione dell’ ultima trimestrale per alcune frasi del CEO che lasciavano intendere un allungamento dei tempi per i risultati di fase II nel GBM che invece di arrivare a fine 2014 arriveranno nella prima metà del 2015..
poi vari annunci di nuovi studi in nuove indicazioni che però nonostante vengano sempre prese come buone notizie…. alle orecchie di un buon uditore significano solo anni di spese su spese prima di avere risultati almeno di fase IIb…
Quindi da allora giù..e poi giù di nuovo tra notizie giornaliere di studi legali che dichiaravano la loro scesa in campo per rosicchiare il nostro povero osso..e lo storno che lungamente atteso…prontamente è arrivato…

Ora !
Fregandomene altamente del fatto di possedere CYTRX…e in modo del tutto distaccato …
Se mi venisse chiesto qual’è secondo me il titolo che ha (Ammesso che Aldoxorubicina funzioni!) il maggior margine di crescita (intendo proprio percentuale eh!!) di tutto il settore medicale e biotech io risponderei proprio CYTRX!!!

Ragazzi qua come vi ho già detto altre volte si tratta di sostituire il chemioterapico più usato al mondo in TUTTI I TIPI DI TUMORE !!!

Pensate alle quotazioni che alcune aziende hanno raggiunto e mantenuto promettendo la cura di una sola patologia o tipo di cancro!!

Se dimostrassero veramente efficacia anche solo paritaria alla DOXO ma con quasi nulla cardiotossicità…
Bhé …lascio a voi la quotazione che potrebbe raggiungere…
Un miliardo!”…Due!??
Ora quota 150 Milioni!!

E’ chiaro che il rischio con tutti questi condizionali è altissimo!! :mrgreen:

In caso di fallimento dello studio o di uno di essi visto che CYTRX ha solo questa freccia al suo arco penso che si scenderebbe facilmente sub Dollaro!!!

Ma non è lo stesso che ci assumiamo tutti i giorni per tante altre aziende e studi!!???
Sono scommesse vere e proprie (Spesso!)
A volte vinciamo a volte no…
….ma quello su cui vi vorrei far riflettere è questo…

Per altri titoli…. avevate le stesse opportunità di guadagno in caso di successo!!??

Io direi ASSOLUTAMENTE DI NO!!!

E’ questo che rende CYTRX un titolo quasi unico…
ed è il motivo per cui (soprattutto per chi dovesse entrare ora!!) ..è veramente invitante!!

Ricordo che ha 95Milioni in cassa e che nessun insider ha venduto un’ azione…
e il Price target medio attribuito al titolo ad oggi con tutti i problemi che ha e di 11$!!!

gooser:
CYTR:
….X LUPO Spesso tiri fuori il discorso legale su CYTR ecc ecc che cosa non ti è chiaro ? Magari qualcuno ti può rispondere……

Ciao Gooser…
Le mie domande/perplessità dal punto di vista legale sono queste.
1) CYTRX è nella stessa situazione di GALENA?
2) Cytrx è accusata di aver emesso azioni per 65Milioni di dollari a 6.50$ ad azione dopo aver fatto crescere ad arte il prezzo del titolo con articoli prezzolati e scritti ad Hoc per raggiungere lo scopo…
Ma mi chiedo…sarà così facile stabilire una stretta e diretta correlazione tra la salita di CYTRX e quegli articoli!??
3) Qualcuno sa dirmi se vi sono membri dell’ azienda direttamente coinvolti nella cessione di dati o nella stesura degli articoli!?
4)O l’ azienda stessa!?
5)CYTRX ha emesso a 6.50$ quando poteva emettere a mercato 8$ intascando molto di più…
è un ‘attenuante !??
6)O dimostra piuttosto che qualcuno aveva dei rimorsi di coscienza o sapeva che ormai la cosa sarebbe esplosa e a tentato così di tutelarsi!??
7) Cosa rischia CYTRX economicamente e giuridicamente se dovesse risultare il suo coinvolgimento diretto!?
8)Tra gli azionisti che hanno aderito alle CLASS ACTIONS…ci sono anche istituzionali ??
9)PER ME LA PIU’ IMPORTANTE…
Non sono riuscito ancora a capire se CYTRX è indagata direttamente dalla SEC o se ha solo Class Action da parte di alcuni azionisti!???

Come vedi non sarà facile ottenere risposte…ma proviamoci!!!

Volevo fare poi una riflessione insieme a voi su un aspetto…ma la farò a parte per non deviare il discorso in altri canali meno urgenti!! :D

orzobimbo
Scritto il 17 ottobre 2014 at 18:47

LupoCaneSecco@finanza,

Lupo io ho raddoppiato qualche giorno fa :wink: 2,5 Ho radd. anche Cris …

orzobimbo
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:01

frimba@finanza,

Si giusto Frimba era una mia variante e cioè , non vendere i titoli italiani del mio ptf ma coprirmi nei mesi da maggio a settembre con un etf shortx2 o x7 sul mib :wink:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:08

gooser:
TTPH: va eh

Goos questo è un altro colpaccio tipo l entrata su alcobra :mrgreen: ..complimenti davvero.

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:11

LupoCaneSecco@finanza:
CYTRX

Il mio pensiero, tralasciando l’aspetto legale che non so quanto possa influenzare la quotazione nel breve, sarebbe più o meno questo…

Il titolo a iniziato a riscendere dopo la comunicazione dell’ ultima trimestrale per alcune frasi del CEO che lasciavano intendere un allungamento dei tempi per i risultati di fase II nel GBM che invece di arrivare a fine 2014 arriveranno nella prima metà del 2015..
poi vari annunci di nuovi studi in nuove indicazioni che però nonostante vengano sempre prese come buone notizie…. alle orecchie di un buon uditore significano solo anni di spese su spese prima di avere risultati almeno di fase IIb…
Quindi da allora giù..e poi giù di nuovo tra notizie giornaliere di studi legali che dichiaravano la loro scesa in campo per rosicchiare il nostro povero osso..e lo storno che lungamente atteso…prontamente è arrivato…

Ora !
Fregandomene altamente del fatto di possedere CYTRX…e in modo del tutto distaccato …
Se mi venisse chiesto qual’è secondo me il titolo che ha (Ammesso che Aldoxorubicina funzioni!) il maggior margine di crescita (intendo proprio percentuale eh!!) di tutto il settore medicale e biotech io risponderei proprio CYTRX!!!

Ragazzi qua come vi ho già detto altre volte si tratta di sostituire il chemioterapico più usato al mondo in TUTTI I TIPI DI TUMORE !!!

Pensate alle quotazioni che alcune aziende hanno raggiunto e mantenuto promettendo la cura di una sola patologia o tipo di cancro!!

Se dimostrassero veramente efficacia anche solo paritaria alla DOXO ma con quasi nulla cardiotossicità…
Bhé …lascio a voi la quotazione che potrebbe raggiungere…
Un miliardo!”…Due!??
Ora quota 150 Milioni!!

E’ chiaro che il rischio con tutti questi condizionali è altissimo!!

In caso di fallimento dello studio o di unodi essi visto che CYTRX ha solo questa freccia al suo arco penso che si scenderebbe facilmente sub Dollaro!!!

Ma non è lo stesso che ci assumiamo tutti i giorni per tante altre aziende e studi!!???
Sono scommesse vere e proprie(Spesso!)
A volte vinciamo a volte no…
….ma quello su cui vi vorrei far riflettere è questo…

Per altri titoli…. avevate le stesse opportunità di guadagno in caso di successo!!??

Io direi ASSOLUTAMENTE DI NO!!!

E’ questo che rende CYTRX un titolo quasi unico…
ed è il motivo per cui (soprattutto per chi dovesse entrare ora!!) ..è veramente invitante!!

Ricordo che ha 95Milioni in cassa e che nessun insider ha venduto un’ azione…
e il Price target medio attribuito al titolo ad oggi con tutti i problemi che ha e di 11$!!!

Ciao Gooser…
Le mie domande/perplessità dal punto di vista legale sono queste.
1) CYTRX è nella stessa situazione di GALENA?
2) Cytrx è accusata di aver emesso azioni per 65Milioni di dollari a 6.50$ ad azione dopo aver fatto crescere ad arte il prezzo del titolo con articoli prezzolati e scritti ad Hoc per raggiungere lo scopo…
Ma mi chiedo…sarà così facile stabilire una stretta e diretta correlazione tra la salita di CYTRX e quegli articoli!??
3) Qualcuno sa dirmi se vi sono membri dell’ azienda direttamente coinvolti nella cessione di dati o nella stesura degli articoli!?
4)O l’ azienda stessa!?
5)CYTRX ha emesso a 6.50$ quando poteva emettere a mercato 8$ intascando molto di più…è un ‘attenuante !??
6)O dimostra piuttosto che qualcuno aveva dei rimorsi di coscienza o sapeva che ormai la cosa sarebbe esplosa e a tentato così di tutelarsi!??
7) Cosa rischia CYTRX economicamente e giuridicamente se dovesse risultare il suo coinvolgimento diretto!?
8)Tra gli azionisti che hanno aderito alle CLASS ACTIONS…ci sono anche istituzionali ??
9)PER ME LA PIU’ IMPORTANTE…Non sono riuscito ancora a capire se CYTRX è indagata direttamente dalla SEC o se ha solo Class Action da parte di alcuni azionisti!???

Come vedi non sarà facile ottenere risposte…ma proviamoci!!!

Volevo fare poi una riflessione insieme a voi su un aspetto…ma la farò a parte per non deviare il discorso in altri canali meno urgenti!!

Lupo….ho appena trasferito dei liquidi per mediare cytrx li mortacci tua :mrgreen: :mrgreen:..non volevo espormi troppo ma sei troppo convincente :mrgreen: ..premetto che nonostante tutto la mia posizione su cytrx è ridicola rispetto a molti di voi e rispetto ad altre pos quindi nessuna preoccupazione per fortuna in sto mondo ci sono entrato con i piedi di piombo investendo cifre quasi ridicole…pero se 3 $ era zona vaffa se fallisce studio e va sub dollaro che zona è??? :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:13

orzobimbo@finanza:
[email protected],

Si giusto Frimba era una mia variante e cioè , non vendere i titoli italiani del mio ptf ma coprirmi nei mesi da maggio a settembre con un etf shortx2 o x7 sul mib

mmm interessante sarebbe da backtestare e tirar due conti :mrgreen:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:14

frimba@finanza: Lupo….ho appena trasferito dei liquidi per mediare cytrx li mortacci tua :mrgreen:..non volevo espormi troppo ma sei troppo convincente ..premetto che nonostante tutto la mia posizione su cytrx è ridicolarispetto a molti di voi e rispetto ad altre pos quindi nessuna preoccupazione per fortuna in sto mondo ci sono entrato con i piedi di piombo investendo cifre quasi ridicole…pero se 3 $ era zona vaffa se fallisce studio e va sub dollaro che zona è???

anche il post di goos ha contribuito a convincermi è :mrgreen:

Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:17

frimba@finanza: Goos questo è un altro colpaccio tipo l entrata su alcobra ..complimenti davvero.

DRTX, TSRX, TTPH e la prossima sara’ cempra…. I pirosangue degli antibiotici non hanno nulla da temere…..

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:18

frimba@finanza,

frimba@finanza: Lupo….ho appena trasferito dei liquidi per mediare cytrx li mortacci tua :mrgreen:..non volevo espormi troppo ma sei troppo convincente ..premetto che nonostante tutto la mia posizione su cytrx è ridicolarispetto a molti di voi e rispetto ad altre pos quindi nessuna preoccupazione per fortuna in sto mondo ci sono entrato con i piedi di piombo investendo cifre quasi ridicole…pero se 3 $ era zona vaffa se fallisce studio e va sub dollaro che zona è???

Arridaie!!
Lo sapevo…
Ci sono ricascato!! :arrow: :mrgreen:

Se va sub Dollaro…direi zona Mazzate…. a ‘sto punto!! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

davtamb
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:20

e intanto NBI fa +2% e il mio ptf -0.5% :evil:

davtamb
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:21

LupoCaneSecco@finanza:
[email protected],

Arridaie!!
Lo sapevo…
Ci sono ricascato!!

Se va sub Dollaro…direi zona Mazzate…. a ‘sto punto!!

Puro io sono entrato, a 2.79

Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:22

frimba@finanza: anche il post di goos ha contribuito a convincermi è

Io non voglio influenzare nessuno il mio commento e’ relativo all’uscita della notizia. Non sono un fans dell’azienda anzi proprio il contrario sono pronto a cambiare idea solo quando la comunita’ scientifica e dati completi mi convinceranno. Il tipo di farmaco coniugato ha le carte in regola per far bene ma per me al momento resta una scommessa da piccola posizione.

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:29

gooser: Io non voglio influenzare nessuno il mio commento e’ relativo all’uscita della notizia. Non sono un fans dell’azienda anzi proprio il contrario sono pronto a cambiare idea solo quando la comunita’ scientifica e dati completi mi convinceranno. Il tipo di farmaco coniugato ha le carte in regola per far bene ma per me al momento resta una scommessa da piccola posizione.

PIENAMENTE D’ACCORDO se non si fosse capito!!! :-)

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:33

…e poi non vi fidate di uno che scrive “ha tentato” senza “H” !! :oops::oops:

frimba
Scritto il 17 ottobre 2014 at 19:48

LupoCaneSecco@finanza:
[email protected],

Arridaie!!
Lo sapevo…
Ci sono ricascato!!

Se va sub Dollaro…direi zona Mazzate…. a ‘sto punto!!

:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

gnappo
Scritto il 17 ottobre 2014 at 20:11

Ciao Lupo!! E di bdsi che mi dici?

LupoCaneSecco
Scritto il 17 ottobre 2014 at 21:29

gnappo@finanza:
Ciao Lupo!! E di bdsi che mi dici?

Come sei messo Gnappo?
Sei dentro?
E a che prezzo?

gnappo
Scritto il 17 ottobre 2014 at 21:44

LupoCaneSecco@finanza: Come sei messo Gnappo?
Sei dentro?
E a che prezzo?
17,70…. :( mediamente esposto

bene71
Scritto il 18 ottobre 2014 at 08:12

gooser: DRTX, TSRX, TTPH e la prossima sara’cempra…. I pirosangue degli antibiotici non hanno nulla da temere…..

In cempra sono dentro pesante :mrgreen:

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute