BANCHE: PIANGONO MISERIA MA SIEDONO SU UNA MONTAGNA DI LIQUIDITA’

Scritto il alle 12:04 da [email protected]

Vi state domandando il perché?
Ieri, i depositi “overnight” presso la BCE, delle banche europee ha raggiunto la considerevole somma di 313.7 miliardi di euro. Che cosa sono i depositi “overnight”? È la liquidità in eccesso a disposizione delle banche, oltre alle riserve obbligatorie che devono avere presso la Banca nazionale del proprio paese. Tendenzialmente questa montagna di liquidità sarà destinata a salire addirittura intorno ai 350 mld di euro entro fine anno ( stime Barclay’s Capital).
Può sembrare un controsenso, che nell’attuale sistema finanziario europeo che rischia il collasso, le banche hanno liquidità in eccesso, che non mettono in circolo, si accontentano di uno 0.50% garantito dalla BCE, ma non prestano più soldi ad imprese e famiglie, che sono le uniche due categorie che avrebbero veramente bisogno di ossigeno finanziario visto anche in che modo il Governo Monti si appresta alla Manovra (di lacrime e sangue).
Negli ultimi tempi abbiamo visto che molte banche hanno proceduto, ed altri seguiranno a ruota, ad aumenti di capitale, anche pesanti, per ricapitalizzarsi e coprire perdite dovute alla mala gestione di investimenti, a politiche di investimenti del tutto sbagliati, ed al pagamento di enormi stipendi ai loro alti dirigenti, che in questa di situazione di semi collasso li ha portati, pur essendo consapevoli che nei loro cassetti vi era molto denaro in eccesso.
I continui piani di salvataggio delle Banche, rappresentano soldi che gli stessi istituti bancari dovrebbero rimettere in circolo, ma che invece li versano alla BCE, anche per vie della diffidenza tra di loro, infatti, in questo periodo è difficile che si prestano denaro tra di loro, figuriamoci se li prestano a noi. Ma non sarebbe stato meno oneroso imporre alle banche di utilizzare questo eccesso di liquidità per coprire le loro malefatte, e liberare queste risorse finanziarie da destinare a famiglie ed imprese, aumentando in questo modo anche i consumi e ridare un minimo di ossigeno all’economia ??.
Nella manovra Monti, il neo Ministro Passera prevede di aumentare il fondo di garanzia per le PMI, in prospettiva un’ottima cosa, al fine di mettere a disposizione risorse da investire, e di rafforzare il “legame banche-imprese”, sue testuali parole. Mmmmmm, rafforzare il legame banche imprese ?? Mi domando, ma come, altri soldi pubblici che dovranno gestire le banche a favore delle imprese (le solite?). Ma saremo sicuri che finanzieranno le PMI? Il cerchio inizia a chiudersi, ecco perché l’ex (?) AD di Intesa San Paolo, si “accontenta” di soli 200mila euro, rinunciando ad uno stipendio milionario (+bonus, stock options e quant’altro) perché gli sta a cuore il bene del paese?? O gli sta a cuore le sorti del sistema bancario celato da questo Fondo?. Ma non sarebbe stato meno oneroso (per le casse statali) e più redditizio (per le banche), imporre di liberare questa liquidità in eccesso, ridurre di qualche Euro la manovra a favore dei più bisognosi?

Segnalo, anche io, l’interessante intervista di Paolo Barray, che fa riflettere sui vari aspetti della crisi capitalistica che stiamo affrontando, fa meditare e purtroppo preoccupare, potete ascoltarla andando QUI

Per gli altri articoli in programmazione per oggi, Vi rimando nella HOME del nostro blog

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...
BANCHE: PIANGONO MISERIA MA SIEDONO SU UNA MONTAGNA DI LIQUIDITA’, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
3 commenti Commenta
cersi
Scritto il 3 dicembre 2011 at 12:37

Ho dato uno sguardo al vostro blog… MA DA DOVE SBUCATE? complimenti per la preparazione a 360 gradi dal trading al fondamentale… siete una grande squadra;-)

Scritto il 3 dicembre 2011 at 13:37

cersi:
Ho dato uno sguardo al vostro blog… MA DA DOVE SBUCATE? complimenti per la preparazione a 360 gradi dal trading al fondamentale… siete una grande squadra;-)

troppo buono ;-) … siamo qui da un meseee… fa piacere ogni tanto leggere qualche complimento… siamo una bella squadra… siamo in tanti e tutti amici… cerchiamo di esternarla la nostra passione per i mercati… ovvio non possiamo piacere a tutti però speriamo che il piacere sia superiore al non… buona domenica

Scritto il 3 dicembre 2011 at 19:25

Will ti ho detto mille volte di non usare le mie foto nei tuoi articoli !!!
Non so perchè ma ogni volta che ti leggo mi viene l’ulcera :lol:

Titoli azionari, Titoli biotecnologici, Future e commodities
Utenti online
Histats.com ©
mailorder brides besucherzahler contatore internet
Twitter
MAIL DEI BOSS SANDRO E AGATA: [email protected] [email protected] SeguiteciAncheSu …
http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/ http://www.facebookloginhut.com/facebook-login/
Debito Pubblico Italiano
ContanteLibero.it
indici di borsa e principali valute