Spagna: cala la disoccupazione ma saranno prese ulteriori misure per centrare gli obbiettivi del deficit

Scritto il alle 12:27 da [email protected]

Arriva una notizia buona e una cattiva dal paese iberico, la disoccupazione stà calando per il terzo mese consecutivo, a giugno è sceso del 2,1% rispetto a maggio, si tratta del maggior calo mai visto in un solo mese. I dati sono stati resi noti oggi dal ministero del Lavoro, questo calo è da attribuirsi al fatto che molti lavoratori sono stati coinvolti nella copertura delle necessità del settore turistico nei mesi estivi. Fonte Reuters:

Il numero di persone registrate come disoccupati è sceso in tutte le 17 regioni autonome della Spagna e il settore che più ne ha benficiato è stato quello dei servizi.

Il tasso di disoccupazione tra i meno di 25 anni, i più colpiti dalla crisi, è diminuito di quasi l’8%.

 

Ma aimè spesso le buone notizie non sono in buona compagnia, infatti per centrare gli obbiettivi del deficit/Pil al 5,8% dall’8,9% del Pil del 2011, il governo spagnolo starebbe considerando di aumentare le tasse sui consumi, energia e sugli immobili, a causa delle cifre rese note la scorsa settimana, sui primi cinque mesi dell’anno che  dimostrano come questo obiettivo non sia raggiungibile senza nuove misure.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute