La Bce lascia i tassi invariati, crollano i rendimenti in asta, ma il bund è sempre long

Bene!! Mario Draghi non ha toccato il costo del denaro, lasciando il tasso all’1%. Gli investitori soddisfatti dal collocamento di 12 miliardi di titoli a 4 e 12 mesi da parte del Tesoro. Lo spread sui decennali scende e ora siamo a 481

 

Il differenziale di rendimento tra i Btp italiani e i Bund tedeschi a dieci anni continua il movimento in calo, scendendo fino a 478 punti base dopo il buon esito dell’asta sui Bot appena conclusa. Dopo il collocamento dei Bot si è più che dimezzato rispetto a dicembre, lo spread ha segnato 472 minimo dal 21 dicembre, il rendimento del decennale e al 4% quello del biennale. Poco prima del risultato dell’asta il differenziale era a 485 punti base, già in netto calo rispetto al livello di 521 punti di giovedì sera. Si restringe anche il differenziale tra i titoli italiani e i titoli spagnoli a dieci anni, che scende a 138 punti base, valore più basso nell’ultimo mese. In reazione all’asta, i rendimenti dei titoli benchmark italiani calano in maniera significativa: il tasso del Btp decennale scende di 40 punti base rispetto a giovedì a 6,662%, mentre il due anni cede 63 pb a 4,19%. La Banca centrale europea non ha tagliato i tassi di interessi, fermi all’1%.  Sul fronte del debito la tensione sullo spread tra i titoli di Stato italiani e tedeschi si allenta con il differenziale di rendimento in forte calo a quota 478 punti base. Il decennale rende il 6,627%, il quinquennale il 5,693% e il biennale il 4,037%. E oggi i mercati aspettano il governo Monti all’ennesimo banco di prova con una nuova asta Bot: Piazza Affari guadagna il 3,3%, trascinata dai titoli bancari e torna sopra la soglia psicologica dei 15mila punti. In rialzo anche gli altri mercati del Vecchio continente: Parigi recupera l’1,5%, Francoforte l’1,6% e Londra lo 0,5%.
A spingere l’ottimismo il successo dell’asta Bot: il Tesoro ha collocato tutti gli 8,5 miliardi di Bot a 12 mesi (gennaio 2013) nell’asta di oggi con rendimenti in picchiata al 2,735% dal 5,952% dell’ultima asta. Il governo ha anche collocato 3,5
miliardi di Bot semestrali con il tasso in netto calo all’1,644% dal precedente 3,251%. Gli investitori hanno ben interpretato, quindi, il positivo incontro di ieri, a Berlino, tra Mario Monti e la Cancelliare tedesca, Angela Merkel, disposta a incrementare la dotazione del fondo Salva Stati permanente e a puntare di più sulla crescita. Dal canto suo, Monti ha chiesto all’Europa di fare la sua parte per contribuire a far scendere drasticamente i tassi italiani.  Ora passiamo al grafico del Bund c’è da mettere in rilievo l’area di volumi che passa a quota 138.65, sino a quando regge quella zona non vedo grossi cambiamenti sul bund dove l’obbiettivo rimabe 140, che si trova sempre sopra la trend line rialzista che vi inserisco sul grafico, la perdita della trendline porterebbe il bund al test dei 136.70( valore dinamico, quindi variabile)

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
La Bce lascia i tassi invariati, crollano i rendimenti in asta, ma il bund è sempre long, 10.0 out of 10 based on 1 rating
3 commenti Commenta
zino77
Scritto il 12 gennaio 2012 at 21:45

Ciao Bal
come te lo spieghi il bund ancora ai massimi ed il mercato che sembra voglia ripartire?
Qualcuno mente ….. :roll:

Il bund non può restare ai max di sempre ancora per molto, quindi penso ad una discesa di questo, vedremo :?

balrock
Scritto il 12 gennaio 2012 at 23:23

zino77@finanzaonline:
Ciao Bal
come te lo spieghi il bund ancora ai massimi ed il mercato che sembra voglia ripartire?
Qualcuno mente …..

Il bund non può restare ai max di sempre ancora per molto, quindi penso ad una discesa di questo, vedremo

per scendere….io mi aspetto una discesa… ma mancherebbe una candela bianca a testare la din. superiore

zino77
Scritto il 12 gennaio 2012 at 23:32

Penso anche io che possa arrivare a 139.60 almeno e poi chissà che farà …. speriamo che scenda :mrgreen:

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
Commenti dal nostro blog
indici di borsa e principali valute