Alert Biotech: Acadia Pharma (ACAD) in attesa dei dati di Novembre cresce l’incertezza degli investitori!

Scritto il alle 14:40 da gooser

Visto il grande interesse per il titolo, che come ricordo a chi non segue assiduamente il blog, ha un’importante evento catalizzatore per il mese di Novembre, ho deciso di approfondire ulteriormente alla ricerca di ulteriori informazioni.

Abbiamo commentato positivamente l’uscita della trimestrale, e anche il titolo nella seduta successiva all’uscita degli earning aveva reagito molto bene. Complice il crollo degli indici di ieri il titolo ha lasciato un 5% come la maggior parte dei titoli.

I grossi esperti biotech ovviamente hanno avvertito l’importanza di questi dati che a breve saranno resi noti, fiutando sia l’importanza di essi che l’interesse sempre maggiore degli investitori.

Il noto esperto Adam F. (abbrevio il cognome perchè rischio di sbagliare a scriverlo) è stato abbastanza critico nel suo commento alla trimestrale. Riassumendo la domanda che si pone è la seguente: Come mai l’azienda che è così tanto confidente sul fatto che i dati potrebbero essere buoni ha venduto a prezzi stracciati diverse azioni in questo trimestre pur non avendo un bisogno di fare cassa urgente ?.

Infatti durante i tre mesi chiusi al 30 settembre 2012, la Società ha ricavato un lordo di $ 7,0 milioni dalla vendita di 3491500 azioni ordinarie, con conseguente ricavo netto di 6.8M di $ dollari al netto dei costi di emissione. Non ci sono state emissioni a norma dell’accordo ATM prima del terzo trimestre del 2012. Quindi perchè proprio ora ?. L’azienda può vendere a mercato fino a 20M di azioni.

Secondo alcuni calcoli le azioni sono state vendute a circa 2$ ad azione (media). Se i dati che usciranno a breve saranno buoni c’e’ la possibilità di vedere il titolo ben oltre i 3$ quindi capite che questa operazione lascia qualche perplessità. Come abbiamo scritto in precedenza il ceo ha detto di non aver intenzione di utilizzare altro “ATM”  “Riteniamo che questa quantità di capitale raccolto era ideale per fornire ad ACADIA un’ ulteriore flessibilità finanziaria. Queste risorse aggiuntive ci consentiranno di accelerare i preparativi per la seconda fase clinica prevista nel nostro programma PDP pimavanserin”. “Ora ci aspettiamo che il nostro denaro esistente e i pagamenti anticipati dalla nostra collaborazione saranno sufficienti per finanziare le nostre attività nella seconda metà del 2013.”

Acadia avrebbe chiuso il trimestre con 16 milioni di dollari escludendo i proventi ATM quindi Adam F. dice “quindi non capisco la fretta di raccogliere altri $ 7 milioni a $ 2 per azione. Allo stesso modo, non riesco a vedere come più denaro aiuti Acadia a prepararsi per i  futuri test clinici di pimavanserin più velocemente. Se lo studio pimavanserin riesce, non avrà alcun problema nella raccolta di fondi ad una valutazione maggiore.

Il sempre acuto esperto fa tre esempi appena passati di aziende che si sono comportate nello stesso modo di Acadia…………… Peregrine Pharmaceuticals (PPHM), Zalicus (ZLCS), Oncothyreon (ONTY). Chi ha seguito i titoli sa come sono andati i fatti, anche noi che avevamo ZLCS in portafoglio abbiamo preso un duro colpo.

A questo punto il ragionamento fatto qui sopra ovviamente lascia qualche dubbio a coloro che posseggono il titolo e ne alza parecchi a chi come me aveva una mezza intenzione di ri-entrare sul titolo.

Per portare la bilancia dalla parte dell’azienda, aggiungo che come certamente sapete, le biotech sono sempre alla ricerca di $$$ freschi. Però facciamo il ragionamento al contrario. Meglio prendere 6M di $ subito facilmente (perchè l’azienda è interessante al momento) o magari, in caso di dati negativi, prenderne molti meno soldi più avanti e in maniera più difficile?. Credo che alla fine la decisione di vendere azioni prima di una così importante scadenza per l’azienda possa essere interpretata come “prudente”.

Per prepararmi alla decisione che prenderò a breve cercherò altro materiale andando a guardare tutto quello che riguarda il farmaco, anche se ne abbiamo già scritto, cercando di andare ancora più in fondo. A voi

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Alert Biotech: Acadia Pharma (ACAD) in attesa dei dati di Novembre cresce l'incertezza degli investitori! , 10.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute