Cerca nel Blog

Investire oggi su Borse e Finanza con Mercato Biotech: ecco il Portafoglio con gli ultimi ingressi e uscite PARTE 37

Scritto il alle 11:31 da gooser

In questo momento il mercato biotech dopo un estate di alti e bassi sta cercando di prendere una direzione, in particolare dopo il 19 Agosto dove ha toccato il picco minimo nel breve, l’indice del Nasdaq Biotechnology sembra stia puntando ad attaccare i massimi. Vedremo se ci sarà uno storno o se continuerà la corsa. Nel frattempo abbiamo un po’ trascurato il nostro portafoglio ma abbiamo preferito concentrarci su alcuni titoli che avevano destato preoccupazione e alert, ma oggi recuperiamo.

Quindi vediamo velocemente gli ultimi aggiornamenti. Come ricorderete abbiamo chiuso le posizioni su ACHN, BIOD e CYTK con discreto successo e chiuso in loss PBMD.

In attesa di preparare qualcosa per le scadenze binarie del Q4 abbiamo ultimamente aperto solo una nuova posizione mi riferisco a Northwest Biotherapeutics, Inc. (NWBO). Non riuscendo ad acquistare a dei prezzi decenti la concorrente ovvero ImmunoCellular Therapeutics, Ltd. ($IMUC) ho deciso, prima che anche in questo caso sia tardi, di prendere l’alternativa. Approfittando dell’emissione azioni clicca qui ho approfittato. Il grafico parla chiaro. La fase laterale continua da mesi ormai, prima o poi qualcosa succederà. Come abbiamo visto dai primi dati clinici di entrambi le aziende le cellule staminali dentriche hanno dato in fase I/II risultati fantastici.

Dopo Provenge gli investitori sono concentrati su ICT-107 di IMUC e su DcVax di NWBO. Riguardo IMUC lo scetticismo da me (e non solo) espresso sul fatto che la fase I è stata condotta in una sola struttura sarà a breve smentito o confermato dai dati di fase 2, e il vaccino sarà costretto a confermare quanto visto di assolutamente straordinario in fase I. Inoltre dovranno essere smentiti gli scettici che sostengo che effettuare uno studio clinico in un unica struttura è facilmente manipolabile con un’attenta selezione dei pazienti, anche se non so come questo possa accadere visto che parliamo di glioblastoma e non aggiungo altro.

DcVax a differenza di ICT-107 è impegnato in fase 2 e 3, quindi è più avanti e l’azienda capitalizza 100M di $ di cui oltre 18 milioni sono cash. Capirete che la capitalizzazione al momento è ridicola rispetto al potenziale. Insomma le teorie bullish e bearish sono diverse, la sfida è tutta in salita per entrambi le compagnie. Il sogno di vederle entrambi ai livelli di CLDX è appena iniziato.

Andando avanti, quando consigliavo di aprire una piccola posizioni nel mercato OTC e elencavo i motivi per avere questa opinione, abbiamo avuto subito la conferma del rischio di avere in portafoglio titoli di questo mercato. Sono bastate due notizie per far crollare InVivo Therapeutics ($NVIV), uno dei titoli più promettenti secondo me del mercato biotech OTC. L’articolo lo trovate qui.

La prima notizia ovvero le dimissione del CEO aveva scatenato il crollo del titolo, ma che era in parte stato recuperato già il giorno dopo.  A distanza di qualche giorno l’altra mazzata molto più grave. Avevamo detto che l’FDA doveva dare il via al piano di sperimentazione sull’uomo presentato dall’azienda e così è stato ma ci sono alcune limitazioni.

Le condizioni dettate da FDA sono di arruolare un paziente al mese questo tradotto in mesi vuol dire che ci vorranno 21 mesi solo per finire l’arruolamento. Lo studio clinico comincerà a inizio 2014. Fondamentalmente la sostanza cambia poco solo che  l’allungamento dei tempi è pesante. La quotazione che tanto era salita perchè si aspettavano dei tempi brevi è crollata. Ieri è scattato lo stop sul titolo, quello proprio dell’ultima spiaggia, ho chiuso la posizione con un -50%.

Avevo intenzione di aprire due nuove posizioni su Infinity Pharmaceuticals, Inc. ($INFI) e Achillion Pharmaceuticals, Inc. ($ACHN) deciderò cosa fare tra oggi o lunedi.

In particolare la prima ovvero INFI ha diverse scadenze binarie per fine anno e sarà tra le protagoniste con IPI-145 all’ASH 2013 dal 7 al 10 Dicembre 2013 ad Amsterdam. Importanti dati clinici saranno presentati. L’azienda dopo qualche passo falso dovrà recuperare il terreno perso dimostrando di avere uno dei più potenti PI3K inibitori.

Per concludere siamo ri-entrati su Cytokinetics, Incorporated ($CYTK) l’altro ieri. L’ultimo articolo lo trovate qui. Andremo a scadenza binaria quindi fate il tifo per me. A voi.

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Investire oggi su Borse e Finanza con Mercato Biotech: ecco il Portafoglio con gli ultimi ingressi e uscite PARTE 37, 10.0 out of 10 based on 1 rating
138 commenti Commenta
nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 12:00

Gooser grazie mille come sempre!

E’ da un po’ che mi frulla l’idea di entrare su NWBO, purtroppo un problema di autorizzazioni che Fineco ha su alcuni titoli del nasdaq non me le fece prendere con voi.

Questo problema ora dovrebbe essere risolto ma ora mi trovo nella situazione in cui non ho soldi da investire per cui dovrei vendere per farlo, il titolo candidato dovrebbe essere MACK, dato che IPCI non si tocca e ACHN direi neanche.

Ora ti chiedo e vi chiedo se foste in me puntereste ancora per un po’ sulla fase laterale di NWBO (in fondo i dati non dovrebbero essere immediati se ho letto bene la loro pipeline) per diciamo dare ancora un po’ di tempo a MACK oppure si gira su NWBO a brevissimo?

In questo momento la posizione su MACK è in sostanziale pareggio (con tutte le stop che mi sono scattate in vacanza :evil: )

Matteo

Scritto il 29 agosto 2013 at 12:16

Devi una risposta su GIlead…. Che dire tra i colossi è una delle mie preferite. Ne abbiamo a lungo parlato quando abbiamo paragonato il loro farmaco a quello di ACHN. Nell’ultimo anno ha guadagnato oltre il 60% e basta guardare sul loro sito internet la pipeline per cadere dalla sedia……
L’aumento dei profitti ha aumentato la quotazione ma è destinata ancora a salire. Dopo aver acquistato Pharmassett e YMI Bioscience ha ulteriormente ingrandito il potenziale, ma sta sviluppando fortemente la parte di pipeline oncologica per poter competere con i leader del settore. Che dire una BIG che ai prezzi attuali è ancora sottovalutata.

Scritto il 29 agosto 2013 at 12:19

nccmtt@finanza:
Gooser grazie mille come sempre!

E’ da un po’ che mi frulla l’idea di entrare su NWBO, purtroppo un problema di autorizzazioni che Fineco ha su alcuni titoli del nasdaq non me le fece prendere con voi.

Questo problema ora dovrebbe essere risolto ma ora mi trovo nella situazione in cui non ho soldi da investire per cui dovrei vendere per farlo, il titolo candidato dovrebbe essere MACK, dato che IPCI non si tocca e ACHN direi neanche.

Ora ti chiedo e vi chiedo se foste in me puntereste ancora per un po’ sulla fase laterale di NWBO (in fondo i dati non dovrebbero essere immediati se ho letto bene la loro pipeline) per diciamo dare ancora un po’ di tempo a MACK oppure si gira su NWBO a brevissimo?

In questo momento la posizione su MACK è in sostanziale pareggio (con tutte le stop che mi sono scattate in vacanza :evil: )

Matteo

Direi che non c’e’ fretta per un ingresso su NWBO c’e’ il rischio di tenere fermi dei soldi a lungo quindi concentrati su altro almeno nel breve

Scritto il 29 agosto 2013 at 12:29

NWBO: l’ingresso è stato fatto tenendo presente che gli istituzionali le hanno in carico al prezzo che le ho prese io. Insomma non posso essere da meno :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

papi67
Scritto il 29 agosto 2013 at 12:40

Sempre grazie e un saluto dal mare; a proposito dato che voglio cambiare auto, prima del ritorno fate salire IPCI, perlomeno fatela triplicare. :mrgreen:

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 12:47

IPCI sarebbe il caso di iniziare a parlare di strategie… ma c’è il problema del portrea sfiga che va evitato :mrgreen::mrgreen::mrgreen:
Dico solo questo l’opzione long, come già accentato in post precedenti, va presa in seria considerazione…

Matteo

tamby
Scritto il 29 agosto 2013 at 13:08

nccmtt@finanza,

magari dico una stupidaggine.. ma fra tre o quattro approvazioni , ovvero tre anni o giù di lì, questa potrebbe tranquillamente viaggiare intorno ai 10 dollari ovvero 200 milioni di cap cioè pochissimo.. stimando sempre le entrate sul range minimo..

Terno
Scritto il 29 agosto 2013 at 13:10

Gooser, una precisazione.
Hai detto di aver chiuso BIOD, ma poi lo elenchi nel portafoglio… Quale dei 2? :D

tamby
Scritto il 29 agosto 2013 at 13:16

tamby@finanza,

attenzione guardando bene il pdf che Gooser ha postato ci sono 4 approvazioni nell’arco di 5 mesi!!! TENIAMO DURO :oops: :mrgreen::mrgreen:

Scritto il 29 agosto 2013 at 13:32

Terno:
Gooser, una precisazione.
Hai detto di aver chiuso BIOD, ma poi lo elenchi nel portafoglio… Quale dei 2? :D

guarda a destra leggerai che ho lasciato 250 azioni che sono parte del gain… :mrgreen::mrgreen:

Scritto il 29 agosto 2013 at 13:51

IPCI: Come ho scritto all’amico ATALANTA via mail la strategia LONG suggerita da Matteo è valida però occorre secondo me fare qualche precisazioni.
Ormai conoscete bene il titolo vi sarete sicuramente accorti che per pagarsi le spese (che non sono elevate), ricorrono a piccole emissioni di azioni e addirittura interviene lo stesso CEO acquistando azioni. Questo può voler dire 2 cose: la prima a vantaggio loro ovvero condividere il meno possibile le azioni per averle tutte tra le loro mani; secondo (a nostro vantaggio) il titolo viene poco diluito e quindi perde poco il suo valore perché le azioni in circolazione restano poche (e nei cassetti giusti).
Detto questo però tralasciando la prima anda in scadenza che continua a non arrivare e chissà quando arriverà…. nel breve c’e’ una possibilità da non sottovalutare ovvero l’inizio dello studio clinico dell’ossicodone indistruttibile che è prevista per inizio 2014. Questo studio non dovrebbe durare molto e se va a buon fine permetterebbe all’azienda di triplicare la quotazione.
Quindi al momento l’entra ed esci resta una valida strategia come fatto da noi dopo l’ultima news, perché l’azienda è sempre a corto di soldi. Dopo l’approvazione del primo farmaco legata alla prima ANDA in scadenza, il partner PAR Pharma verserà una certa somma in contanti che permetterà all’azienda di respirare per circa una anno (forse anche di più) a quel punto saremo molto Loooong….

Scritto il 29 agosto 2013 at 14:10

ambros2@finanza:
http://www.dailymarkets.com/stock/2013/08/28/edison-expands-north-american-healthcare-sector-coverage-with-initiation-of-coverage-on-alexza-pharmaceuticals/
Nuva analisi su ALXA azioni valutate 6,77 contro i 4,29 attuali

Dai calcoli che avevo fatto pre approvazione eravamo intorno ai 7$ (forse windpower si ricorderà). Con le forti limitazioni date da FDA, mi riferisco ai REMS, la quotazione attuale è appropriata. Da adesso in avanti la palla passa ai partner che dovranno vendere il farmaco. Li si gioca tutto

ambros2
Scritto il 29 agosto 2013 at 14:40

gooser,
Mi ricordo anch’io delle tue valutazioni, un mese fa era risalita molto bene a 5,50 prima di indietreggiare nuovamente 8O spero recuperi in fretta almeno quel livello

taeda80
Scritto il 29 agosto 2013 at 14:49

MACK prova a riprendersi? +2,1 in pre

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:00

taeda80@finanza:
MACK prova a riprendersi? +2,1 in pre

Anche cytk non scherza!!

Terno
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:09

Mack fa sempre il figh*etto in pre, poi quando apre… :?

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:18

gnappo@finanza: Anche cytk non scherza!!

tutta una finta :(

taeda80
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:19

Terno:
Mack fa sempre il figh*etto in pre, poi quando apre…

Hai ragione… :twisted:

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:22

gooser:
IPCI: Come ho scritto all’amico ATALANTA via mail la strategia LONG suggerita da Matteo è valida però occorre secondo me fare qualche precisazioni.
Ormai conoscete bene il titolo vi sarete sicuramente accorti che per pagarsi le spese (che non sono elevate), ricorrono a piccole emissioni di azioni e addirittura interviene lo stesso CEO acquistando azioni. Questo può voler dire 2 cose: la prima a vantaggio loro ovvero condividere il meno possibile le azioni per averle tutte tra le loro mani; secondo (a nostro vantaggio) il titolo viene poco diluito e quindi perde poco il suo valore perché le azioni in circolazione restano poche (e nei cassetti giusti).
Detto questo però tralasciando la prima anda in scadenza che continua a non arrivare e chissà quando arriverà…. nel breve c’e’ una possibilità da non sottovalutare ovvero l’inizio dello studio clinico dell’ossicodone indistruttibile che è prevista per inizio 2014. Questo studio non dovrebbe durare molto e se va a buon fine permetterebbe all’azienda di triplicare la quotazione.
Quindi al momento l’entra ed esci resta una valida strategia come fatto da noi dopo l’ultima news, perché l’azienda è sempre a corto di soldi. Dopo l’approvazione del primo farmaco legata alla prima ANDA in scadenza, il partner PAR Pharma verserà una certa somma in contanti che permetterà all’azienda di respirare per circa una anno (forse anche di più) a quel punto saremo molto Loooong….

Praticamente se dovesse succedere quello che non sta succedendo cioè l’approvazione del nostro caro Focalin allora entrerebbero i soldi del partner e quindi strategia long
Matteo

ambros2
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:22

Terno,

concordo, ieri mi sono fatto tentare ed ho incrementato, CYTK deve essere stato un ordine scappato di sole 300 azioni

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:22

gooser: Direi che non c’e’ fretta per un ingresso su NWBO c’e’ il rischio di tenere fermi dei soldi a lungo quindi concentrati su altro almeno nel breve

Grazie! :mrgreen:

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:37

Per concludere siamo ri-entrati su Cytokinetics, Incorporated ($CYTK) l’altro ieri. L’ultimo articolo lo trovate qui. Andremo a scadenza binaria
….seguirti o non seguirti..questo è il dilemma!!! :?:

Scritto il 29 agosto 2013 at 15:40

gnappo@finanza:
Per concludere siamo ri-entrati su Cytokinetics, Incorporated ($CYTK) l’altro ieri. L’ultimo articolo lo trovate qui. Andremo a scadenza binaria
….seguirti o non seguirti..questo è il dilemma!!! :?:

Bravo fai bene a mettere in dubbio le mie teorie !

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:43

gooser: Bravo fai bene a mettere in dubbio le mie teorie !

Anche il mercato x il momento ti da torto!!! :mrgreen: solo + 10%

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:44

Ah no è CPRX…che confusione..scusate!!

Scritto il 29 agosto 2013 at 15:47

nccmtt@finanza: Praticamente se dovesse succedere quello che non sta succedendo cioè l’approvazione del nostro caro Focalin allora entrerebbero i soldi del partner e quindi strategia long
Matteo

Se dovesse arrivare subito potrebbe esserci un consolidamento a prezzi superiori ovviamente dando a noi una certa stabilità, ma ti faccio una domanda….con un +100% in portafoglio tu vendi o tieni ? :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 29 agosto 2013 at 15:51

CHTP: tutto tace :mrgreen::mrgreen:

alessiomz
Scritto il 29 agosto 2013 at 15:58

Bentornati a tutti! Goos, vorrei aprire una nuova posizione, cosa mi consigli tra ARRY (è scesa sotto i 6$), CLDX e EXEL?
Grazie!

gnappo
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:12

gooser:
CHTP: tutto tace

:?:

Scritto il 29 agosto 2013 at 16:15

alessiomz@finanza:
Bentornati a tutti! Goos, vorrei aprire una nuova posizione, cosa mi consigli tra ARRY (è scesa sotto i 6$), CLDX e EXEL?
Grazie!

INFI

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:15

gooser: Se dovesse arrivare subito potrebbe esserci un consolidamento a prezzi superiori ovviamente dando a noi una certa stabilità, ma ti faccio una domanda….con un +100% in portafoglio tu vendi o tieni ?

Sinceramente se penso a quante ne posseggo, praticamente ho incrementato per tutto Agosto, direi che per non vendere ho bisogno del vostro sostegno, :oops: per questo ne parlo. :mrgreen:

Ma ora chiedo io a te una cosa (l’ennesima a dire il vero :mrgreen: ) ogni volta che che guardi la colonna “U.S. Sales” della tabella che trovi nella pipeline del sito di IPCI che prezzo potenziale per azione gli attribuiresti? :twisted:

Matteo

Matteo

ambros2
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:19

Riprese altre 1000 IPCI a 1,92 adesso c’è un ordine di 50000 a 1,93 vediamo se recupera :evil:

Scritto il 29 agosto 2013 at 16:31

nccmtt@finanza: Sinceramente se penso a quante ne posseggo, praticamente ho incrementato per tutto Agosto, direi che per non vendere ho bisogno del vostro sostegno, :oops: per questo ne parlo. :mrgreen:

Ma ora chiedo io a te una cosa (l’ennesima a dire il vero :mrgreen: ) ogni volta che che guardi la colonna “U.S. Sales” della tabella che trovi nella pipeline del sito di IPCI che prezzo potenziale per azione gli attribuiresti? :twisted:

Matteo

Matteo

quelle tabelle sono fatte per pompare l’azionista di turno e leggete sempre questi dati su seeking alpha. Non inventano niente ma sono calcoli teorici che prevedono una rete di vendita e le aziende giustamente pubblicano il mercato potenziale per convicere gli istituzionali ad entrare. IPCI ha un accordo con PAR che ha oltre 40 farmaci generici mi pare in distribuzione quindi è un buon partner, probabilmente più avanti ci saranno altri accordi per le altre ANDA ma i tempi sono lunghetti…..guarda mi accontenterei tra 10 anni di vendere anche la metà di quello che hai visto in tabella.

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:39

gooser: quelle tabelle sono fatte per pompare l’azionista di turno e leggete sempre questi dati su seeking alpha. Non inventano niente ma sono calcoli teorici che prevedono una rete di vendita e le aziende giustamente pubblicano il mercato potenziale per convicere gli istituzionali ad entrare. IPCI ha un accordo con PAR che ha oltre 40 farmaci generici mi pare in distribuzione quindi è un buon partner, probabilmente più avanti ci saranno altri accordi per le altre ANDA ma i tempi sono lunghetti…..guarda mi accontenterei tra 10 anni di vendere anche la metà di quello che hai visto in tabella.

gooser: quelle tabelle sono fatte per pompare l’azionista di turno e leggete sempre questi dati su seeking alpha. Non inventano niente ma sono calcoli teorici che prevedono una rete di vendita e le aziende giustamente pubblicano il mercato potenziale per convicere gli istituzionali ad entrare. IPCI ha un accordo con PAR che ha oltre 40 farmaci generici mi pare in distribuzione quindi è un buon partner, probabilmente più avanti ci saranno altri accordi per le altre ANDA ma i tempi sono lunghetti…..guarda mi accontenterei tra 10 anni di vendere anche la metà di quello che hai visto in tabella.

si si certo, hai perfettamente ragione ma il ragionamento che mi sono fatto è: immaginiamo pure che quei numeri siano pompati di 10 volte rimangono comunque cifre che sono superiori non di poco al valore della società, tutto qui.

Rimane il fatto che l’idea di fondo è che un 100% è un gain pazzesco per cui venderei se non tutto almeno una parte :mrgreen:

Matteo

fujizus
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:44

Ma INFI conviene prenderli adesso o scenderà ancora?

bullbull
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:46

Ciao a tutti vi leggo da un po’ e devo farvi molti complimenti per le ottime notizie ed analisi che riportate

bullbull
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:48

ho investito molto in ipci circa 20000 azioni a 2 dollari prima di conoscervi e mi confortano le vostre analisi. Ho anche 30000 zlcs a 0,7 che ne pensate? a me dicono che il titolo entro novembre lo portano a 1 $

bullbull
Scritto il 29 agosto 2013 at 16:52

Vorrei iniziare a comprare mack in buona quantità ma vedo che stenta a riprendersi ieri ne ho prese 5000 a 3,4 vedo che è a ridosso dei minimi. Come avete capito non è solo roba siamo 4 investitori e io sono quello che decide

nccmtt
Scritto il 29 agosto 2013 at 17:41

Benvenuto Bullbull!
Su MACK c’è poco da aggiungere rispetto all’ottimo articolo del comandate:
http://finanzanostop.finanza.com/2013/08/20/dopo-il-crollo-dei-giorni-passati-gli-investitori-biotech-torneranno-su-merrimack-pharma-mack/
che sicuramente avrai letto dato che ci segui.
In pratica si spera che le notizie brutte anche quelle un po’ potenziali siano state già state scontate e che il titolo si riprenda.
Comunque se hai da acquistare tra i commenti di oggi ci sono degli spunti interessanti :wink: :mrgreen:

Matteo

lupocanesecco
Scritto il 29 agosto 2013 at 17:41

A Gooser,
e a tutto il CDA di IPCI..

Spero di non dire sciocchezze!

A quanto ho capito il vero catalizzatore per Ipci resta il REXISTA!
Ipci vorrebbe saltare la fase II…….. ma FDA deve dare prima la Fast track Designation o l’ SPA affinche si possa attuare lo studio di fase III nel 2014, giusto?!

Per attuare lo studio designato per un’ eventuale approvazione, bisognerà arruolare un grande numero di soggetti e questa non è impresa semplice….in breve tempo..

Nel breve periodo: Approvazioni, ottenimento della SPA assieme ad un eventuale Partnership , potrebbe spingere la quotazione in alto.

Quindi la strategia dovrebbe essere vendere sui massimi dopo l’ approvazione e rientrare per il primo quarto del 2014??

Scritto il 29 agosto 2013 at 17:43

fujizus@finanza:
Ma INFI conviene prenderli adesso o scenderà ancora?

sto aspettando che scenda ancora :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

noda
Scritto il 29 agosto 2013 at 17:58

Ipci: ma tutto questo percorso che tempi potrebbe avere ?

fujizus
Scritto il 29 agosto 2013 at 18:26

gooser,

A che quota punti?

giorgio.migliore
Scritto il 29 agosto 2013 at 18:48

Ciao cricca! Vedo che IPCI è un bel catalizzatore di attenzioni!! :mrgreen:

noda
Scritto il 29 agosto 2013 at 18:48

C’è l’ho in carico a1,98 Usd ? Ipci ha toccato i 3,10 tra luglio/agosto di questanno

Scritto il 29 agosto 2013 at 19:00

lupocanesecco@finanza:
A Gooser,
e a tutto il CDA di IPCI..

Spero di non dire sciocchezze!

A quanto ho capito il vero catalizzatore per Ipci resta il REXISTA!
Ipci vorrebbe saltare la fase II…….. ma FDA deve dare prima la Fast track Designation o l’ SPA affinche si possa attuare lo studio di fase III nel 2014, giusto?!

Per attuare lo studio designato per un’ eventuale approvazione, bisognerà arruolare un grande numero di soggetti e questa non è impresa semplice….in breve tempo..

Nel breve periodo: Approvazioni, ottenimento della SPA assieme ad un eventuale Partnership , potrebbe spingere la quotazione in alto.

Quindi la strategia dovrebbe essere vendere sui massimi dopo l’ approvazione e rientrare per il primo quarto del 2014??

Ho scritto la tua risposta in un word per fare chiarezza in grassetto le tue frasi

A quanto ho capito il vero catalizzatore per Ipci resta il REXISTA!
Il catalizzatore certo è il REXISTA perchè l’azienda ha annunciato un piano di sviluppo con date certe ovvero una fase I supplementare che comincia nel Q4 e una fase III che vorrebbero cominciare a inizio 2014. Lo studio clinico dura 3 mesi quindi è veloce. L’approvazione del Focalin è anche un catalizzatore ma non avendo date certe siamo sempre li nel limbo……

Ipci vorrebbe saltare la fase II…….. ma FDA deve dare prima la Fast track Designation o l’ SPA affinche si possa attuare lo studio di fase III nel 2014, giusto?!
Non ha senso fare una fase 2 perchè il farmaco è già commercializzato. Credo che l’azienda chieda semplicemente una SPA che tradotto vuol dire che FDA e l’azienda studieranno di comune accordo tutto ciò che è necessario per presentare NDA nel più breve tempo possibile, nel rispetto delle idee dell’agenzia del farmaco. L’azienda non ha parlato di Fast Track mi pare eh. Quindi si troveranno a tavolino e decideranno insieme a FDA il miglior studio clinico di fase III da fare per ottenere l’approvazione. IPCI chiederà a FDA di fare uno studio clinico simile a quello di fase I ma con maggior numero di pazienti.

Per attuare lo studio designato per un’ eventuale approvazione, bisognerà arruolare un grande numero di soggetti e questa non è impresa semplice….in breve tempo..
Sarà un impresa facilissima (purtroppo). Negli studi clinici con farmaci a base di ossicodone o farmaci simili i pazienti non mancano di certo. Aziende come CPRX, ZGNX e credo anche ZLCS hanno avuto il problema opposto troppa gente che voleva entrare nello studio clinico…….

Nel breve periodo: Approvazioni, ottenimento della SPA assieme ad un eventuale Partnership , potrebbe spingere la quotazione in alto.
Quindi la strategia dovrebbe essere vendere sui massimi dopo l’ approvazione e rientrare per il primo quarto del 2014??

Se arrivasse l’approvazione del Focalin domani cercherei di venderne metà e resterei long.

Scritto il 29 agosto 2013 at 19:05

bullbull@finanza:
Vorrei iniziare a comprare mack in buona quantità ma vedo che stenta a riprendersi ieri ne ho prese 5000 a 3,4 vedo che è a ridosso dei minimi. Come avete capito non è solo roba siamo 4 investitori e io sono quello che decide

Dovessi aprire una posizione adesso su MACK forse non l’aprirei. Ormai sono dentro quindi me le tengo, però la discesa così massiccia del titolo non è per niente un bel segnale. Avendo soldi liberi in questo momento preferirei INFI

Scritto il 29 agosto 2013 at 19:17

fujizus@finanza:
gooser,

A che quota punti?

magari 18$ :mrgreen::mrgreen:

tosco63
Scritto il 29 agosto 2013 at 19:20

ciao gooser come va ? mi spieghi perche infi? :D

Scritto il 29 agosto 2013 at 19:23

tosco63@finanzaonline:
ciao gooser come va ? mi spieghi perche infi? :D

ciao Tosco !! INFI: IPI-145 presenteranno dati all’ASH 2013 a inizio Dicembre

tosco63
Scritto il 29 agosto 2013 at 19:52

grazie gentile come sempre,si spera in dati buoni o al rialzo del titolo in attesa dell evento

giorgio.migliore
Scritto il 29 agosto 2013 at 21:22

Graficamente IPCI sarebbe meglio tenesse 1,90 con la mm100 e 50 su quei livelli…

giorgio.migliore
Scritto il 29 agosto 2013 at 21:47

giorgio.migliore@finanza,

Parlo sempre in close eh..!

giorgio.migliore
Scritto il 29 agosto 2013 at 22:30

nccmtt@finanza,

Io, ringraziando… non ho fretta!! :wink:

giorgio.migliore
Scritto il 29 agosto 2013 at 22:33

Candela brutta per IPCI, anche se abbiamo detto tante volte che su questo titolo l’analisi tecnica non conta troppo. Diciamo che, però, con l’aumento di volumi, secondo me conta di più! Target 1,72… vediamo se torna lì! Sempre con la consapevolezza che il titolo lo conosciamo… dunque anche se dovesse andarci non ci scomponiamo! :wink:

Scritto il 30 agosto 2013 at 08:21

IPCI: Volevo puntualizzare solo una cosa mettendo in chiaro un concetto che forse a chi mi ha scritto ieri sera non è sfuggito, ma vorrei che fosse chiaro a tutti. La mail che mi è arrivata ieri oltre a diversi complimenti per una serie di operazioni andate a buon fine, mi faceva notare che attorno a IPCI si sta creando un grosso entusiasmo che però potrebbe essere rischioso.
E’ vero sono d’accordo al 100% con questa affermazione. Intelligentemente l’amico non addossa responsabilità al sottoscritto, anche perché se vi andate a rileggere i miei articoli (e li trovate sul blog), ho sempre cercato di mantenere una posizione accorta e bilanciata per tutti i titoli compreso IPCI.
Fatta questa premessa si è creato entusiasmo secondo me per l’ultima operazione che ha portato guadagni per molti lettori del blog dal 50 al 100% di gain. Ripeto per l’ultima volta e poi non lo dirò più, l’azienda è una piccola realtà che cerca di farsi strada in un mercato difficile e pieno di insidie ovvero quello dei farmaci generici, ha alle spalle dei manager capaci, ma è limitata economicamente, di conseguenza l’investimento è ad alto rischio, e come tutti gli investimenti rischiosi la bilancia rischio/beneficio va valutata attentamente.
La mia condotta prudente sul titolo la vedete nell’articolo del portafoglio. Ho due lotti di azioni in portafoglio e ho incrementato solo dopo l’emissione azioni che ha dato stabilità (anche se temporanea al titolo), perché secondo me le posizioni devono essere grandi sui grandi titoli e piccole sulle scommesse.
Sentitevi liberi di incrementare e acquistare ciò che vi piace di più, ma valutate attentamente costruendo un portafoglio bilanciato.

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 08:44

gooser:
IPCI: Volevo puntualizzare solo una cosa mettendo in chiaro un concetto che forse a chi mi ha scritto ieri sera non è sfuggito, ma vorrei che fosse chiaro a tutti. La mail che mi è arrivata ieri oltre a diversi complimenti per una serie di operazioni andate a buon fine, mi faceva notare che attorno a IPCI si sta creando un grosso entusiasmo che però potrebbe essere rischioso.
E’ vero sono d’accordo al 100% con questa affermazione. Intelligentemente l’amico non addossa responsabilità al sottoscritto, anche perché se vi andate a rileggere i miei articoli (e li trovate sul blog), ho sempre cercato di mantenere una posizione accorta e bilanciata per tutti i titoli compreso IPCI.
Fatta questa premessa si è creato entusiasmo secondo me per l’ultima operazione che ha portato guadagni per molti lettori del blog dal 50 al 100% di gain. Ripeto per l’ultima volta e poi non lo dirò più, l’azienda è una piccola realtà che cerca di farsi strada in un mercato difficile e pieno di insidie ovvero quello dei farmaci generici, ha alle spalle dei manager capaci, ma è limitata economicamente, di conseguenza l’investimento è ad alto rischio, e come tutti gli investimenti rischiosi la bilancia rischio/beneficio va valutata attentamente.
La mia condotta prudente sul titolo la vedete nell’articolo del portafoglio. Ho due lotti di azioni in portafoglio e ho incrementato solo dopo l’emissione azioni che ha dato stabilità (anche se temporanea al titolo), perché secondo me le posizioni devono essere grandi sui grandi titoli e piccole sulle scommesse.
Sentitevi liberi di incrementare e acquistare ciò che vi piace di più, ma valutate attentamente costruendo un portafoglio bilanciato.

Gooser io generalizzerei ancora di più 8O nel senso che la maggior parte dei nostri investimenti, se non tutti e almeno in questo campo, sono sempre da considerarsi ad alto rischio.
Perché se non fosse così saremmo tutti milionari e in tempi brevi :mrgreen:
Matteo

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 10:20

Buongiorno a tutti e grazie per il benvenuto. Gooser fai bene a precisare ma credo che tutti qua sappiamo quanto rischio stiamo correndo sull’investimento in small biotech:è anche vero che l’esperienza mi dice che bastano 2 aziende su 10 che portano a termine l’iter per ripagarti e straguadagnare anche su quelle che purtroppo falliscono. Pertanto giusto precisare ma folle chi pensa di aver trovato l’eldorado. Bene detto questo se qualcuno ha mai analizzato ZALICUS vorrei un parere: nel breve la soc.o raggiunge il dollaro di quotazione o potrebbe avere a novembre grossi problemi di quotazione; a me sembra una buona scommessa che ne pensate?

Scritto il 30 agosto 2013 at 10:46

bullbull@finanza:
Buongiorno a tutti e grazie per il benvenuto. Gooser fai bene a precisare ma credo che tutti qua sappiamo quanto rischio stiamo correndo sull’investimento in small biotech:è anche vero che l’esperienza mi dice che bastano 2 aziende su 10 che portano a termine l’iter per ripagarti e straguadagnare anche su quelle che purtroppo falliscono. Pertanto giusto precisare ma folle chi pensa di aver trovato l’eldorado. Bene detto questo se qualcuno ha mai analizzato ZALICUS vorrei un parere: nel breve la soc.o raggiunge il dollaro di quotazione o potrebbe avere a novembre grossi problemi di quotazione; a me sembra una buona scommessa che ne pensate?

Si Bullbull ho voluto fare qualche precisazione per coloro che sono meno dentro a questo mondo, gli altri ovviamente sanno già. Riguardo ZLCS avevamo il titolo in portafoglio e siamo andati fino a scadenza binaria con il precedente studio clinico prendendo una bella botta sui denti. Ad Ottobre dovrebbero uscire i dati del Z160 mi pare, se ottimi potrebbero permettere alla quotazione di tornare sopra 1$. A me brucia ancora la botta dell’altra volta che solo grazie a un rimbalzo abbiamo contenuto con un -30% di loss…..

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 10:52

Come dettaglio informativo aggiungo: mi sembra che sheff sia uscito da ZLCS il 6 Agosto.

Matteo

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 11:08

Qualche tempo fa, non mi ricordo chi, fece qualche battuta sulla situazione del rialzo dell’Euro sul Dollaro, che per chi vive in Europa ed opera sul Nasdaq non è una cosa che fa piacere.
Per cui, precisando che personalmente e considerando le scommesse che prendiamo del cambio mi preoccuperei fino ad un certo punto, per chi volesse in qualche maniera coprirsi da questo rischio può farlo mediante strumenti che vanno corti sul dollaro con un po’ di leva questo per esempio:
http://www.borsaitaliana.it/borsa/etc-etn/scheda.html?isin=JE00B3T3K772&lang=it
è corto sul dollaro e lungo sull’euro con leva 3 per cui ci si può coprire investendo un terzo del valore del proprio patrimonio investito in dollari.
Vi prego di considerare questo post in maniera neutrale e solo come nota informativa per chi non conosceva tale possibilità.

Matteo

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 11:09

Dimenticavo, Gooser se pensi che il mio commento sia fuori luogo rispetto ai temi del blog ti prego di cancellare tutto e di scusarmi per l’iniziativa :D
Matteo

Scritto il 30 agosto 2013 at 11:33

nccmtt@finanza:
Dimenticavo, Gooser se pensi che il mio commento sia fuori luogo rispetto ai temi del blog ti prego di cancellare tutto e di scusarmi per l’iniziativa :D
Matteo

ma va puoi scrivere quello che vuoi, qui solo il calcio è bannato !! :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

lupocanesecco
Scritto il 30 agosto 2013 at 11:37

gooser: Ho scritto la tua risposta in un word per fare chiarezza in grassetto le tue frasi

A quanto ho capito il vero catalizzatore per Ipci resta il REXISTA!
Il catalizzatore certo è il REXISTA perchè l’azienda ha annunciato un piano di sviluppo con date certe ovvero una fase I supplementare che comincia nel Q4 e una fase III che vorrebbero cominciare a inizio 2014. Lo studio clinico dura 3 mesi quindi è veloce. L’approvazione del Focalin è anche un catalizzatore ma non avendo date certe siamo sempre li nel limbo……

Ipci vorrebbe saltare la fase II…….. ma FDA deve dare prima la Fast track Designation o l’ SPA affinche si possa attuare lo studio di fase III nel 2014, giusto?!
Non ha senso fare una fase 2 perchè il farmaco è già commercializzato. Credo che l’azienda chieda semplicemente una SPA che tradotto vuol dire che FDA e l’azienda studieranno di comune accordo tutto ciò che è necessario per presentare NDA nel più breve tempo possibile, nel rispetto delle idee dell’agenzia del farmaco. L’azienda non ha parlato di Fast Track mi pare eh. Quindi si troveranno a tavolino e decideranno insieme a FDA il miglior studio clinico di fase III da fare per ottenere l’approvazione. IPCI chiederà a FDA di fare uno studio clinico simile a quello di fase I ma con maggior numero di pazienti.

Per attuare lo studio designato per un’ eventuale approvazione, bisognerà arruolare un grande numero di soggetti e questa non è impresa semplice….in breve tempo..
Sarà un impresa facilissima (purtroppo). Negli studi clinici con farmaci a base di ossicodone o farmaci simili i pazienti non mancano di certo. Aziende come CPRX, ZGNX e credo anche ZLCS hanno avuto il problema opposto troppa gente che voleva entrare nello studio clinico…….

Nel breve periodo: Approvazioni, ottenimento della SPA assieme ad un eventuale Partnership , potrebbe spingere la quotazione in alto.
Quindi la strategia dovrebbe essere vendere sui massimi dopo l’ approvazione e rientrare per il primo quarto del 2014??

Se arrivasse l’approvazione del Focalin domani cercherei di venderne metà e resterei long.

Scusa il ritardo Gooser e grazie davvero per la risposta veramente dettagliata! :-)
Pensavo di smezzare anch’io in caso di approvazione ! :-)
Per la questione della Fast Track; pensavo che ci fossero tutti i requisiti per ottenerla vista l’ emergenza sanitaria legata all’ abuso….
Credo che Acura, Nektar ed altri l’ abbiano ottenuta ma in effetti non sono riuscito a trovare nessun riferimento ad una FTS richiesta da IPCi!

Scritto il 30 agosto 2013 at 12:12

lupocanesecco@finanza: Scusa il ritardo Gooser e grazie davvero per la risposta veramente dettagliata! :-)
Pensavo di smezzare anch’io in caso di approvazione ! :-)
Per la questione della Fast Track; pensavo che ci fossero tutti i requisiti per ottenerla vista l’ emergenza sanitaria legata all’ abuso….
Credo che Acura, Nektar ed altri l’ abbiano ottenuta ma in effetti non sono riuscito a trovare nessun riferimento ad una FTS richiesta da IPCi!

Sai che credo che non ci siano i presupposti per una fast track, il farmaco è una rivisitazione dell’ossicodone Oxicontin , e un biosimilare ma che in più è difficilmente “trattabile” da coloro che vogliono farne uso in maniera non appropriata (diciamo così).
Ad esempio NKTR-181 di Nektar è una nuova molecola e ha la fast track.

windpower
Scritto il 30 agosto 2013 at 14:17

nccmtt@finanza:
Qualche tempo fa, non mi ricordo chi, fece qualche battuta sulla situazione del rialzo dell’Euro sul Dollaro, che per chi vive in Europa ed opera sul Nasdaq non è una cosa che fa piacere.
Per cui, precisando che personalmente e considerando le scommesse che prendiamo del cambio mi preoccuperei fino ad un certo punto, per chi volesse in qualche maniera coprirsi da questo rischio può farlo mediante strumenti che vanno corti sul dollaro con un po’ di leva questo per esempio:
http://www.borsaitaliana.it/borsa/etc-etn/scheda.html?isin=JE00B3T3K772&lang=it
è corto sul dollaro e lungo sull’euro con leva 3 per cui ci si può coprire investendo un terzo del valore del proprio patrimonio investito in dollari.
Vi prego di considerare questo post in maniera neutrale e solo come nota informativa per chi non conosceva tale possibilità.

Matteo

Vero!
Con fineco si opera al cambio, usando anche binck si opera su 2 conti uno in euro e l’altro in dollari. Si potrebbe sfruttare i movimenti eur/dol tra un conto e l’altro.
:mrgreen:

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 14:36

windpower@finanza: usando anche binck si opera su 2 conti uno in euro e l’altro in dollari. Si potrebbe sfruttare i movime

ma in quel caso non credo si possa sfruttare la leva a meno di non operare direttamente sulle valute con il forex
Matteo

alessiomz
Scritto il 30 agosto 2013 at 15:42

Ciao Goos, ho notato che alcuni titoli segnalati in passato +- recente ora sono sui minimi ad es. GTXI, DCTH, Vicl, Aveo… conviene puntare qualche chip vista la quotazione?
Grazie!

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 15:51

Certo quando si prendo legnate rimane una brutta sensazione e anch’io ho sofferto dolorose perdite ma credo che sul titolo zlcs sia iniziato quel benedetto movimento che le eviti il delisting

windpower
Scritto il 30 agosto 2013 at 15:57

nccmtt@finanza: ma in quel caso non credo si possa sfruttare la leva a meno di non operare direttamente sulle valute con il forex
Matteo

ciao Mat,

no no mi riferivo all’operare con fineco in dollari e rimanere incastrato anche su un eventuale cambio sfavorevole…. in caso di vendita ovviamente.

windpower
Scritto il 30 agosto 2013 at 15:58

la mia zalicussssssss :mrgreen:

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:01

alessiomz@finanza:
Ciao Goos, ho notato che alcuni titoli segnalati in passato +- recente ora sono sui minimi ad es. GTXI, DCTH, Vicl, Aveo… conviene puntare qualche chip vista la quotazione?
Grazie!

tra queste 4 solo AVEO ha dati mi pare a metà 2014. Ma non mi aspetto cose eclatanti….. per il momento lascerei queste 4 in naftalina almeno per tutto il 2013.

fujizus
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:03

Gooser che dici di infi oggi?

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:04

windpower@finanza:

si scusa hai ragione avevo letto male :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:04

bullbull@finanza:
Certo quando si prendo legnate rimane una brutta sensazione e anch’io ho sofferto dolorose perdite ma credo che sul titolo zlcs sia iniziato quel benedetto movimento che le eviti il delisting

mmmmm potrebbe essere un vantaggio per l’azienda effettuare un reverse secondo me. Ovviamente con questo si gioca sulla pelle dei piccoli eh

gnappo
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:04

windpower@finanza:
la mia zalicussssssss

Cia Wind!! Qual’è il tuo tp con zlcs?

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:13

gnappo@finanza: Cia Wind!! Qual’è il tuo tp con zlcs?

mi pare che mi abbia confidato in segreto tempo fa 15$

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:19

Vero ciò che dici ma se voleva farlo forse lo avrebbe fatto 4 mesi fa quando ricevette l’ultimatum dl NASDAQ senza perdere ulteriore tempo….vediamo. Mi segnala un amico che la segue la NVAX
secondo lui grandissimo potenziale.Ho visto che ha fatto molto ma potrebbe addirittura raddoppiare se le cose le vanno per il verso giusto Che ne pensate?

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:37

fujizus@finanza:
Gooser che dici di infi oggi?

INFI: va beh siamo tra amici posso svelarvi un retroscena tanto non ci legge nessuno :mrgreen: . Dopo il crollo del titolo quindi Giugno il titolo aveva iniziato un piccolo run che è durato fino a inizio Agosto il titolo quotava sopra i 23$. A quel punto qualcuno mi ha scritto una mail (scusate ma non mi ricordo più chi) dicendomi cosa pensavo del titolo ecc ecc e chiedendomi se a quei livelli vedevo bene un ingresso.

http://finance.yahoo.com/news/another-vote-confidence-infinity-164115342.html

http://finance.yahoo.com/news/why-trader-selling-puts-infinity-144225346.html

Eravamo ai primi di Agosto e guardate i due link qui sopra. Insomma che il titolo sarebbe sceso era praticamente scontato :mrgreen: . Adesso viene il bello…nel primo link si scommette che il titolo a metà Settembre deve stare sotto 19$ mentre il secondo link diciamo che gli è andata male…. Che dite?

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:39

bullbull@finanza:
Vero ciò che dici ma se voleva farlo forse lo avrebbe fatto 4 mesi fa quando ricevette l’ultimatum dl NASDAQ senza perdere ulteriore tempo….vediamo. Mi segnala un amico che la segue la NVAX
secondo lui grandissimo potenziale.Ho visto che ha fatto molto ma potrebbe addirittura raddoppiare se le cose le vanno per il verso giusto Che ne pensate?

Pensa che io le avevo a 6$ :evil: vendute dalla disperazione

fujizus
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:41

Che confusione… Meglio non entrare va

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:43

Beh allora un pizzichino a 3,1 è cosi insensato?è vero che han fatto 1,6 e son raddoppiate ma se non sbaglio hanno un evento importante il 23/9…lasceresti stare?

Scritto il 30 agosto 2013 at 16:44

Passato un bell’acquisto su IPCI da 8000 pezzi….penso sia Giorgio :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:56

ho preso un pizzichino (5000)aveo….vediamo a 2,1670

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 16:59

Nel mio portafoglio ho un’autentica palla al piese HZNP eppure ero straconvinto sul titolo Ne ho 15000 a 3,5 non và nemmeno a spingerla eppura non mi sembra un titolaccio che ne pensi Gooser?

fujizus
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:03

Achn che notizie ci sono?

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:09

gooser: INFI: va beh siamo tra amici posso svelarvi un retroscena tanto non ci legge nessuno . Dopo il crollo del titolo quindi Giugno il titolo aveva iniziato un piccolo run che è durato fino a inizio Agosto il titolo quotava sopra i 23$. A quel punto qualcuno mi ha scritto una mail (scusate ma non mi ricordo più chi) dicendomi cosa pensavo del titolo ecc ecc e chiedendomi se a quei livelli vedevo bene un ingresso.

http://finance.yahoo.com/news/another-vote-confidence-infinity-164115342.html

http://finance.yahoo.com/news/why-trader-selling-puts-infinity-144225346.html

Eravamo ai primi di Agosto e guardate i due link qui sopra. Insomma che il titolo sarebbe sceso era praticamente scontato . Adesso viene il bello…nel primo link si scommette che il titolo a metà Settembre deve stare sotto 19$ mentre il secondo link diciamo che gli è andata male…. Che dite?

ammazza che schiaffi… sotto 14$ di put 8O8O8O

windpower
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:16

gooser: mi pare che mi abbia confidato in segreto tempo fa 15$

Ah!
No non esagerare, mai parlato di 15 eh!!!
Le ultime a 0,49 pmc 1,1 conto di pareggiare e spero in una spike. Poi r/s poi si vedra’.

windpower
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:17

gnappo@finanza: Cia Wind!! Qual’è il tuo tp con zlcs?

Almeno al dollaro! Poi se fa come cprx… :mrgreen:

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:20

per me r\s non lo fanno la portano sopra 1$ magari 1,2 poi vediamo

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:20

che noia MACK :evil::evil::evil: ho messo ordine di vendita +1 centesimo del max di oggi… se entra me ne libero in sostanziale pareggio commissioni comprese :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Matteo

bullbull
Scritto il 30 agosto 2013 at 17:21

chi stà comprando Molmed? volumi volumi volumi …opa?

Scritto il 30 agosto 2013 at 17:36

nccmtt@finanza: ammazza che schiaffi… sotto 14$ di put 8O 8O 8O

si quello è stato un azzardo…. e penso che poi gli stessi si stiano rifacendo con quella di Settembre :mrgreen:

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 18:14

Uscito da MACK

Matteo

gnappo
Scritto il 30 agosto 2013 at 18:24

nccmtt@finanza:
Uscito da MACK

Matteo

Per entrare dove? :D

Scritto il 30 agosto 2013 at 18:48

nccmtt@finanza:
Uscito da MACK

Matteo

peggio per te !!! :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

papi67
Scritto il 30 agosto 2013 at 18:49

DCTH +25 con volumi ma non vedo notizie, sara per la scadenza del 13 settembre?

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 18:53

gooser: peggio per te !!!

posso dirti che ne sarei contento? :mrgreen::mrgreen::mrgreen: veramente… a me le stop sono già scattate sono rientrato perché pensavo in un po’ di recupero ma sinceramente vedo la posizione pascolare e a quel punto mi sono detto: andiamo a pascolare da altre parti e proviamo a mettere ordine su INFI così rispondo anche a Gnappo :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Matteo

Scritto il 30 agosto 2013 at 18:59

ZLCS: In connection with the transfer of the listing of the Company’s common stock to the NASDAQ Capital Market, the Company expects to be granted an additional 180 days, or until October 21, 2013 (the “Compliance Date”), to regain compliance with the minimum bid price rule by maintaining a minimum closing bid price of at least $1.00 for ten consecutive business days.

La vedo dura eh…. se non sbaglio il reverse è comunque stato approvato dagli azionisti giusto ?

giorgio.migliore
Scritto il 30 agosto 2013 at 19:00

gooser:

Passato un bell’acquisto su IPCI da 8000 pezzi….penso sia Giorgio :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Dopo il tuo articolo di oggi ho venduto tutto tranne IPCI e ho arrotondato la quota! :mrgreen:

Scritto il 30 agosto 2013 at 19:02

papi67@finanza:
DCTH +25 con volumi ma non vedo notizie, sara per la scadenza del 13 settembre?

speculazione, arrivano decine di alert sul titolo okkio a non farsi male. A questo punto manca solo l’articolo pompatore di seeking alpha e il quadro è completo

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 19:04

giorgio.migliore@finanza: Dopo il tuo articolo di oggi ho venduto tutto tranne IPCI e ho arrotondato la quota!

Giorgio mi raccomando quando un po’ di tensione inizia a colpire anche te faccelo sapere :mrgreen::mrgreen::mrgreen:
Per ora ad essere passati su IPCI a DEFCON 4 :mrgreen: siamo solo Gnappo e il sottoscritto :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Matteo

Scritto il 30 agosto 2013 at 19:07

nccmtt@finanza,

:mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

nccmtt
Scritto il 30 agosto 2013 at 19:19

nccmtt@finanza: posso dirti che ne sarei contento? veramente… a me le stop sono già scattate sono rientrato perché pensavo in un po’ di recupero ma sinceramente vedo la posizione pascolare e a quel punto mi sono detto: andiamo a pascolare da altre parti e proviamo a mettere ordine su INFI così rispondo anche a Gnappo

Matteo

Sono arrivate le prime :D

fujizus
Scritto il 31 agosto 2013 at 02:32

Non so se è fatto bene o male ma ho preso le INFI a 18,50… domani scenderanno ancora?

windpower
Scritto il 31 agosto 2013 at 09:16

fujizus@finanza:
Non so se è fatto bene o male ma ho preso le INFI a 18,50… domani scenderanno ancora?

Per me hai fatto bene! Aspetto di liquidare alcune posizioni poi faro’ il mio ingresso ma lasciati spazio per un 2 0 3 ingresso. Poi i catalizz ci sono e partiranno

fujizus
Scritto il 31 agosto 2013 at 10:15

Speriamo!
Avete info su TROVAGENE?

nccmtt
Scritto il 1 settembre 2013 at 11:35

fujizus@finanza:
Non so se è fatto bene o male ma ho preso le INFI a 18,50… domani scenderanno ancora?

Ci sono a che io a quel prezzo…

gnappo
Scritto il 1 settembre 2013 at 11:36

Neuralstem (CUR) files a $50M mixed shelf. (S-3)

Scusate ma che vuol dire?

papi67
Scritto il 1 settembre 2013 at 13:51

gooser: speculazione, arrivano decine di alert sul titolo okkio a non farsi male. A questo punto manca solo l’articolo pompatore di seeking alpha e il quadro è completo

Ho visto forum con target da 1.6 a 2 usd. Esagerati.

lupocanesecco
Scritto il 2 settembre 2013 at 01:23

gnappo@finanza:
Neuralstem (CUR) files a $50M mixed shelf. (S-3)

Scusate ma che vuol dire?

Ciao Gnappo!!
Io ho CUR in portafolio!
Questa mixed shelf da 50 Milioni non è altro che la possibilità da parte di Neuralstem di poter emettere azioni (sia ordinarie che privilegiate) per finanziarsi.
Es. 50 Milioni $ a 1,71 per azione .sarebbe un tot di 29M di nuove azioni..adesso ne a 71M ….sarebbe una perdita di valore del 35% e più rispetto all’ultima quotazione…
Ma per fortuna ci sono due cose di cui tener conto…
1° NeuralStem potrebbe emettere; non è obbligata ad emettere..
2° Ciò può avvenire nei prossimi 3 anni nella quantità e alla quotazione che sarà più “comoda”
all’ azienda.
E’ una procedura consueta, soprattutto in questo settore, perchè permette all’ azienda molta elasticità di manovra e di tempi.. Es emettere nei momenti più propizi del mercato o dopo dati o notizie positive ottenendo così una collocazione ad un prezzo più alto…quindi più dindi!!
Neuralstem aveva richiesto la stessa cosa ad Ottobre 2010..
Che dire!? C’è da sperare che non esagerino!! :evil:

Scritto il 2 settembre 2013 at 07:39

lupocanesecco@finanza: Ciao Gnappo!!
Io ho CUR in portafolio!
Questa mixed shelf da 50 Milioni non è altro che la possibilità da parte di Neuralstem di poter emettere azioni (sia ordinarie che privilegiate) per finanziarsi.
Es. 50 Milioni $ a 1,71 per azione .sarebbe un tot di 29M di nuove azioni..adesso ne a 71M ….sarebbe una perdita di valore del 35% e più rispetto all’ultima quotazione…
Ma per fortuna ci sono due cose di cui tener conto…
1° NeuralStem potrebbe emettere; non è obbligata ad emettere..
2° Ciò può avvenire nei prossimi 3 anni nella quantità e alla quotazione che sarà più “comoda”
all’ azienda.
E’ una procedura consueta, soprattutto in questo settore, perchè permette all’ azienda molta elasticità di manovra e di tempi.. Es emettere nei momenti più propizi del mercato o dopo dati o notizie positive ottenendo così una collocazione ad un prezzo più alto…quindi più dindi!!
Neuralstem aveva richiesto la stessa cosa ad Ottobre 2010..
Che dire!? C’è da sperare che non esagerino!! :evil:

Okkio che però al 30 Giugno aveva 11M di $ in cash….. quindi a breve inizieranno a fare cassa

Scritto il 2 settembre 2013 at 07:45

papi67@finanza: Ho visto forum con target da 1.6 a 2 usd. Esagerati.

DCTH: PAPI i target dei forum io non li guarderei nemmeno, al massimo do un occhiata ai target degli analisti. Detto questo abbiamo già visto i problemi nati dall’advisory meeting con FDA che sono emersi e sono diversi e tutti non facilmente risolvibili in poco tempo. Credo che FDA non approverà mai il loro sistema a me no che nei prossimi anni riusciranno a risolvere tutti i problemi sollevati dall’agenzia. Questo per una piccola azienda come la loro vuol dire spendere un sacco di soldi tutti $$ che peseranno sulle spalle degli azionisti che vedranno il titolo perdere valore sempre più. Se devo dirti la mia opinione mi dispiace anche perchè il loro sistema di “purificazione” del sangue mi sembra ottimo, anche se incasinato….
Se FDA dovesse approvare sarebbe una sorpresa incredibile e tra l’altro andrebbe contro il parere dei 16 o 15 esperti consultati al meeting che avevano votato in maniera negativa.

nccmtt
Scritto il 2 settembre 2013 at 09:38

Gooser lancio un ‘idea, è Settembre :mrgreen: (si oggi mi sento particolarmente perspicace :mrgreen::mrgreen::mrgreen: ) perché non iniziamo ad organizzare le idee per le stelle del 2014?
Certo da tutti i tuoi articoli si possono già ottenere informazioni in tal senso ma un articolo organizzato secondo me sarebbe sarebbe interessante.
Bene l’idea l’ho lanciata sperando che l’articolo non ci sia già ed io me lo sia perso :oops:

Matteo

atalanta
Scritto il 2 settembre 2013 at 10:21

nccmtt@finanza,

Ciao Matteo secondo me l’arco temporale da te proposto è troppo lungo. Il 2014 protrebbe anche essere un anno difficile per i mercati azionari. Si stanno profilando delle nubi, quindi dovremmo concentrarsi su titoli con eventi molto brevi con una tattica di ingresso è uscita ed essere liquidi. Diverso discorso se si individuoano titoli come acad, cldx, srpt. :mrgreen:

Scritto il 2 settembre 2013 at 11:03

Si sono d’accordo con l’amico Atalanta. L’obbiettivo per il 2014 va fatto cercando titoli quasi sconosciuti a prezzi ridicoli, magari prendendole in saldo e sperando di ritrovarle raddoppiate nel 2014. Per gli altri titoli anche di grosse aziende il ragionamento di atalanta mi sembra molto valido

nccmtt
Scritto il 2 settembre 2013 at 12:25

Gooser, Atalanta intendete un mordi e fuggi alla sheff?

Matteo

Scritto il 2 settembre 2013 at 12:35

nccmtt@finanza:
Gooser, Atalanta intendete un mordi e fuggi alla sheff?

Matteo

Credo che il messaggio sia di fare molta attenzione in generale per l’ andamento dei mercati. L’apertura di posizioni troppo LONG può essere molto rischioso in generale. Il mordi e fuggi continueremo a farlo come al solito.

fujizus
Scritto il 2 settembre 2013 at 13:49

gooser,

da seguire… se quel tizio ha comprato tutti ste azioni un xkè ci sarà :D

papi67
Scritto il 2 settembre 2013 at 14:14

Su Globenewswire ci sono articoli su NBY e la nuova pipeline presentata dal ceo.

windpower
Scritto il 2 settembre 2013 at 14:19

oggi vacanze in usa
US Holiday: Labor Day

All Markets Closed

8)

lupocanesecco
Scritto il 2 settembre 2013 at 14:23

gooser,

Davvero molto interessante! 8)

Tu Gooser cosa ne pensi ?

Scritto il 2 settembre 2013 at 14:26

lupocanesecco@finanza:
gooser,

Davvero molto interessante! 8)

Tu Gooser cosa ne pensi ?

parli di GTXI ?

lupocanesecco
Scritto il 2 settembre 2013 at 14:44

gooser: parli di GTXI ?

Si! Sorry! Avrei dovuto quotare! :oops:

jacofly
Scritto il 2 settembre 2013 at 14:52

ma GTXI non ha appena piazzato un meno 61% su dati negativi della sperimentazione in atto, il rimbalzo ci sta ma su cosa costruire aspettative serie?

Scritto il 2 settembre 2013 at 15:27

GTXI: nell’articolo ci sono una serie di frasi che lasciano alquanto senza parole ma conoscendo seeking alpha….. l’azienda ha una situazione di bilancio molto forte ? ma dove l’ha visto !! Hanno in cassa circa 31M di $ al 31 Giugno e ne bruciano 15 a trimestre…..e il trimestre sta per finire.
L’azienda come abbiamo seguito ha fallito una fase III molto importante però ha un altro candidato farmaco in pipeline in fase II che potrebbe richiamare gli investitori e i dati potrebbero arrivare nel Q1 2014.
A prescindere dal candidato farmaco che così a memoria mi lascia un sacco di dubbi, ma dovrei rivedere qualche appunto, secondo me un ingresso sarebbe da fare solo dopo una bella emissione azioni, giusto per essere un po’ più sereno…..

nccmtt
Scritto il 2 settembre 2013 at 15:38

papi67@finanza:
Su Globenewswire ci sono articoli su NBY e la nuova pipeline presentata dal ceo.

Su NBY mi sto documentando anche io… ma sono in alto mare dal farmi un opinione, comunque Sheff le ha ad 1 e 39
Matteo

Scritto il 2 settembre 2013 at 15:52

nccmtt@finanza: Su NBY mi sto documentando anche io… ma sono in alto mare dal farmi un opinione, comunque Sheff le ha ad 1 e 39
Matteo

in attesa che tu ci dica cosa bolle in pentola… interessante graficamente eh vero Giorgino ?

nccmtt
Scritto il 2 settembre 2013 at 17:42

Premetto: non fidatevi di quello che c’è scritto sotto :mrgreen::mrgreen:

Allora NBY, per me, è una di quelle biotech su cui è un piacere documentarsi. :oops: 8O
Il suo asso nella manica è l’Aganocide che cerca di imitare il comportamento naturale con cui il nostro corpo si difende dai batteri. In pratica cerca di imitare il processo chiamato “oxidative burst” che è usato dai nostri globuli bianchi per distruggere le infezioni, qui un filmatino che fa vedere come funziona tale processo:
http://www.cellsalive.com/nbt.htm
Tale tecnica rispetto ai normali antobiotici dimostra di essere migliore rispetto a molti aspetti i principali secono me sono questi due:
1) molto più veloce;
2) funziona con virus, batteri e funghi sul loro sito dicono che per ora ha ucciso tutti quelli che sono stati testati
3) risolve alla base il problema della inefficacia che alcuni antibiotici iniziano ad avere su alcune tipologia di batteri.

Attualemente in Fase 2 ci sono tre applicazioni dell’Aganocide: Urologia, Dermatologia e Oftalmologia di cui dovrebbero uscire i dati nel Q4.

Non conosco però la condizione della cassa che per altro è la parte più noiosa da leggere se magari qualcuno può anticipare per me.

Nel breve comunque attendersi un rimbalzo è abbastanza probabile. :mrgreen:

Matteo

nccmtt
Scritto il 2 settembre 2013 at 17:53

Scusate il rimbalzo secondo me è abbastanza probabile :mrgreen:

Matteo

Scritto il 2 settembre 2013 at 18:09

nccmtt@finanza:
Premetto: non fidatevi di quello che c’è scritto sotto:mrgreen: :mrgreen:

Allora NBY, per me, è una di quelle biotech su cui è un piacere documentarsi. :oops: 8O
Il suo asso nella manica è l’Aganocide che cerca di imitare il comportamento naturale con cui il nostro corpo si difende dai batteri. In pratica cerca di imitare il processo chiamato “oxidative burst” che è usato dai nostri globuli bianchi per distruggere le infezioni, qui un filmatino che fa vedere come funziona tale processo:
http://www.cellsalive.com/nbt.htm
Tale tecnica rispetto ai normali antobiotici dimostra di essere migliore rispetto a molti aspetti i principali secono me sono questi due:
1) molto più veloce;
2) funziona con virus, batteri e funghi sul loro sito dicono che per ora ha ucciso tutti quelli che sono stati testati
3) risolve alla base il problema della inefficacia che alcuni antibiotici iniziano ad avere su alcune tipologia di batteri.

Attualemente in Fase 2 ci sono tre applicazioni dell’Aganocide: Urologia, Dermatologia e Oftalmologia di cui dovrebbero uscire i dati nel Q4.

Non conosco però la condizione della cassa che per altro è la parte più noiosa da leggere se magari qualcuno può anticipare per me.

Nel breve comunque attendersi un rimbalzo è abbastanza probabile. :mrgreen:

Matteo

11M di $ in cassa ne bruciano dai 3 ai 4 a trimestre

Scritto il 2 settembre 2013 at 18:13

Domani uscirà un breve articolo su INFI

Scritto il 3 settembre 2013 at 08:23

Amgen (NASDAQ: AMGN) and Cytokinetics Incorporated (NASDAQ: CYTK) today announced the first presentation of data from the ATOMIC-AHF (Acute Treatment with Omecamtiv Mecarbil to Increase Contractility in Acute Heart Failure) study at the ESC Congress 2013, organized by the European Society of Cardiology, in Amsterdam. ATOMIC-AHF was a randomized, double-blind, placebo-controlled Phase 2 study that enrolled 613 patients hospitalized with acute heart failure (AHF) treated for 48 hours with omecamtiv mecarbil or placebo and designed to evaluate the safety, pharmacokinetics, pharmacodynamics, and potential efficacy of an intravenous formulation of omecamtiv mecarbil in patients with AHF. The study did not meet its primary endpoint of dyspnea (shortness of breath) response as measured by the 7-point Likert scale through 48 hours (p=0.33) but showed favorable dose and concentration-related trends on dyspnea response.

ATOMIC-AHF enrolled three, sequential, dose escalation cohorts of patients treated for 48 hours with omecamtiv mecarbil or placebo. The primary efficacy endpoint in ATOMIC-AHF was dyspnea symptom response. Secondary endpoints included other clinical and pharmacodynamic (echocardiographic) effects including death or worsening heart failure within seven days. The omecamtiv mecarbil treatment groups were not statistically different in their 7-point Likert scale dyspnea symptom response rates compared to the pooled placebo group (p=0.33); therefore, the primary endpoint was not met. Omecamtiv mecarbil demonstrated favorable dose- and concentration-related trends (nominal p=0.025 and nominal p=0.007, respectively) on dyspnea response. Improvement in dyspnea was observed in the highest omecamtiv mecarbil dose group when compared against its paired placebo group in the third cohort (dyspnea symptom response in 51 percent of subjects on omecamtiv mecarbil versus 37 percent on placebo, nominal p=0.03). The incidence of worsening heart failure within seven days of initiating treatment was 17 percent in the pooled placebo group and was 13 percent, 8 percent and 9 percent on omecamtiv mecarbil in the first, second and third cohorts, respectively. Systolic ejection time, the echocardiographic signature of omecamtiv mecarbil, increased in a concentration-dependent manner.

Rates of adverse events (AEs), serious AEs, adjudicated deaths and hospitalizations were similar between omecamtiv mecarbil and placebo groups. There were seven post-randomization myocardial infarctions in the omecamtiv mecarbil treated groups compared with three in the placebo groups (2.3 percent vs. 1.0 percent, respectively). However, there was no relationship between the maximum increase from the baseline troponin (a biomarker specific for cardiac muscle damage) and increasing plasma concentrations of omecamtiv mecarbil. Omecamtiv mecarbil was not associated with an increased incidence of tachyarrhythmias nor were heart rate or blood pressure adversely affected.

“Although ATOMIC-AHF did not achieve its primary efficacy endpoint, we are encouraged by the data from this study,” said Sean E. Harper, M.D., executive vice president of Research and Development at Amgen. “Omecamtiv mecarbil is a unique investigational therapy for patients with acute and chronic heart failure. We look forward to the data from the COSMIC-HF study, which together with the data from ATOMIC-AHF will inform our decision on whether to progress omecamtiv mecarbil into Phase 3 clinical trials.”

“We are pleased with the results from ATOMIC-AHF,”stated Robert I. Blum, President and CEO at Cytokinetics. “This novel mechanism drug candidate has consistently been associated with dose-related and plasma concentration-related pharmacodynamic and other effects in a robust program of Phase 1 and Phase 2 clinical trials. We look forward to results from COSMIC-HF and the potential progression of omecamtiv mecarbil in development.”

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • j.p.m.@finanzaonline su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • j.p.m.@finanzaonline su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • j.p.m.@finanzaonline su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • j.p.m.@finanzaonline su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
indici di borsa e principali valute