Francia e Olanda sono a rischio bolla immobiliare? micidiale mix negativo tra crollo delle case e elevato indebitamento delle famiglie

http://finanzanostop.finanza.com/files/2012/07/Bolla_immobiliare.pngSecondo un rapporto del csc, si rileva che Olanda e Francia hanno un micidiale mix negativo tra crollo delle case e elevato indebitamento delle famiglie, una situazione simile a quella affrontata da America e Spagna, in grado di creare spinte recessive, di mettere in ginocchio il settore bancario e di bloccare il corretto funzionamento del credito. Bankia docet, quindi esisterebbe davvero la possibilità di uno scoppio di altre bolle immobiliari in Europa che potrebbe arricchirsi di nuovi pericolosi scenari.

In Olanda i prezzi delle case hanno iniziato a calare a partire dall’inizo del 2009, perdendo il 14,9% dal picco massimo, in termini reali di discesa del prezzo degli immobili. Anche se restano ben al di sopra del 1990 del 127%. Inoltre, il rapporto fra debito e reddito disponibile delle famiglie olandesi è del 117,4% superiore a quello delle famiglie americane e del 76,7% di quelle inglesi. Questi dati non hanno eguali in confronto alle altre economie europee.

Idem per la Francia, anche se con valori minori rispetto ai Paesi Bassi, dove il livello di indebitamento delle famiglie è all 81,2%(quello di Germania 86,8%), sembrerebbe che nel paese d’oltre alpe, la bolla immobiliare sia ancora ben gonfia, anche se potrebbe arrecare seri problemi sulle prospettive di crescita dell’economia francese. Secondo Societe Generale, però le banche francesi non sarebbero esposte come lo furono le maggiori banche internazionali, verso un possibile scoppio.

Lo ha dichiarato il Chief Executive Officer di Societe Generale Frederic Oudea, che è anche presidente della federazione bancaria francese. “Le crisi bancarie più gravi hanno seguito le bolle immobiliari. La buona notizia per la Francia è che non si è mai verificata una bolla immobiliare simile a quella degli altri Paesi”.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Francia e Olanda sono a rischio bolla immobiliare? micidiale mix negativo tra crollo delle case e elevato indebitamento delle famiglie, 8.0 out of 10 based on 2 ratings
1 commento Commenta
kry
Scritto il 10 luglio 2012 at 17:08

L’olanda da sola nel primo trimestre ha importato per il 6% dell’esportazione della germania. Con i debiti che hanno non credo che possano permettersi di continuare ad essere un mercato per la germania.

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
indici di borsa e principali valute