Borsa: grande attesa per la seduta di oggi 23 luglio, ma le notizie del weekend incutono grandi timori

Scritto il alle 03:26 da [email protected]

Weekend di passione e di terrore per l’ Eurozona, le notizie che si sono susseguite dopo il tonfo del venerdì nero, non fanno certo sperare in una ripresa. La Bce che blocca i titoli di stato greci fino a mercoledì, gli spread di Italia e Spagna che continuano la sua corsa al rialzo, portando i rendimenti dei decennali molto alti, quelli iberici sopra al 7%. Spagna che è sempre più in difficoltà, dopo la manovra austera più dura degli ultimi 35 anni e dopo le continue proteste contro il governo che le ha attuate, le sue regioni fanno la fila per richiedere aiuti al governo di Rajoy perchè rischiano il fallimento. La Grecia che potrebbe vedersi bloccare gli aiuti, secondo il quotidiano Spiegel, e che secondo il ministro tedesco dell’Economia e vice cancelliere, Philipp Roesler, che si dichiara:

“più che scettico sul fatto  che Atene riesca a mettere in atto le riforme richieste, se la Grecia non rispetta i suoi impegn allora non ci possono essere ulteriori pagamenti. Per me un’uscita della Grecia non rappresenta più da tempo uno spauracchio”. fonte

Roesler che respinge ogni ipotesi di intervento della Bce nell’acquisto di titoli di Stato spagnoli: “Giu’ le mani dalla Bce“.

Quindi non si prospetta niente di buono all’ orizzonte, anzi sembra che il cielo si riempa sempre di più di nuvole burrascose, pronte a scaricare tutta la sua forza.

Se diamo uno sguardo all’ indice della Borsa Italiana, possiamo notare che sul grafico 3 ore oltre alla perdita della rialzista partita il 1 giungo, abbiamo serie probabilità almeno di toccare i 12900 già nella seduta di domani lunedì 23. In caso il supporto non dovesse reggere, ci saranno affondi verso 12780 – 12610/12570.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute