Cerca nel Blog

Salute e Farmaci: Guerra all’epatite C Achillion Pharmaceuticals ($ACHN) sfida il colosso Gilead PARTE 2

Scritto il alle 15:12 da gooser

Non so se ve ne siete accorti ma di solito quando acquisto un titolo è mia abitudine scrivere almeno due articoli, credo che forse è un modo per auto-convincermi di aver fatto la scelta giusta…. Per chi l’avesse perso cliccando qui può trovare la Parte 1.

Come giustamente mi ha fatto notate il sempre attento Claudio su Skype e non ricordo chi nei commenti sul portafoglio biotech, (scusate eh ma siete tanti e a volte confondo i nick), la sfida lanciata da Achillion Pharmaceuticals, Inc. ($ACHN), titolo acquistato in settimana e inserito in portafoglio parte 9 e 10 (clicca qui), è molto intrigante.

Riuscirà la piccola ACHN a fare concorrenza alla potenza di Gilead ($GILD) ?

GILD ha mi pare 18 farmaci approvati e 23 farmaci impegnati in studi clinici capitalizza 45B di $ e quota 59$.

ACHN ha 5 farmaci impegnati in studi clinici di cui solo uno in phase 2, capitalizza 520M di $ e quota sopra 7$.

No eh? Non ci siamo…..ma andiamo avanti:

Come se non bastasse GILD sta sui massimi guardando il grafico a un anno qui sotto

Come mai questo aumento delle quotazioni ? GILD ha ricevuto una grande notizia la scorsa settimana quando la Food and Drug Administration ha approvato un all-in-one contro l’HIV che si chiamerà Stribild ne abbiamo parlato. Dei quattro componenti, due sono già ampiamente utilizzati (emtricitabine e tenofovir, che sono i costituenti di Truvada), mentre gli altri due,  elvitegravir e cobicistat, sono farmaci sperimentali. Tutti e quattro i componenti del farmaco sono stati sviluppati da Gilead che cercherà di ottenere l’approvazione di elvitegravir e cobicistat anche per l’impiego separato in altri regimi terapeutici.

Quindi 2 farmaci sperimentali inseriti dentro questo 4 in 1 che devono ancora essere approvati singolarmente vengono approvati, capite che è già un bel biglietto da visita per il futuro non da poco.

Ma le buone notizie non sono mica finite per il colosso anzi: i risultati degli studi clinici per GS-7977, composto orale anti epatite c che ha acquisito, quando ha acquistato Pharmasset per  11 miliardi di $ l’anno scorso, a dosi elevate, il farmaco ha eliminato il virus ma anche  in pazienti in dosi più basse ha avuto successo. Gli effetti collaterali del farmaco sono stati minimi. (dicono).

Ma le buone notizie non sono mica finite! Come abbiamo detto nel precedente articolo Bristol-Myers ha recentemente accantonato BMS-986094, il farmaco che ha acquisito per 2,5 miliardi quando è stato acquistato Inhibitex nel mese di gennaio, a causa della morte di un paziente e il ricovero di altri nove. In seguito a questo evento, Idenix Pharmaceuticals (Nasdaq: IDIX) ha avuto due dei suoi studi sull’ epatite C interotti a tempo indeterminato a causa di problemi di sicurezza. Diciamo che questo insieme di eventi non ha fatto altro che aumentare il valore del titolo e la cosa ha dato beneficio anche a ACHN.

Achillion Pharmaceuticals è finora sfuggito al controllo di sicurezza della FDA in quanto il suo trattamento non è a base nucleotide, tuttavia, non lo salva dall’essere molto indietro rispetto a Gilead in termini di sviluppo clinico.

Vediamo altri elementi che mi hanno ulteriormente convinto nel mio ingresso sul titolo. Oltre all’emissione di azioni, che se devo essere sincero aspettavo, un altro evento ha attirato la mia attenzione.

QVT Financial fondo diretto da Daniel Gold (un nome garanzia !), che oltre ad avere VVUS e MDVN in portafoglio, compagnie che come sapete hanno raddoppiato se non triplicato il loro valore di recente, ha acquistato ACHN.

6.380 azioni del valore di $ 41 milioni che per un’azienda che al momento non genera entrate non sono poche. Bene direi che non c’e’ altro da aggiungere. La sfida con GILD ovviamente è impari ACHN ci prova. A noi in fondo piacciono queste sfide.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Salute e Farmaci: Guerra all'epatite C Achillion Pharmaceuticals ($ACHN) sfida il colosso Gilead PARTE 2, 10.0 out of 10 based on 1 rating
2 commenti Commenta
tosco63
Scritto il 13 settembre 2012 at 19:36

ciao prima o poi faremo un bel colpo o no?

Scritto il 13 settembre 2012 at 21:28

Certo ci va pazienza e culo! Ihihih

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
  • j.p.m.@finanzaonline su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
  • [email protected] su Mercati nervosi e indice Biotech ancora in stallo
indici di borsa e principali valute