PIAZZA AFFARI: analisi del nostro indice ftse/Mib e del Future FIB con dati Macroeconomici per questa settimana

Scritto il alle 07:48 da [email protected]

La quota 16.400 tenuta perfettamente e, dopo la rottura delle medie a 100 e 89 periodi è  l’iniziato un nuovo trend a quota 15000 circa.

Analizzando i livelli dinamici, l’ultimo ostacolo sul nostro tragitto è da individuare in area 17500 circa, ma per essere precisi disegnate sul grafico la dinamica ribassista che vedete sotto la scritta tradingnostop.finanza. e troverete il target.

Lo stop è da individuare in area 16480 e il prossimo obbiettivo passa in area 17.390, sul grafico trovate le stesse statiche con i valori di supporto e resistenze già presenti nelle precedenti analisi, occhio perchè li ho calcolati con i Poc e li reputo importanti visto che sono zone di volumi sul prezzo, come al solito ci siamo esposti e per ora le cose sono andate nel verso giusto, ma siccome qui di Guru non ce ne sono e nessuno di noi si spaccia per tale, come del resto non ci sono persone che vi vendono segnali o vi chiedono donazioni e offerte, qui ci facciamo sputtanare gratis con la correttezza di dire azz il mercato ci va in faccia becchiamoci il loss e ragioniamo sul da farsi :( , quindi occhio agli stop, prima o poi il mercato ci andrà contro, l’importante è vederlo contro il meno possibile e correggere il tiro, ovvio che sarebbe più difficile vederlo opposto dando due visioni( se sale sale e se scende scende oppure è finito un mensile ma… c’è da aspettare il settimanale e il giornalielo e l’annuale e IN TANTO IL MERCATO VA ), più leggo le analisi che ti fanno pure pagare, più mi domando come sia possibile che la gente si faccia infinocchiare così :evil: .

Personalmente cerco di seguire una visione semplice con stop in canna livelli e oscillatori che aiutano a seguire l’ipotesi, che vedere perdite  ingestibili… aspettando segnali dal divino tempo che prima fa finire un ciclo ma bisogna stare attenti che di cicli ce ne sono altri, e devono finire anche quelli.

Occhio a cimentarsi nelle opzioni, sono molto complesse e il tempo è assasino, le consuma e in un lampo vi trovate un pugno di mosche in mano( soprattutto se si va contro trend)

 

Ftse Mib tenta di uscire da una fase laterale nel trend ascendente.  come fase di  laterale intendo quella che ha avuto inizio a febbraio quando il Ftse Mib ha aperto il mese sotto 16000 per poi stabilizzarsi tra i 16150 e 16850.

Dopo l’allentamento delle tensioni sul debito greco, problema non risolto, e l’altro della Bce, un quantitative easing mascherato secondo alcuni operatori, l’azionario sembra tenere il trend del canale in formazione con minimi e massimi crescenti.

 Abbiamo sempre sottolineato la differenza dell’economia reale che vede dati sempre peggiori( anche se in certi casi migliorano o vogliono farci credere così), dalla disoccupazione alle stime di Pil al ribasso, ma sembra che la liquidità immessa nel sistema dalla prima asta Bce, quella daquasi 500 miliardi, ha tenuto i mercati al rialzo grazie all’utilizzo sull’obbligazionario di queste risorse da parte delle banche che, comprando titoli di Stato europei, hanno ridotto gli spread e apparentemente allentato le tensioni sul mercato.

La rottura importante non passa a 17000, come molti dicono, ma passa a quote ben maggiori e con il superamento di 17000 potrebbe significare  che rivedremo presto il test della resistenza dinamica che ho posto sul grafico sopra la nostra firma( dinamica dai massimi di febbraio 2011).

Ora vi inserisco l’agenda macroeconomica per questa settimana

05/03/2012
Ora Area Dato Rif. Prec. Cons.
ITA
PMI servizi Italia
FEB
44.8
45.2
FRA
PMI servizi Francia
FEB
50.3
50.3
GER
PMI servizi Germania
FEB
52.6
52.6
ITA
Indice PPI Italia – m/m
GEN
0.1%
0.6%
ITA
Indice PPI Italia – a/a
GEN
4.0%
3.4%
EURO
PMI servizi Eurolandia
FEB
49.4
49.4
UK
PMI servizi Regno Unito
FEB
56.0
55.0
EURO
Vendite al dettaglio Eurolandia – m/m
GEN
-0.4%
-0.1%
EURO
Vendite al dettaglio Eurolandia – a/a
GEN
-1.6%
-1.5%
USA
Ordinativi all’industria USA
GEN
1.1%
-1.9%
USA
ISM index sett. manifatturiero USA
FEB
56.8
56.0
06/03/2012
Ora Area Dato Rif. Prec. Cons.
EURO
Pil Eurolandia – a/a
IV
0.7%
0.7%
EURO
Pil Eurolandia – t/t
IV
-0.3%
-0.3%
07/03/2012
Ora Area Dato Rif. Prec. Cons.
GER
Ordinativi alle industrie Germania – m/m
GEN
1.7%
0.6%
GER
Ordinativi alle industrie Germania – a/a
GEN
0.0%
-1.7%
14:15 CET
USA
ADP Employment Change
FEB
170K
220K
USA
Produttività non agricola USA
IV
0.7%
0.9%
USA
Unit Labor Costs
IV
1.2%
1.1%
08/03/2012
Ora Area Dato Rif. Prec. Cons.
FRA
Bilancia commerciale Francia
GEN
-4993 Mln/€
-5150 Mln/€
GER
Produzione industriale Germania – m/m
GEN
-2.9%
1.15
GER
Produzione industriale Germania – a/a
GEN
0.9%
1.1%
UK
Annuncio BOE sui tassi d’interesse
MAR
0.50%
0.50%
EURO
Annuncio BCE sui tassi d’interesse
MAR
1.00%
1.00%
USA
Richieste sussidi di disoccupazione
351K
355K
09/03/2012
Ora Area Dato Rif. Prec. Cons.
GER
Indice CPI Germania – m/m
FEB
0.7%
0.7%
GER
Indice CPI Germania – a/a
FEB
2.3%
2.3%
FRA
Produzione industriale Francia – m/m
GEN
-1.4%
0.5%
FRA
Produzione industriale Francia – a/a
GEN
-1.3%
-1.2%
ITA
Produzione industriale Italia – m/m
GEN
1.4%
-1.1%
ITA
Produzione industriale Italia – a/a
GEN
-1.7%
-1.5%
UK
Produzione industriale Regno Unito – m/m
GEN
0.5%
0.3%
UK
Produzione industriale Regno Unito – a/a
GEN
-3.3%
-3.1%
UK
Indice PPI Regno Unito – m/m
FEB
0.5%
0.3%
UK
Indice PPI Regno Unito – a/a
FEB
4.1%
3.9%
USA
Nonfarm Payrolls USA
FEB
243K
207K
14:30 CET
USA
Nonfarm Payrolls – Private USA
FEB
257K
220K
USA
Tasso di disoccupazione USA
FEB
8.3%
8.3%
USA
Paghe orarie USA
FEB
0.2%
0.2%
USA
Settimana lavorativa media USA
FEB
34.5
34.5
USA
Bilancia commerciale USA
GEN
-48.8 Mld/$
-48.1 Mld/$
USA
Inventari all’ingrosso USA
GEN
1.0%
0.6%

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
PIAZZA AFFARI: analisi del nostro indice ftse/Mib e del Future FIB con dati Macroeconomici per questa settimana, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute