Borse a colpo d’occhio: analisi tecnica e operatività su Euro dollaro, FtseMib, Gold e Crude Oil

Scritto il alle 15:05 da Agata Marino

EUROFX: l’estrema vulnerabilità della valuta unica sembra almeno nel breve destinata a proseguire. All’orizzonte non si profila nulla di nemmeno lontanamente positivo per l’euro, in questo momento ci troviamo su un area di fortissimo supporto su EURO DOLLARO 1.2850 da qui, in una normale seduta con volumi, consiglerei di entrare long con stop in area 1.2840 per un ritorno a 1.3130, ma purtroppo per gli scarsi volumi presenti; tutto ci appare molto più rischioso. A spiegare la debolezza della moneta unica ci sono molteplici ragioni, su tutte la decisione della Bce di “inflazionare” la valuta iniettando nel sistema finanziario europeo una massa enorme di liquidità e le previsioni di uno scenario recessivo nella zona euro che giustificano la prospettiva di ulteriori tagli dei tassi di interesse (la Bce è già intervenuta tagliando dall’1,5% all’1%).

Tra gli altri motivi alla base della partenza di un fortissimo rafforzamento del dollaro americano a livello globale il fatto è che il bilancio della Bce è aumentato di circa 1 trilione di dollari, il che significherebbe che si sta stampando moneta. A questo bisogna aggiungere le tensioni in Iran, che sta minacciando di chiudere lo stretto di Hormuz e di dare così un giro di vite al transito di circa 1/6 del fabbisogno mondiale di oro nero, nel momento in cui dovesse palesarsi la reale possibilità di sanzioni per il Paese. Il motivo scatenante di questi movimenti è invece, a nostro parere, puramente tecnico e dettato dalla pochissima liquidità presente sul mercato, che permette, appunto di spostare il mercato di parecchi punti, figure in questo caso, andando a utilizzare quantitativi meno ingenti di denaro di quanto servirebbe per assistere a scossoni del genere in una situazione normale di mercato.

Gli effetti si sono visti anche sui mercati borsistici e sulle commodities, che hanno messo a segno degli storni importanti. Il nostro indice  è  riportato sotto quota 14700 sulla dinamica rialzista di breve, ed ora si trova in prossimità dei supporti di breve che passano al livello citato. Se dovessero essere rotti in chiusura daily, si aprirebbe la strada verso 14.300 e poi la dinamica principale dai minimi degli scorsi mesi. quindi sono molto importanti le sedute iniziali del prossimo mese e soprattutto la revoca del divieto di short sui bancari (per 11/12 non ricordo con precisione).

L’oro sempre a ribasso e ora gioca con la dinamica di proiezione del canale la perdita di area 1500 darebbe via alle vere vendite sul gold riportanto il future a testare quota 1480 circa l’area di resistenza sul gold oggi passa a quota 1590 circa. Vi inserisco un articolo dove parlavo del credit Crunch e del Deleverage

Per quanto concerne il petrolio, invece, sta consolidando  in area 98/99 la resistenza passa a quota 101, rotto tale livello abbiamo il test della dinamica rialzista del canale, il supporto di breve passa a quota 98 e come cambio trend c’è la rottura del supporto dinamico in area 96

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
Borse a colpo d'occhio: analisi tecnica e operatività su Euro dollaro, FtseMib, Gold e Crude Oil, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
4 commenti Commenta
raffaele9
Scritto il 29 dicembre 2011 at 21:44

Sempre lucide l analisi.
Se vuole e se puo’? a quanto il prezzo dell oro si potrebbe assestare dopo deleverage.
Auguri per un prospero e felice 2012
thanks

julio70
Scritto il 29 dicembre 2011 at 22:54

“quindi sono molto importanti le sedute iniziali del prossimo mese e soprattutto la revoca del divieto di short sui bancari (per 11/12 non ricordo con precisione)”

Ave Agatuccia, sempre molto belle le tue analisi, cito un particolare, non credo che la revoca arriva per Gennaio e finchè UCG (minimi assoluti :? ) non fa l’ADC di andare short non se ne parla per nulla IMHO

Il 2012 sarà l’anno delle sfide, speriamo di uscirne vivi, al momento sono abbastanza flat.

Approfitto per augurare a te ai tuoi cari ed a tutto lo staff di tradingnostopblog a tutti gli amici e lettori un grandissimo 2012 di salute, speranza e di gain fantastici.

:wink::wink:

Scritto il 29 dicembre 2011 at 23:40

buonasera a tutti e due:-) per quanto riguarda il gold… se tieni conto della dinamica sul grafico e in aggiunta di quella che ti inserisco qui( visto che abbiamo chiuso sulla statica indicata dalla scorsa analisi) si potrebbe tentare un long di breve(inteso come rally delle feste) domani mi aspetto le prove generali magari con un test della dinamica ribassista

ave julio…la situazione è indubbiamente critica… speriamo in bene e faccio gli auguri pure a te…

raffaele9
Scritto il 31 dicembre 2011 at 10:08

Auguri e prospero 2012

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute