Salute e Farmaci: Valutiamo Savient Pharmaceuticals (SVNT) una risposta anti gotta.

Scritto il alle 13:50 da gooser

Ho raccolto molto volentieri il suggerimento dell’amico Spectre che mi chiede un opinione su Savient Pharmaceuticals, Inc. anche perchè ne avevo parlato in precedenza e ultimamente l’avevo un po’ persa di vista.

Prima di analizzare la pipeline, che è forse la cosa che mi piace di più, a volte siamo costretti invece a vedere il resto che al momento è la cosa che conta di più su questa società. Prima di consigliare l’acquisto a volte la situazione finanziaria diventa fondamentale forse ancora di più di quella dei farmaci in fase di sviluppo o già commercializzati. In questo caso la prima domanda che mi sono posto è la seguente: Come mai il titolo ha perso oltre il 50% negli ultimi tempi?. La risposta è qui sotto:

Molti di voi ricordano ancora la causa intentata dall’ West Coast hedge fund che contesto’ la gestione del Ceo di SVNT di non essere in grado di gestire l’azienda.

Con questa causa Tang Capital Partners nella sua battaglia legale contro la gestione Savient, chiede alla Corte di dichiararla insolvente, stop alla società di andare avanti con un finanziamento previsto, e nominare un liquidatore e distribuire il patrimonio residuo della società verso i creditori.

Capital Tang vuole anche che Savient sborsi almeno 100 milioni di dollari di risarcimento danni.

Tang Capital detiene il debito Savient per un totale di 38,95 milioni dollari, o 17% di obbligazioni convertibili in circolazione della società. Solo il giorno dell’annuncio il titolo perse circa il 25%. La risposta dell’azienda ovviamente non tardo’ ad arrivare:

“SVNT ritiene che le domande dedotte dalla Tang Capital Partners sono senza merito, e intende difendere questa causa vigorosamente. Inoltre, la Società prevede di continuare a considerare operazioni di finanziamento in grado di migliorare il suo bilancio.”

Cosa ha fatto diciamo “arrabbiare” questi investitori ? Le vendite di Krystexxa farmaco per la gotta. “In termini relativi, l’andamento delle vendite di Krystexxa per i suoi primi cinque trimestri sul mercato si colloca tra le peggiori di qualsiasi lancio di nuovo farmaco nella storia del settore farmaceutico., Ad esempio, in un’analisi di 35 farmaci da prescrizione lanciati negli Stati Uniti negli ultimi tre anni, Krystexxa ha un ranks molto scarso, con il quinto trimestre di vendite di soli $ 3,0 milioni”

Per il trimestre chiuso al 31 dicembre 2011, quinto trimestre di Krystexxa sul mercato, i costi operativi sono 35.612 mila dollari, che era quasi dieci volte il suo fatturato di 3,71 milioni dollari, con conseguente una perdita operativa di 35.207 mila dollari.

Ho letto anche un paragone tra i dipendenti di SVNT (più di cento) e il numero di pazienti che hanno ricevuto il farmaco in questione e sono numeri decisamente bassi (confronto stupido forse ma significativo)….. Sempre questi investitori rincarano la dose dicendo “Savient è in insolvenza secondo il bilancio, poiché le sue passività superano di gran lunga i suoi beni e non ha alcuna ragionevole possibilità di continuare la sua attività con successo. Questa insolvenza è fondamentale.”

Tang Capital stima che l’eccesso di passività sulle attività salirà a circa $ 90/95 milioni  di dollari al 31 marzo 2012 senza sosta, e a questo ritmo, 200 milioni di dollari a fine anno 2012. “

Questo veniva detto già a gennaio 2012 avevano ragione ?. Diciamo subito che le Net sales di KRYSTEXXA sono state  $4.0 million per il secondo quarter del 2012, un 30% in più rispetto al primo quarter 2012. Guardando invece alle passività siamo a $50.6 millioni per i primi 6 mesi dell’anno. Sembra che l’azienda proprio in risposta alle accuse abbia ultimamente dato un segnale. Nuovi ingressi in azienda, ri-organizzazione interna e una gestione migliore delle vendite.

La futura decisione della Delaware Court of Chancery sulla questione legale che pende sull’azienda potrebbe in futuro riservare novità anche grosse.

Savient ha $ 230 milioni di obbligazioni convertibili che richiedono alla società di pagare 10,93 milioni di dollari ogni anno in pagamenti di interessi. Se teniamo conto di questo, degli stipendi, dei costi di sviluppo dei farmaci e di quelli legati alla post-approvazione capirete che le entrate annuali sulle vendite devono aumentare e non di poco.

Come ha detto Kenneth Bahrt Chief Medical Officer di SVNT durante la conference di inizio agosto (che mi sono letta tutta) l’azienda è molto impegnata: Lo studio di KRYSTEXXA nei pazienti sottoposti a dialisi è molto vicino alla partenza e continuiamo a prevedere completamento dello studio e la disponibilità dei dati entro la seconda metà del 2013. Una quantità significativa di lavoro preliminare è stato realizzato e continuiamo a prevedere lo studio per iniziare nel primo trimestre del prossimo anno. Lo studio cercherà di espandere l’uso di KRYSTEXXA al di là degli orientamenti della popolazione nei circa 500.000 a 700.000 pazienti con gotta gravi.

Un altro aspetto interessante a cui si riferiva l’amico Spectre è l’approvazione in Europa, proprio una domanda di Eric Schmidt – (Cowen and Company) ci da lo spunto per sapere qualcosa in più e a rispondere è Louis Ferrari dicendo che non ci sono motivi per non credere che una risposta affermativa da parte del CHMT possa arrivare entro fine anno.

Detto questo il problema più grosso come forse avrete intuito è quello di fare cassa con le vendite che resta un grosso punto interrogativo. Alla domanda dell’amico Spectre sinceramente è difficile dare una risposta. Basterà il potenziamento della rete di vendita e promozione (cosa che hanno annunciato di fare) per far aumentare le vendite in modo tale da migliorare i conti ?. L’approvazione in Europa potrà dare un ritorno sul breve alla quotazione ma sul long i dubbi sono tanti. Cosa servirebbe all’azienda ? Io credo un grosso partner che non vedo all’orizzonte al momento. Restano inoltre  i problemi legati all’azione legale intrapresa non da sottovalutare.

Visto che qualcuno tempo fa mi accusava di non sbilanciami mai (sono amici non mi offendo) ecco il mio pensiero.

Sinceramente ai prezzi attuali vista la scadenza a breve dell’approvazione (probabile) in Europa, e il movimento di questi giorni potrebbe essere un investimento a breve interessante ma sicuramente dopo tale data consiglierei di vendere il titolo.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Salute e Farmaci: Valutiamo Savient Pharmaceuticals (SVNT) una risposta anti gotta., 10.0 out of 10 based on 1 rating
4 commenti Commenta
spectre70
Scritto il 21 agosto 2012 at 14:56

Che dire….. grazie mille per la tua analisi !
Spero che molti altri utenti come me troveranno utile la tua analisi.
Seguirò il tuo consiglio…aspetto l’esito della commissione europea e dopo uscirò…..
A quel punto…dovrai consigliarmi un altro titolo su cui puntare…
Ma con te…gioco facile :D:D:D:D

Scritto il 21 agosto 2012 at 15:25

spectre70@finanza,

La cosa che non mi piace di SVNT è che all’orizzonte non vedo altri farmaci in fase di sviluppo, di solito le pipeline anche delle piccole biotech sono ricche qui è vuota…….
I Titoli su cui puntare sono veramente tanti il colpo grosso lo potresti fare puntando sugli antitumorali visto che le aziende che sviluppavano farmaci anti epatite c ormai sono state tutte acquisite da grosse biotech restano libere alcune di loro…..

spectre70
Scritto il 21 agosto 2012 at 15:54

Spero di non essere “pesante” ma quali potrebbero essere queste aziende che sviluppano farmaci anti epatite c ad esempio..? :roll::roll:

Scritto il 21 agosto 2012 at 16:44

spectre70@finanza,

http://finanzanostop.borse.it/2012/01/12/un-anno-di-guadagni-irripetibili-aggiornamento-alla-guerra-contro-l%E2%80%99epatite-c-parte-2/

qui sopra ne avevamo parlato
tieni conto che in quell’elenco rimane solo BCRX di una certa importanza che non è stata acquisita, le altre le grosse biotech se le sono acquisite.
Nel blog trovi anche altro materiale.

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute