Iran: Obama, soluzione pacifica possibile, ma no netto al nucleare

Scritto il alle 16:58 da [email protected]

La situazione si fà calda sull’ Iran, vedi anche la Cina che dichiara di esser pronta alla guerra ( QUI ). Obama oggi ha dichiarato che trovare una soluzione pacifica è possibile, ma gli USA sono determinati ad impedire che l’ Iran entri in possesso di armi nucleari.

 

“Sull’Iran una soluzione pacifica e’ ancora possibile. Ne e’ convinto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che lo ha sottolineato nel suo discorso sullo stato dell’Unione, davanti al Congresso in seduta congiunta. “Che non ci siano dubbi: l’America e’ determinata ad impedire che l’Iran entri in possesso di armi atomiche – ha avvertito – e tutte le opzioni per raggiungere tale obiettivo restano sul tavolo. Ma su questa questione, una risoluzione pacifica e’ ancora possibile e se l’Iran cambiasse rotta e rispettasse gli impegni potrebbe rientrare nella comunita’ delle nazioni”

 

 

Obama: ”L’America e’ determinata ad impedire che l’Iran ottenga l’arma nucleare, e io non tolgo alcuna opzione dal tavolo” – “”grazie al potere della nostra diplomazia, il mondo che era una volta diviso su come trattare il programma nucleare iraniano e’ ora unito” – “il regime di Teheran ”e’ ora piu’ isolato che mai, i suoi leader si trovano di fronte sanzioni paralizzanti e finche’ sfuggiranno alle loro responsabilita’, la pressione non si allentera”

 

In pratica il presidente degli USA dice all’ Iran, possiamo trovare una soluzione pacifica, ma o fate come vogliamo noi o faremo di tutto per farvi fare come vogliamo noi………………………………..  son sempre i soliti stì ameriGani.

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Iran: Obama, soluzione pacifica possibile, ma no netto al nucleare, 10.0 out of 10 based on 1 rating
5 commenti Commenta
Scritto il 25 gennaio 2012 at 17:06

il problema che obama è sotto elezione… deve perdere tempo

_andy_
Scritto il 25 gennaio 2012 at 17:10

A leggere gli sviluppi su EUTimes non sembra che gli iraniani siano così isolati… anzi. L’India che pagherà il petrolio iraniano in oro e la Cina e la Russia che apertamente hanno dichiarato che gli guarderanno le spalle… diciamola tutta. Obama ci ha messo una “pezza”… in Asia e non solo yuan e rublo iniziano a avere cross valutari diretti con i loro partners senza passare dal dollaro…

Scritto il 25 gennaio 2012 at 17:13

_andy_@finanzaonline: A leggere gli sviluppi su EUTimes non sembra che gli iraniani siano così isolati… anzi. L’India che pagherà il petrolio iraniano in oro e la Cina e la Russia che apertamente hanno dichiarato che gli guarderanno le spalle… diciamola tutta. Obama ci ha messo una “pezza”… in Asia e non solo yuan e rublo iniziano a avere cross valutari diretti con i loro partners senza passare dal dollaro…

si… lo avevamo segnalato anche nmel blog…ora trovo l’articolo

Cris
Scritto il 25 gennaio 2012 at 17:24

L’iran è fornitrice di petrolio alla Cina (che preme in questo in tutto il mondo) che è amica-amica della Russia ed ambedue devono avere un piede in in quelle zone anche da un punto di vista strategico oltre che delle forniture. Notate che gli iraniani sono ottimi clienti degli stessi soprattutto nelle armi.

Invece di urlare di bloccare lo stretto avrebbero potuto già da tempo farlo senza avere adesso le navi Americane tra i piedi.

Stanno facendo un oleodotto per evitare il blocco in caso di guerra dello stretto. Fintanto che non è ultimato non si può fare guerra all’Iran. Inoltre dallo stretto non passano solo petroliere ma anche moltissime navi merci!!!

Se guardate una cartina del mondo potete capire QUALi Stati avranno la peggio se avviene il blocco: Io non ve lo dico… SORPRESONA!

Ciao

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: gooser[email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute