SPREAD BTP BUND SEMPRE NEL CANALE RIALZISTA: ANALIZZIAMO IL BUND

Scritto il alle 13:14 da Roberto Semprini

Buongiorno a tutti.

Borse europee in calo sull’onda dei timori per le banche spagnole, mentre sale tensione sui titoli di Stato italiani: lo spread tra Btp e Bund tedeschi ha superato oggi i 461 punti base e la soglia di allerta passerebbe oggi a quota 432, visto che siamo in un evidente canale rialzista.E’ andata male l’asta dei Btp: il Tesoro ha venduto i titoli a 5 e 10 anni per complessivi 5,74 miliardi, meno del target massimo di 6,25 miliardi, e ha dovuto pagare rendimenti più alti a fronte di una domanda sostanzialmente stabile.

Sul nuovo quinquennale, il rendimento medio è salito al 5,66% dal 4,86% di aprile, mentre sul 10 anni il tasso è salito al 6,03% dal precedente 5,84%.

Volevo fare alcune considerazioni sul bund e dare una occhiata al grafico.Il grafico di lungo periodo evidenzia una congestione ( nel circoletto tondo) che è molto inquietante.

A volte servono gli sguardi di lungo sui grafici per cercare di capire meglio l’irrazionalità e gli obiettivi possibili in un derivato con forte tendenza anche speculativa.

La proiezione di quella congestione porterebbe i prezzi del bund intorno ai 147

grossomodo che equivarrebbe al rendimento dell’1% circa.La situazione in Europa è molto critica.

Qualora la BCE decidesse di effettuare un altro sostanzioso aiuto con un LTRO o stimolare l’economia ulteriormente sarebbe costretta a tagliare i tassi e questo “pericolo” e preoccupazione riflette i prezzi del bund che sconta sempre in anticipo con i suoi movimenti le plausibili soluzioni che potrebbero essere messe sul piatto.

Sembra che ragioni ma in effetti sono gli operatori che ragionano in questo senso.Se dovesse avverarsi una situazione simile sarebbe veramente un disastro per l’Europa che entrerebbe in un circolo di deflazione molto pericoloso.

Per rimanere al breve si vedono evidenziate in azzurro le 2 shooting che avrebbero potuto produrre uno storno del future ma entrambe sono state negate con la rottura dei loro massimi.

A questo punto , per come sono configurati i miei indicatori, solo la rottura della media veloce a 143.96 potrebbe decretare un movimento ribassista che dovrebbe essere confermato dalla rottura dei minimi a 143.63 della candela shooting.

Fino ad ora stiamo disegnando delle candele inside tra 143.63 e 144.58 .

Quindi solo la rottura di questi livelli decreterà a mio avviso un movimento in un senso e nell’altro.

Chiaramente le notizie pessime escono continuamente ( come stamane) pero’ il bund sembra fare massimi sempre piu’ “deboli” ( passatemi il termine) rispetto ai precedenti e penso che il targhet evidenziato nel canalino possa essere un punto di arrivo se non scoppia qualche disastro prima delle elezioni in Grecia di giugno.

Il supporto principale che tiene in piedi tutto il movimento è 143.03 che è stato il massimo della candela shooting negata ed è stato ritoccato in pull back in un classico movimento che decreta l’enorme importanza di quel livello che tecnicamente è stato prima riconosciuto come massimo e poi mantenuto intatto come minimo in fase di storno dei prezzi.

Sotto quel livello ci potrebbe essere il tanto sospirato cambio di trend.

A livello ciclico Vi lascio all’analisi dell’amico Picchio( Antonio), potete leggerla andando QUI 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
SPREAD BTP BUND SEMPRE NEL CANALE RIALZISTA: ANALIZZIAMO IL BUND, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute