Grecia: la BCE concede un prestito di emergenza per salvare il paese ellenico dalla bancarotta in agosto

Scritto il alle 07:03 da [email protected]

Secondo il quotidiano Die Welt, la BCE avrebbe concesso un prestito di emergenza ad Atene per evitare il crack già in agosto. Permettendole così di arrivare fino a settembre, quando incontrerà di nuovo la Troika, per lo sblocco della trance di aiuti da 31 miliardi di euro. Il tutto sarebbe stato approvato giovedì 2 agosto, concedendo al governo greco la possibilità di avere accesso ad altri 4 miliardi, per mantenersi a galla. Finora la Banca Centrale Greca poteva soltanto accettare obbligazioni a breve fino ad un massimo di 3 miliardi di euro(T-Bills), e visto che la Banca Centrale Europea non accettava più titoli di Stato greci come collaterali per concedere normali finanziamenti, non restava altro che la via dei prestiti di emergenza della Banca Centrale della Grecia stessa. L’Eurotower per questo motivo ha dunque deciso di aumentare quel limite portandolo a 7 miliardi, come da richiesta di Atene.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute