James Bianco Cell Therapeutics, Comprare, Vendere o Tenere CTIC, Che fare ? Grafico e Operatività

Scritto il alle 11:11 da gooser

Come potete vedere nella foto e questa volta è lui veramente parliamo proprio di J. Bianco e soccccci ovvero CTIC!!!!

Come alcuni di voi avranno sicuramente notato non è mia abitudine scrivere di CTIC. Avendo il mercoledi di cell come rubrica fissa,  ho preferito lasciar perdere anche se ho rinunciato ad avere tanti fans mentre CK ormai passa le serate a chattare con migliaia di loro.

Cell Therapeutics (Nasdaq: CTIC) ha chiuso bene la scorsa settimana e sta continuando a salire dopo la notizia che dovrebbe ricevere una decisione sulla sua commerciabilità dall’Agenzia europea dei farmaci entro la metà di febbraio.

Cell Therapeutics avrà bisogno di guadagnare circa il 44.000% per tornare al punto in cui il prezzo delle azioni è stato oltre 10 anni fa. Gli azionisti di questa company che hanno tenuto le azioni meritano un premio finale per la resistenza.

Diamo uno sguardo ad alcune cose che dovranno valutare coloro che desiderano acquistare, vendere, o forse tenere Cell Therapeutics quest’anno:

Perchè dovrei Acquistare?
Gli ottimisti sono chiaramente incentrati sul verdetto atteso dalla Food and Drug Administration su pixantrone. Cell Therapeutics non è riuscito a soddisfare le proprie linee guida di studi clinici per il farmaco, ma ha ottenuto l’approvazione di ripresentare il suo studio, senza esecuzione di uno studio nuovo o aggiuntivo.

Anche se è difficile ipotizzare che FDA voterà diversamente questa volta, la possibilità  che il risultatato potrossa essere diverso questa volta c’e’. Se approvato, pixantrone sarà probabilmente lanciato negli Stati Uniti in pochi mesi e l’azienda potrebbe anche trovare un acquirente per il farmaco.

Perchè dovrei vendere?
Cell Therapeutics non ha farmaci commerciabili e un deficit accumulato di 1,7 miliardi di dollari. Vorrei anche sottolineare che di solito l’azienda è nota per diluire il valore delle azioni offerte. Ormai ho perso il conto……

Anche se pixantrone venisse approvato stanno arrivando un gran numero di concorrenti tra cui Rituxan, che è in comproprietà con Biogen Idec (Nasdaq: BIIB) e Roche (OTC: RHHBY); Campath, offerto da Sanofi (NYSE: SNY) e Treanda, che è di proprietà di Teva Pharmaceuticals (NASDAQ: TEVA). Queste aziende hanno portafogli enormi e sono profondamente radicate in questo settore nel trattamento del cancro. Gli investitori di queste aziende non dovrebbero sentirsi troppo minacciati da un nuovo concorrente sottofinanziato ma è importante mantenere sempre un occhio sui concorrenti potenzialmente pericolosi.

Perchè dovrei tenere Cell ?
Se siete in possesso di Cell Therapeutics e state cavalcando sulla decisione della FDA chiaramente non si ha molto da perdere. Se avete acquistato di recente, tuttavia, siete consapevoli di un altro fallimento  ma che potrebbe essere un affare, al prezzo attuale, se pixantrone fosse approvato.

Il verdetto
Quello che è stato scritto qui sopra lo potete trovare in miliardi di forum sono ovvie conclusioni. L’opinione di Cereal Killer la sappiamo qualcuno ha chiesto a me di esprimere un parere………..

Conosco e seguo ctic da tanti anni, non entro nel merito del farmaco sul quale anche i muri sanno, ma per come hanno gestito l’azienda in tutti questi anni e per come la gestiranno in futuro, solo per questo non meritano l’approvazione.

Voi direte un conto è meritarsela, un conto è avere un farmaco valido. Perfettamente d’accordo ma il punto è proprio questo, il farmaco alla fine credo sia valido ma ho come la sensazione che hanno fatto il minimo indispensabile per ottenere l’approvazione e a FDA questo non piacerà. Capirete che il dubbio se questa company sia realmente sul mercato per vendere farmaci e guarire i malati o se opera solo per la speculazione di qualcuno sorge spontaneo.

Non mi voglio sottrarre al verdetto finale, quindi dopo il 60% 0% di CK io dico 70% Approvazione Europa, 20% U.S.A.

Ultimo consiglio a breve Meeting FDA, Approvazione MAA e Approvazione FDA non sarà affatto facile districarsi tra questi eventi, consiglio per chi vuole investire, anzi scommettere perchè di scommessa stiamo parlando, di utilizzare piccole cifre; osservando il titolo graficamente, possiamo notare che si è riportato sopra le medie che scandiscono il trend dopo aver consigliato di scommettere pochissimo su questo titolo l’altro consiglio è quello di uscire alla perdita di quota 0.90, dove riprenderebbe a scendere sui minimi, la prossima resistenza passa a quota 1.27 e poi area 1.37 circa, dove potrebbe esserci una chiusura gap.

 

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
James Bianco Cell Therapeutics, Comprare, Vendere o Tenere CTIC, Che fare ? Grafico e Operatività, 10.0 out of 10 based on 1 rating
8 commenti Commenta
ilpensionato
Scritto il 25 gennaio 2012 at 11:23

ma sei veramente sicuro che il farmaco sia valido?
se questi fanno la sperimentazione alla carlona…….è proprio perche il farmaco non va

Scritto il 25 gennaio 2012 at 13:53

ilpensionato@finanzaonline,

Più che alla carlona direi che Cell Therapeutics ha stoppato il trial perché in quel momento i dati le davano ragione. Arruolare altri pazienti sarebbe stato un rischio perche la CR/CRu poteva diventare meno significativa. Facendo così hanno accorciato i tempi e risparmiato un sacco di soldi. Questa è la realtà per quello che ci è dato sapere i dati sono buoni solo che sono pochini……

nico37
Scritto il 25 gennaio 2012 at 13:58

Buongiorno,
Scrivo a nome di vari nick di finanzaonline, si scrive molto su cell e poco su un’altra eccellenza italiana: MolMed.
Saremmo interessati, alla luce dell’articolo uscito su milano finanza, della categorica smentita di un futuro adc e degli studi ormai in dirittura d’arrivo, che deste un parere sul MolMed ad oggi.
E’ un titolo che viene snobbato molto spesso e alla luce degli studi attuali ha un potenziale immenso sia economico che clinico.
vi ringraziamo tutti in anticipo,
Nicolò.

Scritto il 25 gennaio 2012 at 14:39

nico37@finanzaonline: e viene snobbato molto spesso e alla luce degli studi attuali ha un potenziale immenso sia economico che clinico.
vi ringraziamo

Ciao Nicolò (e gli altri nick interessanti),
l’idea di scrivere su molmed l’ho da diverso tempo (non solo molmed, un po’ sulle biotech europee), mi sono fermato più per una questione legata alla vicenda san raffaele che per altro… ora i tempi sono maturi… magari anche settimana prossima… magari chiedendo qualcosa direttamente alla società…

nico37
Scritto il 25 gennaio 2012 at 14:43

cerealkiller,

magari è proprio una bell’idea.. ;)

sciumibalestra
Scritto il 25 gennaio 2012 at 15:09

Bell’articolo con sommaria analisi molto oggettiva con opinione finale un 7 per l’ok in europa e un 2 in usa. :?::?:

sciumibalestra
Scritto il 25 gennaio 2012 at 15:50

sciumibalestra:
Bell’articolo con sommaria analisi molto oggettiva con opinione finale un 7 per l’ok in europa e un 2 in usa.

Dopo dieci anni di “sconcerto” recuperare il 44.000% è il minimo per le passioni subite e per aver creduto alle bugie di “pinocchio”, ma quel numero rimane solo utopia. Firmerei solo per il 5% di quel numero :wink::wink:

elisa-b
Scritto il 26 gennaio 2012 at 13:30

Gran faccia da……marpions il vostro JB! 8)

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute